>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorso DIRIGENTI SCOLASTICI 2017
95465 messaggi, letto 4135843 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


ATTENZIONE!
Clicca qui per il SIMULATORE D'ESAME GRATUITO, con i 4000 QUIZ UFFICIALI della BANCA DATI, o per scaricare il SOFTWARE di esercitazione e Simulazione d'Esame per Windows!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>

Da: ProtoneSr 09/08/2014 22:42:58
Il Miur ha formalmente richiesto 630 autorizzazioni al Mef per l'assunzione di altrettanti ds. Un po' tutte le regioni avranno immissioni in ruolo, ma si va da numeri minimi per Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Sardegna, Liguria (poche decine a testa o anche meno) ai massimi di Lombardia (quasi 200) e anche la Sicilia, che dovrebbe vedere l'immissione dei ripescati 2004. Certamente il Mef autorizzerà perché la cifra non è certamente da capogiro e oltretutto risolveranno definitivamente il problema delle sedi vacanti della Lombardia che a questo punto non avrà più problemi d'organico, anzi sarà satura. Certo i posti per il primo corso-concorso sono pochini, almeno se confrontati con quelli del 2011 (2300ca). Sostanzialmente le regioni dove servirebbero ds saranno Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana. Per le altre regioni con graduatorie esaurite i numeri sono piccoli. Anche la Sicilia avrà qualche decina di posti da spendere. In tutto credo che  a questo punto il concorso sarà per 400/500 posti. Il problema vero è l'emendamento Puglisi, in quanto metà dei posti saranno riservati (con scavalcamento dell' eventuale preselezione) a varie tipologie di trombati. C'è una possibilità e cioè che i posti che metteranno a concorso non siano sui posti effettivamente vacanti nel 2013/14, ma su numeri previsionali (pensionamenti 2015/2016). Per questo stesso motivo io credo che il concorso non sarà bandito prima che si abbiano dei numeri precisi sui dirigenti scolastici in uscita per quell'anno scolastico. Siccome in genere la domanda di pensionamento viene presentata entro febbraio, posso immaginare che il bando possa slittare di qualche mese. Sorge però un problema: vista l'annualità del concorso e i tempi di correzione della preselettiva (eventuale) degli scritti e gli orali è verosimile che il corso-concorso possa concludersi entro luglio 2015? Tutto dipende da come la SSPA si organizzerà, da come lavoreranno le commissioni. Ci vogliono tempi certi, mica si può fare come in Sicilia dove ci hanno messo un anno per correggere (dicono) gli scritti. Io in ogni caso non mi arrenderei così facilmente, meglio provarci, non si sa mai nella vita. Un ultima possibilità è che il bando esca come previsto a dicembre, che si svolga il primo corso-concorso per quei 400/500 posti e che negli anni a venire si faccia la stessa cosa. C'è però un rischio e cioè che ogni anno ci saranno tante sedi vacanti quanti saranno i presidi che andranno in pensione. Mi spiego: dopo le immissioni di questo mese rimarranno vacanti  quei 400/500 posti di cui parlavo, si fa il concorso, i ds verranno assunti 1/9/2015. A settembre però per questi stessi posti dovranno affidare reggenze. Lo stesso accadrebbe nel 2015 e così via. Se l'intento è di garantire che le scuole abbiano tutte un preside a tempo pieno già a settembre si deve fare come vi dicevo, cioè che almeno per la prima tornata concorsuale in via previsionale i posti dovranno essere 2014+2015. Del resto l'amministrazione, vista l'ultima riforma p.a., dovrebbe sapere anzitempo quanti ds andranno in pensione a domanda o per coartazione. Quindi per concludere il Miur già a dicembre dovrebbe sapere decina più o meno quanti ds serviranno.

Da: ci riprovo10/08/2014 08:13:46
Analisi lucidissima.
Grazie
Come ha scritto l'anp in un comunicato,però, l'emendamento Puglisi così com'è è suscettibile di ricorsi ed è in odore di anticostituzionalità.

Da: @ci riprovo10/08/2014 09:10:15
Collega non ti affidare ai ricorsi per incostituzionalità, in quanto, anche quando vanno a buon fine, ci vogliono anni e anni prima che si concluda l'iter (vedi legge sulla fecondazione omologa 21/11/2004), in quanto ci sono voluti quasi dieci anni prima che la Corte Costituzionale la bocciasse.

