>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Abolizione esame avvocato
21827 messaggi, letto 405867 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 721, 722, 723, 724, 725, 726, 727, 728 - Successiva >>

Da: alias di todos caballeros  -banned!-25/02/2014 19:43:15

- Messaggio eliminato -

Da: pasajero  -banned!-25/02/2014 19:45:22

- Messaggio eliminato -

Da: pasajero  -banned!-25/02/2014 19:48:16

- Messaggio eliminato -

Da: a_piemonte 26/02/2014 02:38:22

@pasajero

muy bien el idioma, pero no degenerar!


@speranza_rm

Il tuo entusiasmo è contagioso, quale corso secondo te è il migliore per superare l'esame italiano?

Da: Liberale 26/02/2014 09:22:58
L'idea dell'amministratore di limitare l'accesso a questa discussione ai soli iscritti vedo che non ha prodotto i risultati sperati.
Siamo nel 2014, in piena crisi economica, e l'Italia anziché favorire il mercato del lavoro, lo ostacola mettendo inutili paletti fra il praticantato e l'accesso alla professione.
E non si chiede nemmeno perché molti vanno all'estero ad abilitarsi! 

Da: AGNELLO HISPANICO 26/02/2014 10:24:14
I "paletti" - come impropriamente li chiami Tu - fra il praticantato e l'accesso alla professione ci sono da oltre 80 anni, indipendentemente dalla congiuntura economica più o meno favorevole.
Non si tratta di "favorire il mercato del lavoro", bensì di vagliare la preparazione di coloro che si laureano in giurisprudenza e che intendono accedere all'avvocatura: ed è una necessità attesa l'indicibile ignoranza (giuridica-culturale generale-grammaticale/sintattica) di gran parte dei predetti.
L'inasprimento dell'esame mi trova completamente d'accordo in quanto dissuaderà soggetti quali assicuratori, bancari, pluribocciati storici, cinquantenni a caccia di titoli (individui che si affastellano nei palazzetti con la medesima indole con la quale si tenta la sorte in un casinò e a cui non interessa per nulla esercitare) dal presentarsi alla "tre giorni" dicembrina, permettendo una selezione fra chi realmente è preparato e motivato.
Sinceramente, caro Liberale, per essere un "collega abilitato nel lontano 2009" mi pare quantomeno eccessivo questo tuo spasmodico interesse circa l'eliminazione dell'esame di stato- che è notorio peraltro non avverrà mai-;
e parimenti in qualità di "liberale" le tue istanze di liberalizzazione appaiono piuttosto ingenue e superficiali, prive di qualsivoglia riscontro con la realtà politica e normativa odierna.
Senza rancore, buon lavoro

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: MR.Help 26/02/2014 10:33:15
Regalare il titolo a chiunque non serve a risolvere le problematiche economiche del nostro Paese. Uno è Avvocato, e quindi? Cosa fa? Le cause da patrocinare mica si moltiplicano.

A questo punto se gli esami li consideriamo una barriera all'accesso dovremmo togliere anche quelli universitari. Non mi sembra questa la soluzione.

Forse potrebbe essere più costruttivo pensare di affidare l'esame a organi terzi, quali la Magistratura.

Da: gibson 26/02/2014 11:12:00
Sai @Liberale,
i paletti posti da questo ridicolo Esame di stato, fanno comodo alla casta forense.
Questi signori difendono una rendita di posizione.
Sai quanti Avvocati impreparati si sono abilitati con questo Esame di Stato?
Hai una idea di quanti sono?
La paura di tutti loro è quindi una sola, si chiama liberalizzazione della professione.
Questi signori hanno una paura fottuta della concorrenza, hanno paura di perdere le loro rendite di posizione, capisci?
Speriamo che il nuovo governo di Matteo Renzi possa fare qualcosa per aprire la strada alle liberalizzazioni, ma non sarà facile ci saranno moltissime resistenze.
Però dobbiamo crederci!!

Da: Praticante85  26/02/2014 11:12:53
Ciao. Sono diventata avv stab recentemente ed una cosa non mi è chiara...
Posso sostituire qualsiasi avv in udienza sia in civile che in penale ma la nomina sostituto come dev'essere formulata? Una nomina semplice come per un avv italiano o dev'essere formulata in modalita' simile ad un intesa?
Oppure devo allegare l'intesa originaria?
Infine vi chiedo se possiamo sostituire innanzi al tribunale penale x i minorenni.
Grazie in anticipo

Da: MR.Help 26/02/2014 12:08:23
Mi stupisce questa certezza matematica nell'individuare gli Avvocati impreparati che si sono abilitati. Mi piacerebbe sapere  chi e come ha decretato la loro impreparazione.
Ma soprattutto vorrei capire una cosa: togliendo come vorreste fare voi un indefettibile momento di verifica della preparazione non vi sembra che si aggravi il problema dell'impreparazione invece di risolverlo?

