>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Nuovi concorsi INPS 2024
893 messaggi, letto 23731 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30 - Successiva >>

Da: era per paradosso24/04/2024 17:12:32
quindi per forza di cose manca un dato o tep o incentivo
come quello che postava i 36 mila senza mettere l'incentivo
Rispondi

Da: fegato marcio 1  - 24/04/2024 19:16:21
se si considera il fua le agenzie fiscali asfaltano Inps, ma secondo me Claudio lo sa già che va a trollare per invidia in quei forum 😂😂😂
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 06:40:25
a parte che non so a chi ti riferisci. Comunque no è assolutamente verp. Dogane sta lili  entrate sotto
POi fare afferemazioni senza dati è troppo facile
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 07:01:00
comunque ecco i datiche tu non avevvi
INPS
llare (13 mesi ) 25.266 Contratto nazionale postato
TEP                         5-760 contratto integrativo postato
indennita' amm.ne    2,208 contratto integrativo postato
Incentivo                 7.200 comunicato sindacale con vademecum postato
                            ______
totale                    40.434

DOGANE (ipotesi massima oroduttubità a 7 mila a me risulta ⅘ mila(

. ATTENDO IL DATO DEI 7 MILA ACCESSORIO CHE A ME NON TORNA
TABELLARE IDENTICO A INPS PAG 87
https://www.aranagenzia.it/attachments/article/12775/Frontespizio%20e%20CCNL%20Comparto%20Funzioni%20Centrali%202019-2021.pdf

23.299,68 (25 mola e rotti come INPS)

indennità di agenzia  pag 100
731  8772 annui
pee cui
totale 33.700

incentivo qui trovate tutti ggli integrativi
https://www.adm.gov.it/portale/lagenzia/amministrazione-trasparente/personale/contrattazione-integrativa


https://www.fpcgil.it/2023/12/20/dogane-e-monopoli-firmato-accordo-fondo-2022-e-applicazione-accordo-welfare-2018-2021/

La quota di performance organizzativa nazionale sarà pari a circa 3800 euro  medi lordi cadauno (di cui circa 400 euro  già erogati come anticipo a Giugno 2024

La performance individuale è il 30% di quella organizzativa
per cui siamo sotto ai 7 mila ma facciamo a finta che siano 7 mila


ma ammesso e non concesso che siano 7 mila (secondo me 3 mila in meno)

Siamo sui 40 mila come INPS  ma per me i 7 mila non xi sono

ENTRATE
Tabellare come dogane25 e rotti con teredicesima
indennità di ente 505 ^12  = 6060
produttività so per certo che stanno sui 5 miòa
25 mila + 6 mila + 5 mila = 36 mila 
ma mettiamo pure allargandoci che sia come dogane 7 mila produttività siamo a 38 mila quindi comunque sotto
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 07:09:08
sulla qualità del lavoro si può discutere per me occuparmi di dazi e bolli tutta la vita
ma manco per niente
accertamenti fiscali idem
su inps vi siete pronunciari voi
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 07:15:44
riepilogo
dogane entrate e inps tabellare uguale
indennità di ente/agenzia dogane 8772  entrate 6060 inps 2088
tep inps 5760  dogane e entrate 0
incentivo produttività   inps 7200  dodane 7 mila (a me risukìlta 6 mila ma facciamo finta) entrate IDEM (a me risulta meno)

Rispondi

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: era per paradosso25/04/2024 07:16:22
5 mila
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 07:47:18
https://www.inps.it/it/it/amministrazione-trasparente/personale/contrattazione-integrativa.html

queste sono le ulretioninsennità previste bel contratto integrativo 2020/2021  e confermate con l'ultimo integrativo 2022/2023 trovate un analogo sistema di ulteriori indennità

