>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorso DIRIGENTI SCOLASTICI 2017
95465 messaggi, letto 4150314 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


ATTENZIONE!
Clicca qui per il SIMULATORE D'ESAME GRATUITO, con i 4000 QUIZ UFFICIALI della BANCA DATI, o per scaricare il SOFTWARE di esercitazione e Simulazione d'Esame per Windows!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>

Da: boh10/09/2014 16:28:25
Riguardo al modello V cc SNA , occore distinguere il concorso per l'accesso al corso-concorso , durato meno di un anno, con il corso concorso vero e proprio che comprendeva 12 mesi d'aula, esami, 6 mesi di tirocinio, esame. Quindi è normale che sia finito a nov. 2013. Stanno assumendo ora.

Al concorso di ammissione si presentarono circa 20000 alla prova preselettiva, alla fiera di roma, 2 scaglioni al giorno mattina e pomeriggio per parecchi giorni. Poi gli scritti dai carabinieri. Fu, in quella fase, a detta di tutti, una cosa piuttosto seria.

Da: cirop 10/09/2014 16:52:16
speriamo si capisca una buona volta volta il destino di qsto benedetto conoscorso

Da: Akka10/09/2014 18:22:53
Vorrei cimentarmi anch'io con il nuovo concorso per DS. Chi mi può consigliare dei buoni testi sui quali cominciare a studiare? Grazie

Da: clete10/09/2014 18:47:22
@ Akka, probabilmente il migliore è ancora il vecio Mariani.
"Scritti dai carabinieri" che vuol dire ? Proprio boh

Da: @clete10/09/2014 22:08:04
Gli scritti dai carabinieri si intende la scuola per allievi carabinieri sede de Roma. E gli orali dove li fecero? Forse è a quel punto che le cose si fecero nel solito modo? A me è stato detto, nel caso in cui uno ci arrivasse, di stare molto attenti all'orale, perché potrebbe essere lì che...

Da: @clete10/09/2014 22:14:06
Io sto leggendo il volume curato da Bertagna, cosa ne pensate di questo testo?

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: @clete11/09/2014 08:28:31
Bertagna e'  troppo " morattiano" , la scuola post Moratti e' cambiata. Utile  per l'acquisizione di un linguaggio denso di significati, ma poco spendibile se il discorso si sposta sul pratico e sull'operativo.

Da: x@clete11/09/2014 11:47:28
Ma per iniziare non va proprio?

Da: Bertagna11/09/2014 11:50:17
x @clete e x chi vuole rispondere

Non mi è chiaro cosa intendi con "denso di significato" a proposito del Bertagna: forse vuoi dire che per la parte normativa è meglio lasciar perdere il Bertagna, però per quanto riguarda gli aspetti didattico-pedagogici può essere molto interessante?? Potresti fare degli esempi a tal proposito?

Ringrazio in anticipo per la/le risposta/e.

Da: @clete11/09/2014 12:07:21
L'avevo comprato per il concorso 2011, poi decisi di studiare dal Simone tomo per la prova scritta. Non l'avevo letto allora, perché fin dalle prime pagine non mi aveva ispirato, mentre avevo trovato più pratico l'altro. Che dire molto filosofico, buono per un approfondimento culturale generale, ma non esaustivo. Dovremmo chiedere a chi vinse il concorso 2011 su quali testi aveva studiato, loro sarebbero più attendibili nei consigli. Ormai il bertagna me lo leggo, sempre che ce la faccia a reggerlo, perché sinceramente parlando mi sta producendo due palle così!

Da: @clete11/09/2014 12:08:29
Dimenticavo: dopo la bocciatura agli scritti nel precedente avevo dato fuoco al simone!

