>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorso DIRIGENTI SCOLASTICI 2017
95465 messaggi, letto 4138609 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


ATTENZIONE!
Clicca qui per il SIMULATORE D'ESAME GRATUITO, con i 4000 QUIZ UFFICIALI della BANCA DATI, o per scaricare il SOFTWARE di esercitazione e Simulazione d'Esame per Windows!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>

Da: clete04/09/2014 17:03:44
Mi sa che la SNA fa test non comunicati preventivamente ai concorrenti su materie soprattutto giuridiche. Basta chiedere al forum SSPA o vedere i test di ammissione all'ex sspa ora SNA qui su Mininterno...

Da: @clete04/09/2014 17:21:58
Se siete senza raccomandazione non partecipate ho saputo che all'orale chi è srnza padrini lo rovinano. Che pensate che le commissioni saranno imparziali? Questa volta si muoveranno anche ministri.

Da: @@clete04/09/2014 17:41:12
e tu parteciperai?

Da: @clete04/09/2014 18:50:08
Non partecipo a concorsi truccati e fasulli il mio è un avvertimento voi fate quel che vi pare io non mi fido più delle commissioni perché sono tutte alla dipendenza dei potenti non dei competenti.

Da: Considerazione04/09/2014 21:07:52
Il concorso a dirigente tecnico era nazionale o forse mi sbaglio? Eppure...

Da: Xclete04/09/2014 23:09:16
La Sna non dà prima le batterie? Meglio, vuol dire che si tratterà di domande sensate!

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Roflessione 05/09/2014 10:01:13
Il fatto che la SNA non fornisca in anticipo le batterie complete di risposte non depone a favore di "domande sensate".
I demenziali quesiti del concorso 2011, completi di risposte altrettanto demenziali, non sarebbero stati di migliore qualità nel caso le risposte "esatte" non fossero state rese note in anticipo.
Ciò che cambia veramente è la modalità di preparazione: conoscendo le risposte si lavora molto di memoria, senza risposte note occorre avere notevoli conoscenze consolidate.
Nella preselezione del 2011 molti concorrenti hanno ottenuto punteggi altissimi iniziando a studiare solo il 1â settembre, giorno della pubblicazione delle batterie.

Da: @Roflessione05/09/2014 10:58:30
Non sono d'accordo, perché alcuni colleghi che conosco, che possedevano una cultura scolastica notevole al momento della preselettiva, non ce l'hanno fatta! Infatti, a parte la memoria, fondamentale, occorreva velocità, capacità di decisione e se mi permetti anche una certa grinta. Secondo me la cosa migliore da far è studiare qualche buon manuale, esercitarsi suilla batteria, se verrà fornita anticipatamente e provarci comunque vada, alla fine, dato che il concorso è annuale, ci si può riprovare. Quello che temo non è tanto l'eventuale preselettiva, che sarà nel caso l'unica prova oggettiva, ma le fasi successive, dove subentrerà il fattore umano, quindi per esempio anche le raccomandate. Ho la precisa convinzione che le commissioni saranno sempre condizionate, cosa pensi che se per esempio arrivasse una raccomandata da qualche palazzo romano la commissione potrebbe ignorarla? Prima la raccomandazione era regionale ora nazionale, tutto qua.

Da: ProtoneSr 05/09/2014 12:17:43
Io penso che lo studio sia alla base di tutto in un concorso, quindi sconsiglio di puntare l'attenzione solo sull'eventuale preselezione a quiz, nonostante l'importanza che questa prova avrà, sempre che ci sia. Del resto che senso avrebbe passare la prova preselettiva se poi non si sarà capaci di affrontare scritti e orale? Sconsiglio, a chi fosse veramente motivato, di affidarsi allo studio last minute dopo aver superato la preselettiva (eventuale), meglio costruire basi solide prima. I contenuti del nuovo concorso saranno in parte diversi dalla precedente tornata, quindi io studierei un buon manuale del 2011 e poi attraverso la lettura del nuovo bando capire quali saranno le cose nuove da studiare. Spero che arrivi presto il regolamento normativo del nuovo concorso, che ci farà capire chi potrà partecipare. Penso che chi ha fatto il vicario in questi anni avrà un vantaggio sostanziale nella preselezione.

Da: ProtoneSr 05/09/2014 12:26:07
Dimenticavo: preselezione che a mio parere, analizzando le parole uscite da quella sua bocca, sarà per titoli.

