Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Sentenza n. 37/2015 della Corte Costituzionale - illegittimità incarichi dirigenziali
56987 messaggi, letto 1768495 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 288, 289, 290, 291, 292, 293, 294, 295, 296, 297, 298, ..., 1895, 1896, 1897, 1898, 1899, 1900 - Successiva >>

Da: Funzionari A.E. per la legalità25/08/2015 10.48.59
Siamo un gruppo di funzionari dell'agenzia delle entrate appartenenti a vari uffici sia centrali che periferici, quasi tutti della terza area (ma alcuni di noi fanno parte anche dei c.d. 'retrocessi' in seconda), coordinati autonomamente senza 'filtri' impropri, sindacali o politici.
Informiamo tutti i colleghi dell'agenzia e, in generale, del pubblico impiego che abbiamo dato mandato a un legale di nostra fiducia e operativo a nostre spese di presentare stamane presso la procura della Repubblica di Roma una querela nei confronti del direttore dell'agenzia, Rossella Orlandi, per la violazione dell'art. 323 del codice penale (abuso d'atto di ufficio) commessa nel bando per l'attribuzione delle c.d. 'Posizioni Organizzative Speciali' recentemente emanato. Contestiamo, in particolare, l'esclusione dell'assoggettabilita' della procedura alle disposizioni della Legge 241/90 di cui all'art.8 del bando e il palese contrasto del nuovo inquadramento che si va a conferire a 189 funzionari con le disposizioni della sentenza n. 37/2015 della Corte costituzionale che ha ribadito che le progressioni economiche e di inquadramento possono essere conseguite solo tramite concorso pubblico. Il nostro legale sta inoltre inviando a tutti i direttori regionali una diffida volta a scongiurare l'avvio locale della procedura, che se non verrà rispettata comporterà l'estensione della querela agli stessi direttori regionali. Informiamo inoltre che i colleghi funzionari che dovessero eventualmente essere illegittimamente inquadrato nel nuovo regime giuridico verranno citati innanzi alla Corte dei conti per fanno erariale e chiamato pertanto a restituire gli aumenti stipendiati illegittimamente percepiti.
Consci dell'effetto dirompente che avrà la nostra iniziativa, desideriamo informare che siamo giunti a questo passo solo dopo 15 anni di soprusi e irregolarità commessi ai nostri danni dai vertici dell'agenzia e dalla protervia con cui gli stessi hanno continuato a operare nella più palese illegalita' in questi 5 mesi seguenti la sopra citata sentenza della Corte costituzionale, che ha completamente sconfessato il loro operato, e questo al solo scopo di mantenere privilegi irregolari a un manipolo di 'colleghi', che numericamente rappresentano meno del 5% dell'agenzia e che in questi anni si sono distinti solo per la loro arroganza anziché per la loro professionalità, mai dimostrata in nessuna occasione e in nessun ufficio.
Facciamo notare ai colleghi come, dopo 70 anni di continuamente sbandierate 'conquiste sindacali' un gruppo di lavoratori di una delle più importanti istituzioni pubbliche del paese si è visto  costretto ad adire le vie legali a proprie spese per  tutelare la legalità nello stesso ente e per far valere i diritti non solo propri ma di tutti i 40.000 colleghi, stante l'assoluta connivenza dimostrata a tutti i livelli dalle organizzazioni sindacali, in particolare l'associazione a delinquere CGIL-CISL-UIL-SALFI-UNADIS, che in questi anni ha agito solo ed esclusivamente per garantirsi le 'fette di torta' più consistenti al banchetto dei c.d. 'interpelli' utilizzando i contributi mensili di tutti per tutelare gli interessi di pochi... 
Il nostro legale invierà inoltre una diffida allo stesso direttore dell'agenzia finalizzato ad evitare l'emanazione del bando delle c.d. 'posizioni organizzative temporanee' in carenza dell'emanazione del bando di concorso per dirigenti come previsto dal D.L. 'enti locali' recentemente approvato dal parlamento. Se tale diffida non verrà rispettata di procederà a nuova querela.
Invitiamo tutti i colleghi che hanno a cuore la trasparenza e la legalità dell'Agenzia (e siamo sicuri sono la grande maggioranza) ad appoggiare MORALMENTE (a differenza di altri non chiediamo nulla...) la nostra iniziativa e a boicottare l'operato di quei pochissimi 'papaveri' designati illegalmente dall'agenzia quali 'responsabili' del nostro lavoro anche, se necessario, evitando di partecipare agli accertamenti e alle altre procedure, facendoli pertanto restare autenticamente 'SOLI' , come SOLI lo siamo stati e lo siamo noi funzionari dell'agenzia autenticamente rispettosi della legalità dal management dell'agenzia che in questi anni è sembrato più simile a un clan malavitoso che a un'istitituzione di cui lo Stato e i suoi cittadini dovrebbero invece andare fieri, se non altro perché gestisce le risorse destinate ad alimentare i servizi necessari all'intera comunità.
Un caro saluto

Da: Orpo unicum25/08/2015 11.10.44
Me cojoni. Complimenti!