Da: Pantaleo201411/09/2014 12:10:35
Pantaleo (Flc Cgil): avviare i concorsi per Ds e Dsga
Il leader sindacale ha scritto al Premier, al Ministro e al Capo Dipartimento per l'Istruzione 

-

[CERIPNEWS//11-09-2014//06:00//NOTIZIE]  - Il segretario generale della Flc Cgil, Mimmo Pantaleo, ha inviato una lettera al premier Renzi, al ministro Giannini e al Capo Dipartimento per l'Istruzione sollecitando l'avvio dei concorsi per diventare Dirigenti scolastici e per i Direttori dei servizi amministrativi.
Facendo riferimento alle notizie di stampa circa la carenza di Ds e Dsga in diverse parti d'Italia, con possibile aumento nei prossimi anni, Pantaleo rappresenta la necessità di bandire i concorsi per far fronte a questa emergenza.
La mancanza nelle scuole di queste due figure professionali - scrive il leader della Flc Cgil - compromette la continuità della gestione organizzativa, amministrativa e finanziaria, danneggia le attività didattiche e i colpisce diritti degli studenti e delle famiglie.

Da: Pantaleo201411/09/2014 12:20:26
Renzi (già si è capito chiaramente) è un tipo permaloso (molto) e vendicativo (tantissimo). Dietro quel viso bonario probabilmente nasconde altro e che altro. L'ho notato con la protesta degli agenti di polizia dopo la decisione di indire lo sciopero per il blocco 2015. Già la sera stessa il governo annunciava, non ufficialmente, il progetto sull'accorpamento tra polizia-carabinieri: una risposta molto chiara alle minacce!
Fra poco faranno sloggiare il sottosegretario Reggi (così mi pare che sia chiami) e tra ottobre e novembre anche la Giannini (credo) ritornerà a fare la cosa che più le piace, cioè lavorare all'uni.
Ora che gliel'ha chiesto Pantaleo vuoi vedere che non fanno più neanche il  nuovo concorso a preside. In fondo l'abbiamo capito che così come a noi danno classi di 30 alunni (minimo) il destino dei presidi è di avere almeno due scuole e 1500/2000 alunni, 200 docenti etc.. Io lo dico da sempre, quando tu contribuisci a viziare qualcuno, a quel punto sei perso, perduto. Ora che ci hanno preso gusto con queste reggenze, le useranno sempre. Non mi sembra che ci sia la volontà politica di affidare stabilmente le dirigenze nelle scuole. In Italia non c'è più né destra, nè sinistra, i voti gli o gli altri li prendono comprandoseli, chi con 80 euro, chi con le dentiere, chi con la family card. Gli italiano hanno spesso dimostrato di poter essere comprati facilmente, l'unica parentesi è rappresentato dal dopoguerra, quando finalmente il nostro popolo riuscì a tirar fuori le palle, proprio come me quando leggo quel libro. tante così!

Da: Pantaleo201411/09/2014 12:24:33
Scusate le distrazioni linguistiche, dovute alla noia, ma capirete lo stesso.
Ho fatto un altro errore, dimenticavo che la cosa che piace di più alla Giannini è di lavorare nel bar dei suoi, perché adora l'odore del cappuccino e dei cornetti appena sfornati! Mal che vada avrà un futuro, questa possibilità a noi ci viene negata mese dopo mese, perché qua le riforme vengono sfornate con la stessa velocità dei cornetti alla mammellata!

Da: @Bertagna11/09/2014 12:34:06
Questo testo è ottimo per chi volesse consolidare le proprie basi culturali, per il resto non saprei se serve davvero avere una cultura per vincere il concorso a preside, io penso che serva altro.

Da: @clete11/09/2014 13:21:07
Per denso di significato, riferito al linguaggio di Bertagna, non a caso membro del gruppo dei saggi all'epoca della Moratti, intendo l'uso di parole con forti implicazioni filosofiche e pedagogiche. Questo e' il taglio prevalente. La normativa non e' aggiornata e troppo commentata dal suo punto di vista.
Infine, le problematiche sono spesso decontestualizzate.

Da: @XClete11/09/2014 18:40:07
Concordo al 100 per cento con la tua considerazione, brava!!!