Da: @ci riprovo10/08/2014 09:12:04
E aggiungo che, anche quando le sentenze annullano, poi ci pensa la politica a metterci una pezza sopra. Quindi meglio programmare pensando alla situazione così com'è, senza mai considerare eventuali cambiamenti.

Da: ci riprovo10/08/2014 14:03:04
Non faccio affidamento a ricorsi. Assolutamente.
E' che sarebbe meglio evitare la deriva passata e non ancora conclusa.
Siccome già ho letto qualche comunicato, voglio sperare che questa volta l'organizzazione sia migliore e trasparente.
Tutto qui.

Da: @ci riprovo 1  - 10/08/2014 22:10:46
Guarda, non saprei che dirti, so solo che mentre per quelli del 2011 è stata praticamente una passeggiata avere il ruolo, nel futuro bisognerà veramente sacrificarsi molto per arrivare  a diventare dirigenti scolastici. Sulla serietà non saprei, dipende dal bando, da dove si svolgono le prove, dal come e dal perché. Senza avere davanti il bando non è facile nemmeno organizzare lo studio. Poi non si è capito che se le prove scritte e quella orale si fanno nel corso di formazione, se prima, dopo. E' impossibile che in Italia non trovino il modo per truccare un concorso, è una tradizione immancabile, come il panettone a Natale.

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: @@ ci riprovo11/08/2014 08:29:20
"  Senza avere davanti il bando non è facile nemmeno organizzare lo studio." 


Sono perfettamente  d' accordo con te ma ritengo anche che  la conoscenza  di  alcuni i argomenti sia  basilare

Da: ci riprovo11/08/2014 09:38:17
Eh sì: io sto ripassando per ora diritto amministrativo e comunitario, dirigenza scolastica e inglese.

Da: @@@ci riprovo?11/08/2014 09:39:19
Quali per esempio? E quali sono i testi migliori attualmente in libreria? Contano moltissimo anche quelli credo.

Da: @ci riprovo11/08/2014 09:46:30
Scusa ieri a causa della stanchezza mi sono espresso male. Quando dicevo che per studiare bisognerebbe avere davanti il bando, intendevo dire se per esempio la scrematura sarà per soli titoli o se i posti saranno pochissimi, perché sprecare tempo a studiare? In effetti non sappiamo nemmeno se potremo a partecipare. La legge parla di "eventuale preselezione", il che significa che potrebbe anche non esserci. Poi c'è la storia della quota riservata che per me ha inficiato completamente quelle che erano le intenzioni del vecchio ministro Carrozza, perché secondo me questa cosa produrrà nuove cause amministrative. Insomma la storia non si chiuderebbe mai. Invece sarebbe stato necessario voltare completamente pagina.

Da: Senti chi parla 511/08/2014 12:38:48
http://it.blastingnews.com/lavoro/2014/08/immissioni-in-ruolo-2014-2015-mancano-i-dirigenti-scolastici-le-scuole-senza-presidi-00117646.html

Da: @senti chi parla11/08/2014 16:41:21
Quindi ci sono 3000 posti liberi? Fantastico!

Da: @ ci riprovo11/08/2014 17:36:58
Su quali testi stai studiando? Cosa ne pensi dei corsi di formazione in presenza della Anicia? Ne hanno avviati tre. E l'ANP Salerno per i suoi iscritti, tra giugno e luglio, ha tenuto alcuni incontri  che riprenderanno il 12 settembre.C'è da esssere ottimisti? Ci sarà il bando ? Per il momento non  riesco ad aprire libro... mi rifiuto.

Da: ci riprovo11/08/2014 18:45:49
per diritto amministrativo uso un classico manuale  (con gli aggiornamenti) che sto rileggendo pian piano e per ripassare i vari argomenti un breve compendio.
Non intendo spendere un centesimo per corsi per scelta personale. Ho il materiale passatomi da una collega che aveva frequentato un corso sulla dirigenza scolastica (ma onestamente non mi sembrava un gran che). Corsi seri e utili ce ne sono, in ogni caso.
Io la prendo in maniera sportiva, come avevo fatto con il concorso ordinario, così riesco a studiare: qualche ora ogni giorno, senza pensare al concorso per ora, che secondo me e a quanto sento ci dovrebbe essere in tempi non lunghissimi.

Da: @ci riprovo11/08/2014 20:39:40
Invece conviene seguire questi corsi, perché tanta gente, tramite essi ha conosciuto gli amici degli amici, non so se mi spiego... Anch'io la pensavo come te, ma stavolta, se partecipo, mi iscrivo ai corsi.