Da: U bestia vero 26/02/2014 12:18:11
@ gibson

tu sei l'emblema della massa di peracottari disperati che affollano i palasport per almeno un decennio, prima di strappare alla sorte la tanto sospirata abilitazione.
Sai da cosa lo evinco? dal fatto che ti ostini a mettere la virgola tra soggetto e predicato.
Porca miseria dovete capire che scrivere correttamente in italiano è condizione essenziale per abilitarvi.
merdacce pluribocciate!

Da: gibson 26/02/2014 12:58:54
@ MR.Help,
bisogna abolire l'esame di stato e consentire, dopo una adeguata pratica negli uffici giudiziari, a tutti i laureati in giurisprudenza di poter esercitare la professione forense.
La selezione in questo modo sarà fatta dal mercato e, ti assicuro, sarà senz'altro migliore di quella attuale, basata su di un esame di stato che è una autentica farsa.

P.S. Io non ho mai sostenuto l'esame di stato, non mi interessa sostenerlo.

Da: MR.Help  26/02/2014 13:36:18
Bisogna ... diciamo che é la vostra opinione. l'idea che la selezione la faccia il mercato la trovo aberrante perché il mercato é la più grande struttura protezionistica che esiste. all'esame basta lo studio più liberale di così ! Anche un povero disgraziato come me senza Studio di famiglia senza soldi senza un tubo studiando é diventato Avv ... più liberale di così non so immaginare. ognuno della sua opinione naturalmente.

Da: U bestia vero 26/02/2014 13:44:43
@ gibson

"non ho mai sostenuto l'esame di stato, non mi interessa sostenerlo"

ahahahahahahahahahahahah "nondum matura est; nolo acerbam sumere"!

eppure il titolo lo vorresti eccome, vedo merdina? STUDIA IGNORANTE!!

Da: gibson 26/02/2014 14:09:55
Beh, noto con tristezza e dispiacere, che certi personaggi sono veramente carenti di una qualsiasi capacità argomentativa....
Chissà come fanno a fare gli avvocati???
Che tristezza.... 

Da: U bestia vero 26/02/2014 14:16:37
come fanno? semplice! fuggono dagli esami e fanno gli abbbbogattos!!
il tutto, naturalmente, cercando di infangare chi studia e si abilita onestamente...
studia!

Da: gibson 26/02/2014 14:24:02
@ U bestia vero,
tu al massimo potresti essere un bravo scaricatore di porto.
Visto il linguaggio che usi....

Da: Ra84 26/02/2014 14:36:23
secondo me i corsi sono utili, se sono ben fatti. L'obiettivo non dev'essere "centrare la Cassazione che risolve il caso" bensì insegnare un modo di ragionare sui casi giuridici da spendere in ogni momento della professione.
Se non volete frequentare un corso vi consiglio almeno un libro: "Paolo Moro, Scrittura Forense, Manuale di redazione del parere motivato e dell'atto giudiziale."
Non è il solito volume di 10 casi dati e risolti (spesso in modo precario, privo di ragionamento ma di mera e pedissequa ripetizione della SENTENZA risolutiva), cerca di far apprendere un modus operandi in relazione alle conoscenze pregresse e al materiale disponibile in sede d'esame. (su google books se ne trovano ampi estratti).

Da: ilbova13 26/02/2014 14:48:01
Almeno qualcuno inquadra la questione e non getta " fango "...

http://dailyworditalia.com/ben-vengano-gli-abogados-comunitari-un-paese-vecchio/

Da: Liberale 26/02/2014 18:29:25
Agnello Hispanico purtroppo il tuo discorso, a tratti condivisibile, parte da un presupposto sbagliato: Il raggiungimento del mero vantaggio personale di chi intraprende una lotta politica.
La battaglia sull'abolizione degli ordini e sul libero accesso alle Professioni è storica (nello specifico una storica battaglia liberale radicale).
- Vittorio Feltri (giornalista professionista) da anni si batte per il libero accesso alla professione di giornalista e per l'abolizione del relativo ordine.
- Pietro Ichino (Senatore) è un avvocato cassazionista e la passata legislatura ha presentato un ddl per l'abolizione dell'esame.
- L'avv. Maurizio Perelli (Cassazionista) ha un visitatissimo sito (puoi cercarlo su google) dove prende posizioni nettissime (negative) sulla riforma forense, e sulle restrizioni all'accesso.
Potrei continuare a lungo Agnello Hispanico ma credo che gli esempi siano sufficienti.
Una domanda: Lo spasmodico interesse politico degli antiproibizionisti sulla droga (per esempio) fa di loro dei sospettati tossici?