Da: clete11/09/2014 18:40:08
Il manuale del Bertagna  lasciatelo perdere. Ripeto: meglio il Mariani come primo approccio e poi "Il nuovo ds" a cura di Cerini da Maggioli.

Da: @XClete11/09/2014 18:45:41
@clete 11/09/2014 12.07.21

"Dovremmo chiedere a chi vinse il concorso 2011 su quali testi aveva studiato, loro sarebbero più attendibili nei consigli."

Non so su quali testi avevano studiato gli idonei del 2011, per quel che ne so molti avevano studiato dentro i gabinetti degli onorevoli e dei funzionari degli uffici.

Da: @Clete11/09/2014 18:48:52
Grazie Clete! Posso farti una domanda indiscreta? Ma tu avevi partecipato al concorso 2011?

Da: XClete11/09/2014 18:58:05
Clete invece cosa ne pensi dei  2 tomi di Simone? Sembrano molto orientati al pratico, poca filosofia e molta concretezza. Il tuo parere? Grazie!

Da: clete11/09/2014 19:31:19
I tomi di Simone contengono materiale un po' raccogliticcio dagli altri manuali Simone (dir pubblico, costituzionale ed altro) mentre il Mariani (di cui non sono un salesman) è più organico, coeso, si vede che è scritto da un equipe coordinata di ds. E' il primo punto di partenza per poi approfondire successivamente...

Da: XClete11/09/2014 19:32:54
Grazie! So che esiste anche il manuale per le prove scritte, lo consiglieresti, sempre edisex dico.

Da: Condivido11/09/2014 19:52:44
Condivido pienamente: il Mariani va bene, il Simone raccogliticcio e non di rado poco aggiornato (per me una delusione fu all'epoca): naturalmente considerate che tutti i manuali non vanno come aggiornamento oltre il  2010 (se siete fortunati), però uno deve pur iniziare (è anche vero che nella scuola la maggior parte delle cose sono rimaste come allora).

Da: @Condivido11/09/2014 19:56:58
Beh, credo che le cose nuove le imparerà chi vincendo frequenterà il corso di formazione della Sna, infatti non è semplicemente un concorso, ma sostanzialmente anche un corso. Bisogna fare (credo) uno studio generale delle tematiche in vista del concorso, basta un buon manuale. Chi avrà la fortuna di rientrare tra i fortunati allievi del corso potrà approfondire senza ritegno. Io studierò un solo manuale, conto di andare in libreria sabato per valutarli, soprattutto questi che consigliate, grazie!!!!

Da: Guerini Gabriele11/09/2014 20:33:28
Io non ho ancora capito se le prove scritte e orali si svolgeranno prima di aver frequentato il corso, se quindi accede alla scuola chi supera le prove o sequeste saranno svolte in itinere. C'è qualcuno con le idee più chiare?

