>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorso 45 DIRIGENTI- POLIZIA PENITENZIARIA
17363 messaggi, letto 755600 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    

Il bando di concorso in gazzetta ufficiale
Leggi il bando di concorso e le altre informazioni correlate sulla gazzetta ufficiale e sulle pagine istituzionali dell'ente.


ATTENZIONE!
Clicca qui per esercitarti GRATIS con i QUIZ UFFICIALI del concorso, scaricare il software per Windows e stampare la BANCA DATI ufficiale su carta o PDF in tanti formati diversi!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, ..., 574, 575, 576, 577, 578, 579 - Successiva >>

Da: 68990022/05/2020 13:14:06
Magari
Rispondi

Da: 689900 1  - 22/05/2020 13:32:37
Gerardo canoro c da delle dritte
Rispondi

Da: bandolerinastanca  3  - 22/05/2020 15:00:34
In realtà, aldilà di una valutazione di legittimità, aprire un concorso per dirigente penitenziario a persone neolaureate è una scelta sbagliata nel merito.
Questa figura è così delicata che richiedere un titolo post universitario specifico sarebbe stato il minimo; sarebbe stato inoltre necessario riservare il concorso agli interni, perché può avere gli strumenti minimi per dirigere un carcere solo chi ci ha lavorato come funzionario  o come commissario di polizia.
Non si diventa dirigenti scolastici senza essere stati insegnanti, e qui dovrebbe valere la stessa regola. Molti dubbi in proposito.
Rispondi

Da: Ila22/05/2020 16:06:45
I caratteri posizionati dal 6° al 16° non sono altro che il codice CRO
Rispondi

Da: luca198kjhgf 1  - 22/05/2020 16:38:59
ci sono 18 mesi di corso dopo aver superato le prove. direi che bastano.

Rispondi

Da: sabertooth 
Reputazione utente: +78
 1  - 22/05/2020 16:46:22
In effetti in 18 mesi si impara anche a fare il presidente del consiglio (e sono serio)
Rispondi

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: sbagliato22/05/2020 17:33:26
Questo con concorso è da dirigente penitenziario, non dirigente della Polizia Penitenziaria!!!!
Rispondi

Da: dubbioso22/05/2020 17:50:14
Ragazziiiiii ma che bando è questo?? Dirigenza senza i 5 anni da funzionario? Risposte multiple senza pubblicazione della banca dati? Non è scritto se è possibile consultare i codici durante le prove??? Tutta roba parecchio strana... mi sa che gatta ci cova... ma poi avete visto il comma 5 dell'articolo 1???? Proviamolo ma non lo vedo molto regolare.... se qualcuno lo impugnerà credo che non avrà problemi a farlo annullare con buona pace per i nostri 10 euro investiti....
Rispondi

Da: titoli preferenziali22/05/2020 17:59:41
Sono previsti titoli preferenziali a parità di punteggio? In particolare, il tirocinio presso gli uffici giudiziari ex art. 73 d.l. 69/2013 costituisce titolo preferenziale?
Rispondi

Da: bandolerinastanca 22/05/2020 18:39:11
Ripeto: mai visto un preside che non sia stato prima un insegnante. La struttura dell'amministrazione penitenziaria  è simile a quella scolastica: dipartimento centrale, provveditorati, istituti.
La differenza è che il carcere raccoglie i fallimenti pedagogici  della scuola, deve rieducare, cosa molto più difficile di educare, e deve farlo in un contesto in cui la libertà personale è limitata.
Chi pensa che 18 mesi di corso bastino di sicuro non è mai entrato in un istituto penitenziario, neanche per un tirocinio. E' un'amministrazione molto diversa dalle altre. La persona che la dirige ha mille responsabilità, deve prendere decisioni importanti in poco tempo e finisce sotto inchiesta spesso per situazioni difficilissime da gestire, in cui è estremamente facile sbagliare. Per chi è almeno avvocato, districarsi in questo ruolo, sia pure con difficoltà e rischi, forse è possibile; ma, salva questa ipotesi,  una persona che non sia un funzionario interno, e che sia appena uscita dall'università, per quanto brillante e preparata, non avrà l'esperienza sufficiente per gestire una realtà del genere. Non me ne vogliano i neolaureati: lo sono stata anch'io in passato, ed ho avuto un percorso universitario brillante. Ma è giusto che i concorsi per la dirigenza richiedano qualche requisito in più.
Negarlo vuol dire essere un pochino presuntuosi. Magari poi lo passerete pure, tutto è possibile, ma non vuol dire che non avrete difficoltà a gestire una realtà di frontiera che avete studiato solo sui libri: per questo dico che il bando è strutturato male.
Rispondi