Da: Perdente05/09/2014 13:22:40
"...analizzando le parole uscite da quella sua bocca..."
Dalla bocca di chi?

Ho studiato inrtensamente per due anni prima della prova preselettiva. Al momento della pubblicazione dei quiz ho scoperto che quello studio era ininfluente allop scopo immediato di suerare quella prova (sarebbe risultato utile in seguito, dopo il superamento della preselezione). Ho provato a studiare i quiz con intelligenza e raziocinio, ma ho dovuto rinunciare, comprensendo, alla fine, che si trattava di un tipo di prova superabile solo grazie all'uso della memoria. Naturalmente occorreva anche sangue freddo, rapidità di pensiero e tenacia.
Ho superato la preselezione con 88/100, ma conosco decine di colleghi che hanno ottenuto risultati stratosferici, molto prossimi a 100/100, studiando solo dal primo settembre e memorizzando i particolari che distinguevano la risposta definita "giusta" da quelle definite "errate".
Secondo me, concorrenti preparatissimi possono aver fallito in quella selezione perché si sono affidati al proprio vasto bagaglio di conoscenze, non concentrandosi sul lavoro sterile di memorizzazione. al contrario, molti concorrenti assolutamente inesperti hanno avuto successo perché hanno saputo scegliere la giusta strategia.

Da: ESEMPI05/09/2014 13:33:04
QUESITO A RISPOSTA MULTIPLA BEN STRUTTURATO:
Che risultato dà la seguente moltiplizazione: 7 x 8
a) 65
b) 56
c) 49
d) 64
Risposta giusta: b (56). Per rispondere adegautamente è necessario conoscere le tabelline.

QUESITO A RISPOSTA MULTIPLA MAL STRUTTURATO:
Che risultato dà la seguente moltiplizazione: 7 x 8
a) 56, cioè un numero intero superiore a 1
b) 56, cioè un numero non decimale inferiore a 70
c) 56, cioè un numero intero superiore a 1 e inferiore a 70
d) 56, cioè un numero non decimale superiore a 7 e inferiore a 70
Risposta giusta: b. Perché? BOH!!! Per rispondere adeguatamente occorre aver memorizzato che per questo quesito i grandi "esperti" del ministro Gelmini hanno indicato la risposta d quale "corretta".


Da: @perdente05/09/2014 14:26:53
Nonostante ciò sei stata bocciata, evidentemente oltre a studiare intensamente per due anni e oltre a superare i quiz ci voleva altro o mi sbaglio? La bocca è quella del renzi.

Da: @perdente05/09/2014 14:27:43
Leggi, se ancora non lo avessi fatto, il suo discorso e capirai.

Da: @perdente05/09/2014 14:28:44
Se faranno la preselezione per quiz, sarà per far lavorare Formez.

Da: @perdente05/09/2014 14:34:41
Onestamente saresti in grado di dire come mai non ce l'hai fatta?

Da: Perdente 05/09/2014 15:16:44
Come mai non ce l'ho fatta?
Bella domanda, alla quale, purtroppo, non so rispondere.

Ho iniziato a studiare in modo intenso die anni prima della preselezione, ma già da molti anni mi interessavo allo studio della normativa scolastica e di tutte materie afferenti alla professione dirigenziale. Ho anche svolto per 10 anni la mansione di collaboratore di 3 diversi dirigenti, cercando di carpire i "segreti" di una professione che mi ha sempre affascinato. Ho partecipato alla preselezione (per soli titoli) del concorso precedente restando tagliato fuori  per qualche decimo di punto. Non ho presentato alcun ricorso ed ci ho messo una pietra sopra.
Dopo aver superato la prova preselettiva del concorso 2011 ho studiato sodo anche per completare la preparazione delle prove scritte, che ho affrontato con la consapevolezza di essere in grado di superarle.
Nei mesi che la commissione ha speso per correggere i nostri elaborati non ho mai smesso di studiare alacremente, quasi certo di meritare l'ammissione al colloquio. Ho poi scoperto che una delle mie due prove era stata valutata con un voto alto, mentre l'altra aveva ottenuto 19/30. La mia media risultava ben superiore ai 21/30, ma il meccanismo concorsuale prevedeva la necessità di un minimo 21/30 in ciascuna prova.
Non so cosa non sia piaciuto alla commissione. Il giudizio che accompagnava il mio elaborato sembrava scritto dopo aver letto qualcosa di diverso. Si faceva riferimento a vari errori ortografici, dei quali non si è trovata traccia.
Ho deciso di non presentare alcun ricorso, convinto che non avrei potuto più rimediare (e a quanto pare non mi sbagliavo) ed ho abbandonato gli studi, tornando ad una vita normale, finalmente libero di potermi dedicare alla famiglia e alla cose che più mi interessano.
Sto valutando l'idea di partecipare al nuovo corso-concorso, ma non ho ancora preso una decisione in merito.