Da: uffici legali25/08/2015 11.42.27
Perchè non vi qualificate...???

Da: uffici legali25/08/2015 11.43.13
Perchè non vi qualificate...???

Da: A me mi....25/08/2015 12.03.17
Sembra una bufala. Una cosa così seria la fai e di certo non la scrivi in un forum.

Da: uffici legali25/08/2015 12.24.39
Le pos e pot sono previste da legge se la selezione è obiettiva non vedo dove sia il problema..!!

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Ma dove lavorate?25/08/2015 12.26.08
.... un manipolo di 'colleghi', che numericamente rappresentano meno del 5% dell'agenzia e che in questi anni si sono distinti solo per la loro arroganza anziché per la loro professionalità, mai dimostrata in nessuna occasione e in nessun ufficio ...

Che tristezza!

Da: Orpo unicum25/08/2015 12.26.27
Qualcuno passi in Procura a Roma...e verifichi

Da: sarà mica questa?25/08/2015 12.52.35
https://docs.google.com/viewer?a=v&pid=sites&srcid=ZGVmYXVsdGRvbWFpbnxhbGJhbWVkaXRlcnJhbmVhMXxneDoxNjJlN2Q1YzZhZTc1Mzcx

Da: o questa?25/08/2015 12.53.55
https://it-it.facebook.com/ilfrontista/posts/882595711775659:0

Da: Junk Panena25/08/2015 12.55.18
Per 'uffici legali' (che evidentemente attingono le 'fonti giuridiche' da questo forum....): pure gli incarichi dirigenziali erano conferiti ope legis, peccato che poi le 'legis' erano incostituzionali....
La notizia della denuncia è vera, la voce girava da giorni, e tempo fa ero stato contattato pure io....
Dal punto di vista giuridico non fa una piega: un direttore di un ente pubblico fa un atto di rilevanza pubblica e dichiara nell'atto stesso che gli effetti dell'atto non sono soggetti alla normativa sugli atto pubblici.... Un po' un controsenso, vari miei scienziati del diritto che evidentemente avete scritto quell'obbrobrio e lo avete fatto firmare alla madonnina gemente e piangente protettrice degli scaricati....
Lo stesso dicasi per le pot: il DL ENTI LOCALI è chiarissimo: possono essere bandite e assegnate solo previa individuazione dei posti disponibili da mettere a concorso...
Buon lavoro vari scienziati del diritto, d'ora in poi vedremo se avrete ancora tempo di sbirciare qua dentro...

Da: Junk Panena25/08/2015 12.56.52
Per 'uffici legali' (che evidentemente attingono le 'fonti giuridiche' da questo forum....): pure gli incarichi dirigenziali erano conferiti ope legis, peccato che poi le 'legis' erano incostituzionali....
La notizia della denuncia è vera, la voce girava da giorni, e tempo fa ero stato contattato pure io....
Dal punto di vista giuridico non fa una piega: un direttore di un ente pubblico fa un atto di rilevanza pubblica e dichiara nell'atto stesso che gli effetti dell'atto non sono soggetti alla normativa sugli atto pubblici.... Un po' un controsenso, vari miei scienziati del diritto che evidentemente avete scritto quell'obbrobrio e lo avete fatto firmare alla madonnina gemente e piangente protettrice degli scaricati....
Lo stesso dicasi per le pot: il DL ENTI LOCALI è chiarissimo: possono essere bandite e assegnate solo previa individuazione dei posti disponibili da mettere a concorso...
Buon lavoro vari scienziati del diritto, d'ora in poi vedremo se avrete ancora tempo di sbirciare qua dentro...

Da: calippo maledetto 25/08/2015 13.17.17
X funzionari a.e. avete un sito o un riferimento dove potervi contattare,? cmq se è vero quello che hai scritto grazie a nome di 39.000 dipendenti.

Da: Per funzionario a.e.25/08/2015 13.42.51
Come si può sostenere l'iniziativa?

