>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Preparazione concorso Tar 2022 53 posti
5976 messaggi, letto 348591 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 191, 192, 193, 194, 195, 196, 197, 198, 199, 200 - Successiva >>

Da: @sempre sui classici 2  - 25/02/2024 20:37:40
Per non parlare del sempreverde "tutto inizia e tutto finisce con la trascrizione", salvo poi accorgersi che in altri settori egualmente importanti regna la povertà concettuale
Rispondi

Da: Ducaconte Baladam 2  - 26/02/2024 11:17:52
Le considerazioni nei confronti di Galgano le ho sempre viste come eccessive.
Mi pare di ricordare che, secondo Gazzoni, Galgano sarebbe stato un civilista improvvisato perché considerava l'esposizione di merci in vetrina come invito a proporre anziché proposta contrattuale (offerta al publico 1336 cc).
Galgano giustifica la sua posizione sulla base del fatto, notorio a suo dire, che ogni negoziante si ritiene libero di vendere la propria merce a chi vuole. Farebbero eccezione I rivenditori di generi di monopolio.
La posizione di Galgano (riproposta anche nel suo trattato) è errata nella misura in cui, come noto, i negozianti non possano rifiutare di vendere la propria merce a chi ne offre il prezzo senza legittimo motivo.
Quanto sopra non giustifica tuttavia la definizione di civilista improvvisato.
Rispondi

Da: Saint Barth 2  - 26/02/2024 11:52:31
Voi continuate a non capire che nel 2024 elucubrare su cosa dicesse betti, galgano, bianca e altri dinosauri non serve assolutamente a nulla.
Oggi conta la cassazione e il suo novero di orientamenti; tutti sono concordi nel dire che ormai il diritto civile è la giurisprudenza e non più gli istituti, figuriamoci quelli da paleolitico.
Poi se andiamo a vedere la selezione nei concorsi il quadro è chiarissimo: per esempio ad ordinaria i candidati che si son riempiti la bocca sui temi facendo richiami e prosopopee ai "grandi classici" sono stati tutti bocciati.
Le idoneità in civile le hanno sempre ottenute coloro che hanno sviluppato la traccia in maniera tecnica, trasversale e attuale soprattutto.
Rispondi

Da: Later 1  - 26/02/2024 11:58:22
qua c'è gente che crede che il diritto oggi siano le seghe mentali che si fanno gli accademici topi da biblioteca i quali sanno cosa diceva galgano sul vendere la frutta ma poi non sarebbero in gradi di scrivere un contratto di leveraged buy-out o una banale clausola compromissoria.

ai magistrati di oggi, agli avvocati bravi che fanno civile ad altissimi livelli nelle law firm non frega un cazzo di betti e manco sanno chi sia.

tornate al presente !!
Rispondi

Da: Latex 1  1  - 26/02/2024 12:18:56
I magistrati di oggi sono questi


https://www.ansa.it/toscana/notizie/2024/02/23/processo-in-corso-lavvocato-scopre-la-sentenza-gia-scritta_06079f23-f6a0-4c61-b2e2-a74adb7f7082.html

Rispondi

Da: Later26/02/2024 12:30:18
Che stronzata, non era una sentenza già scritta. Il processo è andato avanti normalmente come è giusto che sia
I penalisti non sanno più cosa inventarsi
Rispondi

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: AlbertoAlbertoAlberto  -banned!- 2  - 26/02/2024 14:35:23
Gentilissimi ringrazio chiunque possa e voglia rispondermi. In pratica mi chiedo se un avvocato che voglia operare solo nel settore del diritto di famiglia debba a tal fine conoscere anche il diritto penale, processuale penale, tributario, amministrativo, commerciale e del lavoro
Rispondi

Da: orali concorso 1  - 26/02/2024 15:23:28
Salve a tutti,
qualcuno sa se oggi sono cominciati, come previsto, gli esami orali, qual è la loro calendarizzazione per i giorni successivi e dove si svolgono?
grazie
Rispondi

Da: civile Tar 1  - 26/02/2024 16:18:49
...insomma, al Tar, spesso, trovi commissari che ti piazzano il tema classico. Ad esempio l'adempimento dell'obbligazione. Vai, su, all'impronta e di livello. Altro che avvocatazzi d'impresa.
Rispondi

Da: X sopra26/02/2024 16:34:17
Si si certo, convinto tu.
Che minchiate che dite.
Rispondi

Da: X sopra 1  1  - 26/02/2024 16:40:21
mica sono convinto io, basta leggere le tracce uscite.
Poi però, per carità, c'è anche chi disse : Se i fatti ci danno torto, tanto peggio per i fatti .
Rispondi

Da: X sopra26/02/2024 16:51:19
Per fare un tema sull'adempimento dell'obbligazione puoi tranquillamente ignorare chi sia betti o qualche altro catenaccio del '900; basta conoscere la sterminata giurisprudenza corrente
Rispondi

Da: X sopra 1  1  - 26/02/2024 16:58:25
ognuno ha i suoi metodi, chi vuole diventare una banca dati vivente e chi è un ragionatore.
Rimane il fatto, certo, che scrivere all'impronta e di livello non è facile, per nessuno. Nè per il topo di biblioteca nè per l'avvocatazzo del 2024.
Rispondi