Da: x perdente05/09/2014 15:53:22
un pò la mia stessa storia...preselettiva superata tranquillamente mentre le prove scritte la prima valutata positivamente, la seconda con 19/30 evidenziava errori di forma. Stranamente nel primo elaborato la forma era scorrevole nel secondo elaborato ad opinione della stessa correttrice la forma non andava bene. Non sapevo che da un giorno all'altro mi accadesse di scrivere in modo diverso..ho fatto questa amara scoperta...

Da: Mi dispiace05/09/2014 15:58:34
Perdente, con la tua preparazione hai provato a fare il concorso per "ispettori" (dirigenti tecnici)?? Forse potevi vincerlo...

Certo, se il numero dei raccomandati al concorso per dirigenti scolastici è alto-abbastanza alto, al concorso per ispettori la percentuale dei raccomandati è probabilmente alta-altissima, però non si sa mai: tra l'altro gran parte del programma lo avevi (hai) già fatto; inoltre secondo me ci sarà un altro concorso per dirigenti tecnici entro un paio di anni al massimo, visto che sono ancora pochissimi, decine e  decine di posti sono scoperti, ed inoltre la "scuola nuova" di Renzi, ammesso che ci siano soldi (!!!!), dà molta importanza alla valutazione, non solo all'autovalutazione, e per la valutazione servono MOLTI ispettori.

Da: @perdente e mi dispiace05/09/2014 16:39:45
Scusate se mi permetto, ma in quale regione l'uno e l'altro avevano concorso?

Da: Perdente05/09/2014 17:25:30
Campania, purtroppo.

Da: @perente05/09/2014 17:30:38
Ora è tutto più chiaro...

Da: @Mi dispiace06/09/2014 13:18:41
Ma uno stato che non ha i soldi per assumere ispettori scolastici, non farebbe bene a dichiarare fallimento? Come se gli ispettori fossero qualcosa di non necessario o di costosissimo. E poi quanto costerebbero questi ispettori, miliardi di euro? Però i soldi per le guerre e le missioni ci sono. giusto? Siamo un paese alla frutta, un paese senza futuro. I soldi ci sono, eccome se ci sono. Nessuno ve l'ha detto che l'Italia versa ogni anno, sotto varie forme, 100 miliardi di euro all'UE? E a quale titolo? Qual è il vantaggio che ce ne deriva? Uno sostanzialmente, cioè bruciare tutte le nostre risorse. Tanto per fare un paragone banale è come se una persona di stipendio medio-basso spendesse il 75 per cento dei suoi guadagni per vivere secondo lo stile di vita di qualcuno benestante. Potrà farlo per un po' di tempo, ma alla fine dovrà arrendersi, finendo a fare il barbone. Tutto qui!

Da: Bravo!06/09/2014 13:28:28
x @Mi dispiace

Bravo! Per fortuna che ci sono persone come te che stanno aprendo gli occhi!
Leggi/leggete comunque questo intervento qui sotto di un ottimo economista (e poi torniamo a parlare del concorso, tanto ammalarci per queste cose serve a poco...).

-----------------------------------------------



Renzi dichiara che procurarsi 20 miliardi taglierà 20 miliardi di spese ("Renzi: «Subito tagli per 20 miliardi"). Cioè non può avere un euro in più.

Nel frattempo Draghi dichiara che crea 1.000 miliardi di euro

E nessuno ci trova niente di strano o di sbagliato

La cosa importante in economia è confondere la testa alla gente con tante cose che non c'entrano o sono poco comprensibili, vedi il 95% degli articoli e commenti su Draghi e cosa fa la BCE che trovano normale che il governo eletto rimanga senza denaro, mentre un ente governativo (la BCE) ne possa creare per 1,000 miliardi alla volta e lo giri a costo zero a chi poi (le banche) lo presta al 3 o 5%

Draghi e la BCE ammettono ora che occorrerebbe più denaro, questo è il senso di quello che ha promesso di fare ieri, aumentare il credito e far salire l'inflazione dallo 0% al 2% sono modi di far circolare più denaro. Renzi invece dice che occorre più efficienza, produttività, riforme, riforme strutturali, riforme costituzionali, più competitività, più credito ecc... tutto meno che più denaro.