TITOLO IV
COMPENSI PER PARTICOLARI COMPITI E FUNZIONI
Articolo 5
Compensi per lo svolgimento di particolari funzioni e compiti
1. In considerazione del reassessment del modello di distribuzione dei servizi e
delle attività produttive dell'Istituto in funzione utente-centrica, nelle more
della necessaria riconfigurazione dei compiti che possono risultare
funzionali al nuovo modello, le parti, con riferimento ai compensi per
particolari compiti, fanno rinvio ai precedenti contratti integrativi salvo le
modifiche di cui ai commi successivi del presente articolo.
2. Le parti concordano di riconoscere, a decorrere dal 1° gennaio 2020, salva
diversa prescrizione indicata nelle lettere successive, i seguenti compensi per
particolari compiti ai sensi dell'art. 77, comma 2, lettera c), del CCNL 2016-
2018, per l'effettivo svolgimento delle sottoelencate attività, correlate a
particolari condizioni di lavoro, comportanti situazioni di disagio, rischio e
gravose articolazioni dell'orario di lavoro:
a) In relazione al reassessment del modello di erogazione dei servizi, al fine
di riconoscere le maggiori competenze richieste e l'arricchimento
professionale derivante dalla riorganizzazione del processo lavorativo, a
tutto il personale delle sedi e delle relative strutture territoriali coinvolte
in detta fase di sperimentazione e progressiva estensione del
Reassessment medesimo, e sino a quando lo stesso non sarà esteso a tutto
il territorio nazionale, è riconosciuto un compenso aggiuntivo una
tantum dell'importo di euro  600,00 cumulabile con altre eventuali indennità
aventi stessa natura. La spesa complessiva annua relativa
all'applicazione della presente lettera, che graverà sui trattamenti
accessori del Fondo 2021, non potrà comunque eccedere l'importo di euro 
500.000,00. L'attuazione di detta disposizione formerà oggetto di
b) In ragione della funzione strategica che riveste il settore informatico
nonché del ruolo privilegiato che assume il canale informatico per la
presentazione di tutte le istanze e le richieste di servizio, le parti
ritengono opportuno riconoscere al personale inquadrato nell'Area C,
profilo informatico, che svolge la propria attività informatica nei gruppi
di assistenza all'utenza interna ed esterna, dislocati su tutto il territorio,
ovvero addetto alla evoluzione e gestione del software, una indennità per
particolari compiti pari ad euro  250,00 mensili per dodici mensilità. Detto
12
compenso non spetta in caso di attribuzione dell'indennità per posizione
organizzativa di cui al successivo art. 6.
c) Al personale inquadrato nell'Area B, che in virtù dell'esperienza
maturata, anche presso gli Enti di provenienza nello svolgimento delle
funzioni informatiche, svolge presso la DCTII tale tipo di attività, è
attribuita una indennità pari ad euro  115,00 mensili per dodici mensilità; la
medesima indennità è riconosciuta al personale di area B che svolge
funzioni di supporto ai GAI.
d) Al personale inquadrato nell'Area C, profilo geometra-perito industriale,
impiegato presso il Coordinamento tecnico-edilizio centrale e regionale
in compiti specifici riconducibili all'attività professionale tecnico￾edilizia, è riconosciuta una indennità per particolari compiti pari ad euro 
300,00 mensili per dodici mensilità.
DCTII di almeno 6 ore, pianificati in modo da rispettare le disposizioni
di cui agli artt. 7 e 9 del d.lgs. n. 66/2003, è riconosciuta una indennità
pari ad euro  92,96 mensili per dodici mensilità.
f) Al personale inquadrato in Area B che svolge, all'interno delle strutture
sociali, esclusivamente funzioni socio-assistenzialistiche, viene
corrisposta una indennità pari a euro  1.020,00 annui.
g) Al personale inquadrato nell'area C, profilo vigilanza, è attribuita
l'indennità per responsabilità specifica per un importo di euro  414,94
mensili per dodici mensilità.
h) Al personale delle strutture territoriali che effettua attività di analisi
amministrativa, in via continuativa, per le Direzioni centrali di prodotto
di seguito elencate compete, una indennità di euro  315,00 mensili, non
cumulabile con l'indennità per posizione organizzativa di cui al
successivo art. 6:
âˆ' Pensioni;
âˆ' Entrate;
âˆ' Ammortizzatori sociali;
âˆ' Inclusione sociale e invalidità civile.
La spesa complessiva annua relativa all'applicazione della presente
lettera non potrà comunque eccedere l'importo di euro  115.000,00.
i) Al personale dell'area C con profilo sanitario è riconosciuto un
compenso di euro  250,00 mensili per dodici mensilità, non cumulabile con