Da: AIUTO22/05/2020 18:46:05
Rispondi

Da: sabertooth 
Reputazione utente: +78
 1  - 22/05/2020 18:46:44
Si vabbè, ora il bando è questo e amen. È inutile ripetere all'infinito che non hanno previsto il requisito del lavoro nella pa.
Rispondi

Da: AIUTO22/05/2020 18:49:56
ma allora si lavora all interno di un carcere cioè sei carcerato pure tu che ci lavoro che brutto concorso per tremila euro tante responsabilità e vivi con camorristi mafiosi delinquenti ecc insomma è pagato un po poco meglio fare il concorso al comune da assistente diplomato prendi 1500 non fai un tubo nessuna responsabilità bar caffè con colleghi esci quando vuoi prendi ferie quando vuoi
ma che concorso è per stare in carcere
Rispondi

Da: ahahahahwsdd 1  - 22/05/2020 20:13:08
paura della concorrenza ahahahhahah??
Rispondi

Da: ahahahahwsdd22/05/2020 20:14:19
devi studiare come un matto per vivere 10 ore al giorno dentro un carcere??? Meglio fare l'impiegatuccio all'inpse
Rispondi

Da: ahahahahwsdd22/05/2020 20:15:46
ps ho laurea in economia e vi straccio tutti ahahahah
Rispondi

Da: gerardo canoro22/05/2020 20:19:12
per "bandolerinastanca"

non capisco questo scoraggiare i candidati, ma hai dimenticato di dire che finora i Direttori sono stati assunti sempre così senza titoli ma solo con laurea e molti stanno dirigendo ottimamente gli istituti e sono entusiasti e iniziarono avendo solo la laurea ! !.                 Quindi non capisco perchè ora vuoi che abbiano master, specializzazioni e non so che altro
Rispondi

Da: ahahahahwsdd22/05/2020 20:19:29
perchè gli avvocati provano concorsi a caso?? Soprattutto perchè un avvocato vuole lavorare in carcere? Amore per prison break?? ahahahha
Rispondi

Da: AIUTO22/05/2020 20:33:29
oh raga non vi capisco studiare per sperare di vincere un concorso e vivere per 40 anni in carcere per tremila euro ....mi sembra da matti .....contenti voi .....io prima di darmi da fare in un concorso vedo anche se è per me
ed io non voglio finire la vita in carcere anche se sei un dirigente ma sa che sarete pochi avete molte possibilità di vincere

capisco anche perché non ci sono limiti di età di titoli e lo può fare anche un laureato di 25 anni senza esperienza nella pa e senza titoli
ma chi lo fa sto concorso ah matti.....vincere per andare in galera
Rispondi

Da: ahahahahwsdd22/05/2020 20:43:51
ahahhaha  ma c'è qualche carccere in sardegna? non mi dispiacerebbe
Rispondi

Da: ahahahahwsdd22/05/2020 20:44:09
la sicilia la lascio ai siciliani col fegato
Rispondi

Da: gerardo canoro 3  - 22/05/2020 21:33:02

per "aiuto"

vincere il concorso per andare a lavorare in galera ? ma ci sei mai stato. La galera sta in appositi reparti sorvegliati dai poliziotti, mentre gli uffici sono in fabbricati distanti e costituiscono la Direzione dell'istituto con a capo il Direttore, collaborato dal capo area segreteria, educatore, contabile e sicurezza (capeggiata dal commissario).  Tutti seguono le direttive del Direttore, come avviene in tutti gli uffici statali.  I detenuti non li vedi mai se non quando vai all'interno dei reparti per motivi di lavoro e accompagnato dai poliziotti, da solo non ci puoi andare.  ma non chiacchierate se non sapete le cose come sono. E poi lo stipendio è circa 4.000 euro e alloggio gratis !
Rispondi