Da: Baldassarre Sperduti 11/09/2014 23:01:50
L'art. 17 del DL 104/13 "cosiddetto Carrozza" prevedeva per il nuovo corso-concorso un decreto attuativo, entro 4 mesi dalla conversione del decreto. Di tale provvedimento non c'è ancora traccia, come tutti ben sappiamo e ormai di mesi ne sono passati molti più di 4 (quasi un anno!).
Sembrerebbe che chi ha steso il testo dell'art. 17 immaginasse il corso per gente residente a Roma, infatti prevede, al comma 1, non solo che i corsi si debbano tenere presso la scuola (e dunque a Roma), ma che debbano essere "compatibili con l'attività didattica", eventualmente alleggerita.
Ha senso questa parte dell'articolo? E' chiaro che non ne ha e mi dà la conferma che è stato scritto coi piedi!
Come fa uno di Trapani a seguire il corso a Roma e nello stesso tempo a insegnare nella sua città, anche con carico alleggerito? Oppure se insegnasse a Torino nelle ore antimeridiane potrebbe essere presente al corso nel pomeriggio dello stesso giorno a Roma? La cosa sembra utopistica, incredibile, inverosimile, assurda!
L'unica strada percorribile per chi avrà la fortuna di accedere al corso, sarebbe l'esonero totale dal servizio per tutta la durata del corso e la sua sostituzione con un supplente. Comunque la norma è molto ambigua, scritta da qualcuno in modo improvvisato o incosciente. Forse nemmeno l'ex ministro aveva letto bene la legge che oggi impropriamente porta il suo nome. Credo che in sede di DPCM attuativo saranno apportate modifiche sostanziali al comma 1, quindi mi aspetto, quando avremo il bando, soluzioni molto più ragionevoli. So che ciò che sto per scrivere non vi piacerà, ma mi sto convincendo sempre di più che l'Istituto della reggenza è destinato a diventare cronico, mentre le sedi scolastiche sono destinate a diminuire ulteriormente. Non mi scandalizzerebbe leggere uno di questi giorni una proposta per portare le scuole normodimensionate ad avere per legge almeno 2000 alunni. Mi pare che questo delle reggenze sia uno stress test per vedere fino a dove può arrivare un ds, cioè fino a che livello di utenza possano avere le scuole presiedute. Viste le premesse  di questo governo non darei per certo il bando entro il 2014, vedo che le reggenze piacciono troppo allo stato e forse anche agli stessi ds. Li spaventava la mole di lavoro che li attendeva,  o temevano di non ricevere l'indennità?

Da: Mah11/09/2014 23:18:02
Baldassarre, secondo me sbagli quando dici che non ci sarà il bando del concorso (mal che vada lo avremo alla fine di questo anno o all'inizio -ma proprio inizio inizio- del prossimo), ma contemporaneamente credo che tu abbia ragione per le reggenze, che continueranno ad essere usate in gran quantità (molto bella l'idea sullo stress test, bravo!!).

Da: Baldassarre Sperduti XMah12/09/2014 10:12:19
Grazie per i complimenti, ma la mia considerazione era basata sul realismo e avrei preferito non farla, in quanto molto negativa. Apprezzo altrettanto il tuo dissenso quando affermi che invece il concorso sarà bandito puntualmente. Su cosa si basa la tua considerazione sull'affidabilità delle promesse del governo, sulla L58/14 o sui gravissimi vuoti d'organico ds? Io naturalmente mi auguro che il bando sia puntuale, figuriamoci, sia per chi attende di partecipare, sia perché oggettivamente una scuola con preside a reggenza funziona e non funziona. So che migliaia di docenti stanno aspettando questo nuovo concorso, ma spero che tutti siano consapevoli che i posti saranno pochi, per due motivi: il primo è che i posti effettivamente vacanti sono circa 600 (ed è su questo numero che si giocherà la partita, perché non credo a una lungimiranza tale che induca il governo a mettere a bando 2015+2016), il secondo è che gran parte di questi posti saranno per la quota riservata. Il concorso "aperto" dovrebbe riguardare 300/350 posti, a meno che il governo non intenda aumentare la cifra aggiungendo i numeri previsionali. Nel frattempo meglio studiare, data la presunta annualità del corso-concorso Sna, in fondo un anno passa velocemente. La legge 58/14 prevede il bando entro 31/12/2014, così come il decreto 104/13 prevedeva il DPCM attuativo dell'art. 17 comma 1 entro 4 mesi dalla conversione in legge. In entrambi i casi si tratta di termini ordinatori e non tassativi, però il ritardo abnorme dell'attuazione dell'art. 17 comma 1 del decreto 104/13 la dice lunga sull'efficienza di chi ci governa. Reggi ieri ha ottenuto un nuovo incarico, quindi non è più sottosegretario al Miur, grandi cambiamenti porteranno secondo me anche alla cacciata della Giannini.

Da: Baldassarre Sperduti XMah12/09/2014 10:14:50
Scusatemi per la presenza di qualche strafalcione linguistico-grammaticale, ma non avevo riletto il post prima di spedirlo!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>


Torna al forum