Da: Ex Reggente 25/08/2015 13.55.04
Concorso si farà ma con tempi biblici e parecchi vizi amministrativi in modo da consentire una marea di ricordi utili a dilatare ulteriormente i tempi consentendoci di andare in pensione da reggenti.
Perciò non vi dannate. Arriverà il vostro momento, dovere solo avere un po' di pazienza e attendere il vostro turno. Forse tra un lustro o poco più toccherà a boi

Da: Ex Reggente 25/08/2015 13.55.06
Concorso si farà ma con tempi biblici e parecchi vizi amministrativi in modo da consentire una marea di ricordi utili a dilatare ulteriormente i tempi consentendoci di andare in pensione da reggenti.
Perciò non vi dannate. Arriverà il vostro momento, dovere solo avere un po' di pazienza e attendere il vostro turno. Forse tra un lustro o poco più toccherà a boi

Da: bla bla bla25/08/2015 14.20.34
se è vero bravi finalmente

Da: La legalità 25/08/2015 14.31.45
Non si fa aspettare

Da: anti-antares x funzionari ae per la legalita'' 25/08/2015 14.54.46
Se e' vero,mi complimento con voi.
Passo successivo dovrebbe esser non fare domanda per il bando relativo  all'accordo -capestro ( un autentico cesso pastorelliano...mortacci loro!) sulle progressioni...Ma li' dentro ci sono tanti caproni...
P.s: posso sostenervi in qualche modo...?

Da: Orpo unicum25/08/2015 15.27.21
Selezione obiettiva... Perchè non vi qualificate... Perchè usate il forum x comunicare... Ah ah ah
Bravi!

Da: Apriamo un conto corrente25/08/2015 16.40.50
Altro che rifugiati.... Queste si che sono battaglie da sostenere
Complimenti per il coraggio
Incredibili davvero
Siete delle forze speciali?

Da: mattanzacena25/08/2015 16.51.40
Spero che quello che scrive Funzionari A.E. per la legalità sia vero, altrimenti poteva evitare di sprecare tempo. La querela è solo uno dei mezzi da utilizzare, che paese lurido!

Da: capra capreee25/08/2015 17.29.33
La notte cade su di noi 
La pioggia cade su di noi 
La gente non sorride più 
Vediamo un mondo vecchio che 
Ci sta crollando addosso ormai 
Dopo le varie Diffide da parte sindacale e degli ex incaricati, dopo le presunte querele, dopo le denunce alla corte dei conti nei corridoi della direzione centrale va di moda una vecchia canzone dei rokes

Ma che colpa abbiamo noi 

Sarà una bella società 
Fondata sulla libertà 
Però spiegateci perché 
Se non pensiamo come voi 
Ci disprezzate come mai 
Ma che colpa abbiamo noi 

Da: amateci 25/08/2015 17.33.19
fUNZIONARI PER LA LEGALITà CHE CHIEDONO DI ESSERE SOTENUTI MORALMENTE...........................................
CHI SIETE E CMQ QUALIFICATEVI CON NOMI E COGNOMI E PROVE CERTE VISTO CHE SIETE GIA' USCITI ALLO SCOPERTO E DA COME RACCONTATE IN MODO ABBASTANZA VIOLENTO......

PER IL RESTO FACCIO INTANTO LA DOMANDA PER LA POS E POI ANCHE PER LA POT SE USCIRA'



Da: capra capreee25/08/2015 17.51.19
In forza del suddetto emendamento, è stato inserito l'art. 4-bis, rubricato "Disposizioni per la funzionalità operativa delle Agenzie fiscali". La norma, dispone al primo comma che gli uffici finanziari siano autorizzati, da un lato ad annullare le procedure in corso non ancora ultimate, dall'altro ad indire un concorso, per soli esami (laddove nell'emendamento veniva prevista la possibilità di valutare altresì i titoli), volto alla copertura delle posizioni dirigenziali tuttora vacanti da concludersi entro il 31 dicembre 2016 e per le quali è riservato al personale attualmente dipendente delle Agenzie una percentuale non superiore al 30 per cento del totale dei posti a disposizione (pari a 695 funzionari, di cui 578 da destinare all'Agenzia delle Entrate ed i rimanenti 117 a Dogane e Monopoli).