Da: bandolerinastanca  1  - 22/05/2020 21:55:33
Non scoraggio proprio nessuno e dico le cose come stanno. Gli attuali direttori sono stati assunti come collaboratori ( funzionari c1 e c2 , ex qualifica corrispondente all'area terza) nel 1997, e dopo circa dieci anni di servizio sono diventati dirigenti per l'esperienza maturata. Anche in quel caso sarebbe stato comunque opportuno un concorso che tenesse conto dei titoli, ma almeno l'esperienza da funzionari l'avevano. Non erano neolaureati, rag. Canoro.
Detto questo, che vinca il migliore, e quelli davvero bravi sanno che ciò che ho scritto è corretto e che non intendevo certo scoraggiare nessuno. Tuttavia credo che per  senso di responsabilità sia giusto chiedersi prima in cosa consiste un lavoro e poi a quanto ammonta lo stipendio. Almeno io ragiono così. Buono studio a tutti.
Rispondi

Da: Oliodimandorla 22/05/2020 22:57:11
Ma per quale motivo il bando non parla di graduatoria di idoneità? È citata solo la graduatoria vincitori, la cosa è un po' atipica, o sbaglio?
Rispondi

Da: FelDek 22/05/2020 23:03:42
È vero che l ufficio del direttore è posto all esterno del muro di cinta ma va tenuto conto che il direttore si relaziona con i detenuti dentro ai reparti in udienza , presiede i consigli di disciplina e si relaziona con i familiari e gli avvocati per le varie necessità e con tutti gli altri operatori e volontari stando nel suo ufficio .. dentro ci deve andare e deve essere presente nei vari reparti ed incontra anzi deve incontrare i detenuti sopratutto quelli più problematici che chiedono di essere ascoltati dal dirigente
Rispondi

Da: stipendio22/05/2020 23:24:16
Di quanto sarà lo stipendio?
Rispondi

Da: gerardo canoro23/05/2020 04:25:47
per "bandolerinastanza"

sì è vero che prima facevano parte del comparto funzioni centrali (ex comparto ministeri) ma entravano con la laurea e svolgevano gli stessi compiti che svolgono i direttori dirigenti di adesso. Nel 2005 passarono dirigenti come status giuridico ed economico ma continuarono a svolgere le stesse funzioni che svolgevano da impiegati dell'area III (ex area C) le funnzioni erano uguali in quanto sempre Direttori penitenziari !
Rispondi

Da: gerardo canoro23/05/2020 04:30:42
per FEL DEK

sì è vero che il Direttore penitenziario svolge quelle funzioni ma sono una una delle tante (gestione dei detenuti), e gran parte del lavoro lo svolge negli uffici della Direzione (gestione di tutto il personale dipendente: polizia penitenziaria, personale amministrativo), funzionario delegato dei fondi di bilancio, servizi amministrativi ecc.
Rispondi

Da: bandolerinastanca 23/05/2020 08:28:59
Gli attuali direttori sono entrati come collaboratori d'istituto nel 1997, prevalentemente area c1 . Nel periodo compreso tra fine anni Novanta e il 2005, firmavano solo su delega o d'ordine del direttore. Il loro ruolo e le loro responsabilità erano assimilabili non ad una dirigenza, ma ad a una vicedirezione per necessità, come tra l'altro è oggi per esempio per molti for con posizione organizzativa di capo-area, funzionari dell'organizzazione e delle relazioni ( ex collaboratori, entrati con il concorso per laureati del 2003).
Stesso rapporto che c'è a scuola tra un preside ( dirigente) ed un vicepreside (insegnante con un ruolo particolare, corrispondente ad un funzionario con una posizione organizzativa, ma non dirigente).
Questo solo per delineare il quadro chiaro di come la situazione si è evoluta finora.
Comunque non ho intenzione di continuare in questa sterile polemica. Ripeto, buono studio a tutti.
Rispondi

Da: illegittimo23/05/2020 08:33:28
Bando illegittimo per assenza dei 5 anni
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, ..., 574, 575, 576, 577, 578, 579 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome

Testo della risposta

Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)