Da: X sopra26/02/2024 17:04:38
certamente ma come hanno ricordato alcuni utenti - ed è la verità - alle commissioni stanno sul cazzo quelli che per elaborare un tema giuridico si mettono a disquisire sul colore delle mutande di barbero o a che ora del giorno pisciava galgano. e chi fa l'accesso agli atti vede sempre che i temi promossi sono quelli agili e innovativi e che dimostrano di seguire tanta tanta giurisprudenza
Rispondi

Da: X sopra26/02/2024 19:24:42
il tema agile e innovativo è il tema intelligente e ben scritto. Se segue tanta, tanta, giurisprudenza ....
Rispondi

Da: Per sopra26/02/2024 20:03:24
Senza una conoscenza solida del sistema la giurisprudenza serve a poco
Rispondi

Da: X sopra26/02/2024 20:08:17
.....esatto. La giurisprudenza, quella veramente decisiva, se la conosci, la metti alla fine del tema. Non si studia su strisciate di giurisprudenza.
Rispondi

Da: Xxxx527/02/2024 08:25:59
Si...oggi
Rispondi

Da: Ducaconte Baladam27/02/2024 09:47:36
Ma si, metteteci tanta giurisprudenza.
Bravi.
Rispondi

Da: x sopra 1  - 27/02/2024 10:13:31
ahahahah sicuramente, cosi vincete al 100%
Rispondi

Da: giurisprudenza si o no 1  1  - 27/02/2024 10:25:14
è vero che non bisogna abbondare in giurisprudenza e non è manco richiesto e richiedibile, ma se incappi ad esempio in usura e interessi moratori la Sezioni Unite gliela devi spalmare con sapienza. Hai voglia a leggerti Betti!
Rispondi

Da: Per sopra 1  - 27/02/2024 11:18:36
Sicuramente i principali arresti dei giudici di legittimità degli ultimi dieci anni vanno conosciuti, ma dietro quelli c'è un lavoro dottrinario
Rispondi

Da: il lavoro dottrinario 1  1  - 27/02/2024 16:51:02
è per il concorso di ordinario di cattedra.
Questo è pur sempre un concorso per magistrato. I polpettoni comprensibili solo a chi li scrive, gli studi monografici mai letti da qualcuno se non per prendere spunti e fare polemiche dottrinarie, sono banditi se vuoi avere una possibilità di superarlo.
Già è al limite Gazzoni, che basta e avanza e che va utilizzato come sponda per introdurre l'opinione dominante e l'arresto giurisprudenziale. Hai detto niente.
Rispondi

Da: Barclay 1  - 27/02/2024 17:22:59
Infatti non riesco ancora a capire perché mai ci sia gente che insiste duramente nel vantare per questi concorsi uno studio che affonda addirittura nelle teorie civilistiche del '900, da Betti in avanti.
Quando invece, specie al giorno d'oggi, la fanno da padrone tecnicalità e novità.
Questi bibliotecari, per così dire, c'erano anche ad ordinaria, ma agli orali non ebbi il piacere di incontrare nessuno di loro, ne di sapere poi che tra gli idonei vi fossero temi che partivano dall'era glaciale.
Rispondi

Da: Pensatela come volete 2  2  - 27/02/2024 21:37:15
Intanto i migliori consiglieri di Stato e docenti dei corsi di preparazione si sono formati su Bianca, Gazzoni, Galgano, Bigliazzi-geri
Rispondi

Da: Barclay 1  - 27/02/2024 23:16:34
Ci mancherebbe anche che non la penso come voglio.
Per la cronaca anche io ho nella mia libreria tanto il Gazzoni (che a mio modesto avviso è il miglior manuale di istituzioni di diritto privato) quanto il trattato di Galgano, che ho studiato e non semplicemente letto.
Rispondi

Da: @Pensatela come volete 1  - 28/02/2024 10:06:57
da quello che scrivi tu a malapena hai letto topolino
Rispondi

Da: Ducaconte Baladam 1  - 28/02/2024 16:11:47
Ma francamente non capisco la polemical sui testi.
Gazzoni basta? Puo' darsi. A mio parere no. Per scrivere un tema sono molto piu' utili il trattato di Galgano o il Bianca.

Bigliazzi Geri è  un testo ormai troppo vecchio. Non viene aggiornato dagli anni novanta e due dei suoi autori sono deceduti da oltre vent'anni. I suoi cinque tomi possono ben essere riposti assieme a quelli di Giannini, Betti Sandulli etc.. a riposare in una bella libreria.


Rispondi

Da: X sopra 1  - 28/02/2024 16:44:23
Gazzoni da solo non basta esattamente come non bastano i trattati di Galgano o di Bianca.
A parità di insufficienza, Gazzoni certamente è il più efficace allo scopo perchè ti consente di mettere mano altrove. Infatti, sopra ho scritto che va utilizzato come sponda.
Un Trattato non serve per un concorso in qualsiasi magistratura. Se non sai scrivere, hai un problema. E il Trattato il problema te lo complica.
Se vuoi scrivere un libro lo devi padroneggiare. Un Trattato non lo padroneggi.
Questi sono conclusioni pacifiche.
Rispondi

Da: @Ducaconte Baladam 1  - 28/02/2024 17:39:13
C'è un piccolo problema. Il trattato di Bianca richiede anni per essere studiato. Gazzoni in un anno di studio si padroneggia, ammesso che nel frattempo uno abbia anche studiato la giurisprudenza
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 191, 192, 193, 194, 195, 196, 197, 198, 199, 200 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome

Testo della risposta

Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)