Il secondo comma invece, al fine di garantire il buon andamento e la continuità dell'azione amministrativa, dispone che i dirigenti delle Agenzie fiscali abbiano la facoltà di delegare, "temporaneamente e al solo scopo di fronteggiare l'eccezionalità della situazione in essere", gli incarichi relativi agli uffici di cui hanno assunto la direzione ed i connessi poteri di adozione di atti, a funzionari della terza area con un'esperienza professionale di almeno 5 anni nella stessa area, previa procedura selettiva con criteri oggettivi e trasparenti.

Questi ultimi, affinchè possano validamente ricoprire il suddetto ruolo, dovranno essere individuati con apposita procedura che tenga conto: della specificità della preparazione; dell'esperienza professionale; delle capacità richieste a seconda delle diverse tipologie di compiti; della complessità gestionale nonché della rilevanza funzionale e organizzativa degli uffici interessati. Non è considerato invece requisito necessario, al contrario di quanto precedentemente previsto dall'emendamento, il possesso di un diploma di laurea.

Tale soluzione sarà praticabile fino alla conclusione delle procedure concorsuali disciplinate dal decreto stesso e, in ogni caso, non oltre il 31 dicembre 2016. Restano comunque escluse dalla possibilità di delega le attribuzioni riservate ex lege ai dirigenti.

Da segnalare, infine, come il terzo comma preveda espressamente che le risorse connesse al risparmio di spesa "previsto" sino all'espletamento dei concorsi, siano utilizzate, in misura non inferiore al 15 per cento del risparmio s

Da: calippo maledetto 25/08/2015 17.58.38
Mi sembra che il post della querela sia uno scherzo. perché tutelare la privacy su questo o altri forum se poi nell'eventuale querela sono presenti nomi e cognomi degli attori in modo tale da poter subire ritorsioni da parte dei vertici dell'ae?

Da: capra capreee25/08/2015 18.04.40
Quindi esce il bando del concorso insieme al l'interpello per le pot o come cavolo si chiamano. Spero che il bando lo facciano scrivere a qualcuno esperto di diritto amministrativo perché non è possibile che vengono sempre impugnati. Non credo che vi sia malafede nel fare bandi che non reggono per continuare a mantenere in vita gli incarichi. Se il bando lo scrivono quelli che hanno scritto l interpello per le pos allora siamo a cavallo!

Da: perfettamente d''accordo25/08/2015 18.52.07
Il bando sarà un manuale degli orrori di diritto amministrativo.
Appositamente per far bloccare tutto al Tar con i ricorsi presentati dagli assegnatari delle Pot.

Da: Orpo unicum25/08/2015 20.01.59
Scusate ma credo sia necessario

1. I MILIONI DEI CLAN. ATTO FINALE PER ULTIMO - NEL 1993 MISE LE MANETTE A RIINA. TRA POCO ABBANDONERÀ IL NOE. IN EREDITÀ LASCIA UN' INCHIESTA SUL RICICLAGGIO
Vincenzo Iurillo per "il Fatto Quotidiano"

Potrebbe essere, scusate il gioco di parole, l'ultima inchiesta di Ultimo alla guida del Noe. Avvisi depositati a luglio, 28 indagati, tre interrogatori già fissati a settembre e forse altri chiederanno di essere sentiti prima della decisione dei pm di Napoli Giovanni Conzo e Luigi Landolfi sulle richieste di rinvio a giudizio o di archiviazione.
Sergio De Caprio
SERGIO DE CAPRIO

È la maxi indagine sul riciclaggio internazionale di valuta estera che annoda a un unico filo sequestri di banconote e di titoli di stato per cifre iperboliche effettuati a Fiorenza di Milano, Valico San Gottardo, Airolo, Zurigo, Caianello (Caserta), Agrate Brianza (Monza -Brianza) e Roma.

La procura partenopea - già crocevia delle intercettazioni Renzi-Adinolfi eseguite e trascritte dai carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico, e rese pubbliche dalla discovery delle indagini sulla coop rossa emiliana Cpl Concordia - e i duecento uomini agli ordini del colonnello Sergio De Caprio, con il supporto della magistratura elvetica, avrebbero accertato i collegamenti di pezzi di clan dei Casalesi e di personaggi collusi alla mafia siciliana con uno studio legale brianzolo, uno degli snodi per ottenere i buoni uffici di un magistrato del Tar Lazio, figura centrale del sodalizio impegnato nella complicata attività di ripulitura di "Silver Coin Certificate".
capitano ultimo
CAPITANO ULTIMO