Da: @ ci riprovo11/08/2014 21:02:36
Sono d'accordo  i corsi "introducono" nei circuiti delle conoscenze giuste... per ricevere delle dritte in vista delle prove e quasi sempre
chi dirige questi corsi è ben ammanigliato con i vertici...

Da: ci riprovo11/08/2014 21:40:34
Sì, penso che tu probabilmente abbia ragione. Ma ho parlato di una mia scelta precisa.


Da: @ci riprovo12/08/2014 01:27:11
Scelta ammirevole, bravo.

Da: Baldassare Sperduti12/08/2014 08:52:46

Max Bruschi Dirigenti scolastici

di Eleonora Fortunato - Quella degli istituti che rischiano di rimanere privi di dirigenti scolastici (secondo i nostri calcoli nel 2016 potrebbero essere addirittura il 20%) è un'emergenza che si potrebbe governare tutto sommato facilmente, ricorrendo a strumenti ordinari quali lo scorrimento delle graduatorie, l'assegnazione di reggenze a persone capaci, l'avvio del nuovo concorso.

Questo in sintesi il punto di vista che ci ha esposto Max Bruschi, ispettore del Miur, a cui però non sfugge che il vero problema è un altro: quante di queste cose si riusciranno a fare nei tempi giusti e senza ricadute negative sugli anni a venire?

1000 scuole senza dirigente, idea di assumerne 630 (se il MEF darà parere positivo), quasi 500 istituti che saranno dati in reggenza. Secondo lei questi numeri sono o no un problema a meno di tre settimane dall'inizio del nuovo anno scolastico? Come si è giunti a questa situazione?

"Se, come spero, il MEF darà il via libera al nuovo contingente, il problema è più circoscritto. Il dimensionamento scolastico, salvo qualche situazione, è sostanzialmente a posto, dunque dare la possibilità di coprire tutti i posti "vacanti e disponibili" scorrendo dalle graduatorie sarebbe un bel segnale per la "regolarità del sistema". Aggiungo un "a parte" che riguarda le scuole campane: non posso che augurarmi una pronta pubblicazione delle graduatorie di merito e che chi ha atteso ben più del dovuto possa vedere coronata la propria fatica. Così come voglio sperare si proceda alla parziale "rinnovazione" delle procedure toscane dovute alla sentenza del Consiglio di Stato. Quanto al "come", c'è un problema che rappresenta una costante: il DL 104/2013, che è del settembre 2013, prevede all'articolo 17 un nuovo percorso concorsuale, demandando le procedure alla Scuola nazionale dell'amministrazione.

Occorreva un provvedimento attuativo, da adottarsi entro quattro mesi, del quale non si vede l'ombra. Certo, la precedente dizione, fortunatamente corretta, prevedeva l'assunzione di tutti gli idonei prima di poter bandire, con una surrettizia trasformazione delle graduatorie regionali in graduatoria nazionale. Ma il termine è lì: quattro mesi. D'accordo, "ordinatorio" e non tassativo: ma, facendo un rapido calcolo, e tenuto conto delle difficoltà dovute a un dettato normativo non chiarissimo, forse non sarebbe stato impossibile avere, oggi, già il primo bando pronto. Infine, il decreto legge Madia si è abbattuto anche sulla scuola, non contemplando la "tradizionale" deroga ai sensi dell'articolo 509 del Testo Unico. Una tagliola che, oltre ad aver  "colpito" i trattenimenti già richiesti per quest'anno scolastico, avrà riverberi sugli anni futuri.

Come dovrebbe essere fronteggiata l' 'emergenza'?

Per me, con gli strumenti ordinari: e cioè scorrere le graduatorie, assegnare le reggenze a persone esperte e capaci, preparare subito le nuove procedure concorsuali. Lo dico avendo scritto le norme che hanno consentito una rapida conclusione del concorso in Lombardia, esoneri dei vicari sulle sedi in reggenza compresi. Naturalmente, non entro nel merito delle scelte che la politica vorrà fare. Avverto solo che la storia insegna come il "tampone" messo all'emergenza si trasforma poi spesso in altro. Se poi si volesse gettare il cuore oltre l'ostacolo, aggiungerei volentieri il carico da 11â il preside migliore di questo mondo, senza un dsga all'altezza, è zoppoâ

Si riuscirà a far partire un nuovo concorso entro la fine del 2014? Se così fosse, immagina tempi di correzione celeri al punto da assicurare le nuove assunzioni a stretto giro?