La situazione è semplice: manca denaro a sufficienza perchè la gente possa lavorare, perchè la nostra economia moderna ha questa cosa che una volta non c'era, si lavora solo in cambio di denaro, non si baratta, non ci si scambiano servizi, non ci sono servitù, non si da una mano in campagna in cambio di latte, uova o frumento, non si fa il soldato di ventura pagato coi saccheggi... non si sale su una nave come mozzo in cambio del vitto.... No, oggi si fa qualcosa solo se passa di mano del denaro. L'economia è composta di milioni di transazioni o centinaia di mercati in cui da una parte ci sono beni e servizi e dall'altra denaro, money, moneta

Volendo fare gli economisti: "se c'è un eccesso di domanda di moneta o una scarsità di offerta di moneta allora i mercati non sono in equilibrio", in parole povere la gente non lavora, non si vende, non si scambia, si licenzia, si chiude...PERCHE' IN OGNI SINGOLO MERCATO, DA QUELLO DELL'OLIO D'OLIVA A QUELLO DELLE AUTO A QUELLO DELLE PROSTITUTE, C'E' UNO SCAMBIO CONTRO MONETA

Quindi o devi far circolare di più il denaro che esiste già o crearne di nuovo, invece questi pensano solo a drenare altro denaro dal popolo con tasse assurde.

C'è solo un piccolo problema, che ovviamente aumentandone la quantità il suo valore cala e chi ha già il denaro dice: "ma è sufficiente quello che c'è... dovete solo lavorare di più e essere pagati meno denaro (cioè, aggiungo io, le famose riforme!!!) e vedrete che poi basterà... comunque se proprio insistete ve ne prestiamo...".   Infatti ricordiamo che interesse del fruttivendolo è che ci sia meno frutta possibile in circolazione così lui aumenta i prezzi, interesse del pizzaiolo è che ci siano pochissime pizzerie (e quindi pizza) in giro così lui aumenta i prezzi, anche interesse delle mignotte rumene è che non ci siano le nigeriane così aumentano i prezzi, ecc.: e naturalmente interesse delle banche è che ci sia meno denaro possibile in giro!! Purtroppo con una politica  e con dei mezzi di comunicazione di massa venduti alla finanza ed alla plutocrazia globalizzatrice il futuro non sarà facile per chi non è ricchissimo.

Da: @Mi dispiace06/09/2014 13:56:15
Complimenti a te! Purtroppo l'Italia è fatta prevalentemente di ignoranti, nel senso più letterale del termine, e di pecoroni, nel senso propriamente metaforico della parola. Qualche anno fa, avendo aderito ad uno sciopero, lavoravo in una scuola di circa 100 docenti, fui convocato in presidenza. A quel punto mi fu detto, "scioperare è un suo diritto inviolabile, ma lei sa di essere l'unico ad aver aderito?"!

Da: Bravo!06/09/2014 14:46:01
x  @Mi dispiace


Ottimo, verissimo!!!

Da: x la riforma06/09/2014 17:32:43
la prova d'informatica sarà finalmente obbligatoria in tutti i concorsi scolastici
https://www.youtube.com/watch?v=Qwg2smrBK5Y

Da: @x la riforma06/09/2014 19:02:05
Che bello, wow! E la prova di raccomandazione invece non è obbligatoria?

Da: agli euroscettici 06/09/2014 19:12:03
Chiunque ritenga che i problemi economici dell'Italia dipendano dall'adesione all'UE dimostra di essere totalmente incompetente in materia.

Da: @agli euroscettici06/09/2014 19:17:25
Avrai ragione tu, ma ti pare normale che un paese come il nostro dove, che non permette di andare in pensione ai quota 96 per colpa delle "distrazioni" di chi ha elaborato la riforma fornaro, dato che manca la copertura per 15 milioni di euro, versi al fondo salva stati europeo la bellezza di 22.5 miliardi di euro l'anno? La cosa bella è che questa cifra viene calcolata in aggiunta nel famigerato rapporto deficit pil al 3%! Io sono per l'Europa dei popoli, dell'Europa delle banche non me ne potrebbe fregar de meno.

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, ..., 3178, 3179, 3180, 3181, 3182, 3183 - Successiva >>


Torna al forum