Si tratta di titoli statunitensi emessi tra il 1923 e il 1928, forse carta straccia, forse ancora lucrabili con una buona attività di "redemption" (la restituzione al governo statunitense dietro compenso). Nella stanza assegnata dal Tar al giudice, imbottita di cimici, i carabinieri di De Caprio hanno registrato un andirivieni di strani figuri e hanno ascoltato il magistrato offrire "consulenze" su come riciclare vecchi titoli stranieri e banconote italianissime macchiate d' inchiostro, provento di rapine ai bancomat. Annotando i suggerimenti del giudice a un imprenditore in odore di mafia, condannato a nove anni, di trasferire i beni ad una fiduciaria per scongiurare sequestri.
CAPITANO ULTIMO
CAPITANO ULTIMO

Le intercettazioni hanno consentito di individuare una cassetta di sicurezza dell' istituto fiduciario Zurcher Freilager AG di Zurigo intestata a uno degli indagati.
Il 24 febbraio 2012 l' hanno perquisita. Ma avevano fatto in tempo a togliere i titoli. Ritrovati poi grazie a un sequestro della polizia elvetica che il 13 marzo 2012 ha fermato quattro persone a bordo di una Audi 5 diretta verso il Valico San Gottardo.

Trovando rinchiusi in una valigetta, si legge nell' informativa, "nove mazzette di Silver coin Certificate, di cui otto composte da cento banconote del taglio di 1.000.000 dollari cadauna, e una composta da ottanta banconote del taglio di 1.000.000 dollari cadauna per un ammontare pari a un valore facciale di 880 milioni di dollari". Difficile ricostruirne il percorso, forse provengono dalla "Divina Foundation delle Filippine". L' operazione è stata condotta tramite "rogatoria transfrontaliera". L' ultima inchiesta di Ultimo non ha confini.
CAPITANO ULTIMO
CAPITANO ULTIMO


2. "PRESIDENTE MATTARELLA DIFENDA DE CAPRIO"
Appello di Nando, Rita e Simona Dalla Chiesa, Raoul Bova e Michele Soavi pubblicato da "il Fatto Quotidiano"
CAPITANO ULTIMO
CAPITANO ULTIMO

Apprendiamo con sgomento che il colonnello Sergio De Caprio, nome in codice Ultimo, l'ufficiale dei Carabinieri che per tutta la vita ha combattuto mafia e corruzione, è stato rimosso dai suoi incarichi operativi. Cancellato con un tratto di penna burocratica dal Comando Generale dell' Arma - "per cambiamento strategico nell' organizzazione dei reparti"- , vanificando con lui le decine di inchieste che sta svolgendo in tutta Italia con i suoi uomini del NOE, il Nucleo Operativo Ecologico.
rita dalla chiesa 3
RITA DALLA CHIESA 3

È una decisione che non capiamo, non accettiamo. Soprattutto non l' accetta la gente che, in lui, vede il Carabiniere dalla parte dei più deboli. Il Vero Carabiniere. E' una decisione, questa, che capovolge il buon senso e persino il buon nome dello Stato. Il nostro Stato, che dovrebbe perseguire la legalità, attraverso i suoi uomini migliori, e non ostacolarli. Tante volte nella storia del nostro sfortunato Paese, quegli uomini sono stati mal sopportati, puniti, allontanati, e qualche volta isolati al punto da venire uccisi.
Nando Dalla Chiesa
NANDO DALLA CHIESA

Per poi essere imprigionati in lapidi rituali, mentre la criminalità e la corruzione rimanevano libere. Le chiediamo, Presidente, di non permettere che questo accada anche con il colonnello Ultimo. Lo difenda anche Lei, con noi e con i cittadini che lo amano, per la lealtà e per le mille ragioni che stanno dalla parte di De Caprio.

Ci aiuti lei a proteggerlo da chi, senza una motivazione valida (o forse c' è!) sta tentando di sconfessarlo da quelli che sono sempre stati i suoi valori e i principi per i quali si è battuto per tutta una vita. Non è facile vivere per 22 anni con una calzamaglia sul viso, per non essere riconosciuto da chi gliela ha giurata.
Grazie per quanto potrà fare.

Da: Gli illegittimi 25/08/2015 20.23.51
Che presentano ricorso? Questa mi mancava. Sulla base di cosa impugnerebbero il bando?
A voi risulta che tra gli ex incaricati c e gente che si qualifica ancora come capo ufficio? Un delegato può qualificarsi come capo ufficio? Non si commette reato di esercizio abusivo di pubbliche funzioni?

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 288, 289, 290, 291, 292, 293, 294, 295, 296, 297, 298, ..., 1895, 1896, 1897, 1898, 1899, 1900 - Successiva >>


Torna al forum