Da: U bestia vero 26/02/2014 19:08:03
ah beh allora "mangiate merda: 100 milardi di mosche non possono sbagliarsi".
ma poi che auctoritas dovrebbero avere, su questo tema, un cassazionista qualunque ed un giornalista? al massimo potrebbe averla ichino: chissà come mai è praticamente l'unico avvocato "di peso" a favore dell'abolizione (sempre che sia vero; io non ho trovato alcuna conferma a quanto hai scritto, al momento).
naturalmente, il fatto che ichino abbia questa posizione lo rende ipso facto una mente illuminata e progressista, altrimenti sarebbe un "pannolone", uno "abilitato in calabria", un "coglione ignorantissimo che si spaventa a morte degli abogatti!"...se seeeee....fate ridere persino le vostre madri; amaramente però, perché poi si ricordano dei soldi spesi inutilmente, delle speranze vane, della fiducia tradita, delle vostre rassicurazioni agli affettuosi "studia, figlio mio", dello squallore dell'essere presi per il culo ("certo mamma sto studiando!") da qualcuno a cui hai dato tutto e che anziché ripagarti mettendocela tutta per riuscire in qualcosa, sta tutto il giorno a guardare porno su internet .....

Da: pasajero  -banned!- 26/02/2014 19:46:23

- Messaggio eliminato -

Da: U bestia vero 26/02/2014 20:00:14
caspita! queste sì che sono risposte che precipitano la gente nella più nera disperazione!

Da: AGNELLO HISPANICO 27/02/2014 10:06:36
@liberale
La "battaglia sull'abolizione degli ordini e sul libero accesso alle Profession" è una battaglia storicamente persa in partenza, tanto è vero che gli illuminati esempi da Te citati (fra cui un giornalista tra l'altro..) sono voci assolutamente fuori dal coro, di alcun peso e rilevanza.
Poi per carità, ognuno è liberissimo di fare dire e pensare ciò che più gli aggrada.
Mi permetto di rilevare come il propugnare le proprie idee "liberali" su questo thread, popolato in gran parte - basta scorrere qualche pagina passata- da disperati di ogni sorta (da quello che raccoglieva 5000 firme e non ha mai superato le 3200 a coloro che, bocciati innumerevoli volte, all'alba dei 40 anni ambivano al titolo per diritto divino nonostante la manifesta incapacità) sia completamente inutile e non apporti alcun contributo alla Tua causa.
A maggior ragione considerando che Ti sei limitato a dire "speriamo che Renzi liberalizzi": ed è sufficiente informarsi un minimo, leggendo un qualsiasi quotidiano, per appurare come mai in alcun modo Renzi abbia affermato di voler liberalizzare la nostra professione.
Indubbiamente pluribocciati, abogados, avocats e soggetti non ancora laureati non potranno che sposare con entusiasmo quanto dici.
Sognare non costa niente dopotutto.
Saluti

Da: gibson 27/02/2014 10:50:34
@Liberale,
la tua battaglia, è anche la mia e spero sia anche quella di tante altre persone che la pensano come noi.
Le corporazioni vanno eliminate, perchè sono un ostacolo alla concorrenza e servono solamente a garantire le rendite di posizione!!
Riformiamo la Costituzione e aboliamo il sistema ordinistico forense e il suo assurdo esame di stato!!
Speriamo che il nuovo governo di Matteo Renzi possa fare qualcosa in tal senso.

Da: U bestia vero 27/02/2014 10:59:09
@ agnello

non trattarli come esseri umani, vecchio mio! così li elevi ad interlocutori riconoscendogli un minimo di dignità di cui, in effetti, sono totalmente privi!
sono soo merdacce pluribocciate, oppure - se ancora praticanti - lo saranno!

Da: pasajero  -banned!- 27/02/2014 13:36:09

- Messaggio eliminato -

Da: Ra84 27/02/2014 13:39:47
finiscila..vai a scrivere la tesi, và! oppure rispondi alle domande serie che ti vengono poste. Che a far casino ci son già tanti idioti..

Da: pasajero  -banned!- 27/02/2014 13:43:03

- Messaggio eliminato -

Da: Ra84 27/02/2014 16:12:19
..continui a non rispondere..Tu parli del mondo per "sentito dire", per qel che ti raccontano gli amici, quindi a domande dirette noi sai rispondere. Ti auguro ogni bene ed un grnade in bocca al lupo per la vita.
Imparerai che è bene conoscere e conoscere molto bene le cose, prima di parlare ;-)

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 721, 722, 723, 724, 725, 726, 727, 728 - Successiva >>


Torna al forum