Occorre redigere subito l'atto presupposto, e cioè il DPCM che deve regolamentare la materia. Fatto quello, ho estrema fiducia nella comprovata esperienza della Scuola nazionale, che porta immancabilmente a termine le proprie procedure.

Anche con riferimento alle vecchie regole, che cosa proprio non la convince del nuovo corso-concorso? Come si potrebbe ovviare alle criticità a suo avviso più evidenti?

Due premesse sono necessarie: la procedura precedente, in astratto, funzionava. Sarebbero bastati un paio di ritocchi (penso soprattutto alla formazione delle commissioni), alla luce di alcuni contenziosi e dell'esperienza. Non vanno mai confuse le norme con i comportamenti individuali e gli eventuali errori. La seconda premessa, che non è in contraddizione con la prima, è che per me è cosa buona e giusta, anzi ottima, aver delegato alla SNA la procedura concorsuale. In fondo, è la struttura che è stata scelta, e non da oggi, per selezionare una parte cospicua dei dirigenti pubblici e dei funzionari apicali. La sua esperienza è, l'ho già detto ma lo voglio ribadire, la migliore garanzia di avere procedure certe, regolari e tempestive. Il problema è, casomai, in un dettato normativo che, come dire? Avrei scritto diversamente.

Ma non è mio compito mettere in discussione le decisioni del Parlamento, caso mai far sì che vengano attuate al meglio. Personalmente, adotterei la strategia del "buon senso": incontrerei i responsabili della SNA, mi chiuderei assieme a loro in conclave e metterei sul tavolo ciò che la SNA può fare per noi, e ciò che noi possiamo fare per la SNA. Faccio un solo esempio: la procedura di accesso. Trattandosi di un "corso concorso", occorre verificare di cosa il candidato deve essere in possesso come requisiti fondamentali, e cosa invece può dare la SNA come valore aggiunto, valutando in corso d'opera; quali competenze il Miur è in grado di fornire alla SNA rispetto alla specificità della funzione, eccetera.

C'è poi una seconda questione, assolutamente non secondaria, che riguarda l'effettiva possibilità di frequenza dei corsiâ L'articolo 17 del DL 104/2013 prevede, al comma 1, non solo che i corsi si debbano tenere presso la scuola (e dunque a Roma), ma che debbano essere "compatibili con l'attività didattica", anche se alleggeritaâ se guardiamo alle altre tipologie di percorsi corsoconcorsuali impartite dalla SNA, ci sono alcune evidenti differenze.

Da: Baldassare Sperduti12/08/2014 09:19:33
http://www.dirittodicronaca.it/index.php/rubriche/onestamente/anno-2014-94470/17690-dirigenti-scolastici-si-parte

Da: Baldassare Sperduti12/08/2014 09:24:38
C'è chi parla, per il nuovo concorso, di 3000 posti disponibili, chi di 500. Per me è più credibile la seconda, anche perché essendo il corso-concorso annuale non c'è bisogno di mettere a bando i posti fino al 2020.

Da: B.S.13/08/2014 22:33:58
A settembre una bella sorpresa...

Da: @B. S.13/08/2014 23:27:39
anticipala !!!!

Da: B.S.13/08/2014 23:31:10
40 ore in più di ore funzionali all'insegnamento di cui 15 di supplenze, 10 di aggiornamento obbligatorio, il tutto a parità di stipendio da fame. Bella sorpresa, vero?

Da: Clean bandit15/08/2014 20:07:53
http://www.flcgil.it/leggi-normative/documenti/leggi/legge-87-del-5-giugno-2014-conversione-dl-58-14-misure-urgenti-per-garantire-il-regolare-svolgimento-del-servizio-scolastico.flc

Da: DS in pectore per merito 17/08/2014 01:09:33
E bravo Renzi!

Da: @Ds inpectore17/08/2014 10:06:26
In quale situazione ti trovi esattamente?

Da: Blaizer Pascal17/08/2014 11:51:24
Secondo l'Anief i posti vacanti di ds a settembre 2014 sarebbero 2000!

Da: Risata17/08/2014 12:30:08
AH!Ah!Ah!     

Da: @Risata17/08/2014 12:35:41
Perché ridi? Ti sembrano pochi vero? ahahahahahha!!!!!!!!!!!!! E io che pensavo che fossero 10000!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>


Torna al forum