altre eventuali indennità.
j) Ai dipendenti che svolgono prevalentemente compiti di autista, in
ragione della tipologia di attività che richiede un presidio costante e
conseguenti gravose articolazioni dell'orario di lavoro, è riconosciuto un
compenso di euro  250,00 mensili per dodici mensilità, non cumulabile con
altre eventuali indennità. A decorrere dalla data di sottoscrizione del
presente CCNI, al personale autista che ai sensi della legge 6 novembre
2003 n. 300 è stata conferita, in modo eccezionale e temporaneo, la
qualifica di agente di pubblica sicurezza per la conduzione di veicoli in
uso agli Organi dell'Istituto, il suddetto compenso è maggiorato di euro 
50,00 mensili, limitatamente al periodo di effettivo riconoscimento di
detta qualifica.
k) In considerazione della professionalità richiesta per lo svolgimento delle
attività di front-office, ai dipendenti inquadrati nell'Area B e nell'Area C
(profili amministrativo, analista di processo - consulente professionale,
consulente di protezione sociale, sanitario), adibiti anche in modo ciclico
a tale funzione, nonché al personale inquadrato in Area A che assicura il
necessario supporto alle attività di front-office, è riconosciuta una
maggiorazione oraria del 20% della retribuzione base mensile, come
definita dall'art. 70, comma 2, lettera a), del CCNL 2016-2018, per i
periodi superiori ad un'ora di effettivo svolgimento di tali compiti. Tale
maggiorazione, non cumulabile con l'indennità per posizione
organizzativa, sarà erogata in relazione a specifiche rilevazioni effettuate
mensilmente da ciascuna Struttura e comunicate alla competente
Direzione regionale. La spesa complessiva annua relativa
all'applicazione della presente lettera non potrà comunque eccedere
l'importo di euro  3.891.467,00.
l) Al personale inquadrato in area C, addetto in forma prevalente all'attività
del contenzioso in materia di invalidità civile, così come risultante in
apposito ordine di servizio, è riconosciuto un compenso di euro  250,00
mensili per dodici mensilità. Tale compenso non è cumulabile con
l'indennità per posizione organizzativa di cui al successivo art. 6.
m) Al personale responsabile delle posizioni organizzative di cu
Direzione centrale Organizzazione e comunicazione, iscritto all'Albo dei
Giornalisti ovvero all'Albo dei Giornalisti - Elenco Pubblicisti, in ragione
della complessità dei compiti ascritti, consistenti principalmente nella
gestione dei rapporti coi mezzi di comunicazione a livello territoriale,
nazionale ed internazionale, nonché nella cura delle attività di comunicazione,
anche digitale, e di presidio dell'immagine dell'Istituto su tutti gli organi di
informazione, è riconosciuto, a decorrere dalla data di sottoscrizione del
presente CCNI, un compenso corrispondente ad euro  250,00 mensili per dodici
mensilità, da corrispondere in seguito a specifiche rilevazioni effettuate al
17
termine di ciascun anno di riferimento dalla DC Organizzazione e
comunicazione, attestanti per ciascun mese dell'anno di riferimento il
prevalente svolgimento dei compiti sopra individuati. Tale compenso non è
cumulabile con l'indennità per posizione organizzativa di cui al successivo
art. 6.
p) Al personale che espleta attività di supporto tecnico agli Organi in occasione
di riunioni, eventi e seminari dell'Istituto organizzate in conference call è
riconosciuto, a decorrere dalla data di sottoscrizione del presente CCNI, anche
se inquadrato in area A, un compenso corrispondente ad euro  115,00 mensili per
dodici mensilità, da corrispondere in seguito a specifiche rilevazioni effettuate
al termine di ciascun anno di riferimento dal Responsabile della Struttura
centrale, attestanti per ciascun mese dell'anno di riferimento il prevalente
) In relazione alle maggiori difficoltà operative nel raggiungimento degli
obiettivi assegnati alle strutture di appartenenza, determinate dalle misure
normative di contenimento dell'epidemia da COVID-2019 nei luoghi di
lavoro, nonché dalla richiesta di maggiore flessibilità nell'organizzazione del
lavoro, oltre che dalla necessità di adeguare la capacità di risposta
all'aumentato bisogno di assistenza e supporto da parte dei cittadini, al
personale destinatario del presente CCNI spetta, fino al 30 giugno 2021, una
indennità una tantum, a valere sulle risorse del fondo 2021 e nei limiti del
budget dedicato di euro  7.970.318,52, pari all'80% delle risorse non utilizzate
nell'anno 2020 a titolo di prestazioni di lavoro straordinario e buoni pasto non
erogati per il personale delle aree A, B e C.
TI

Rispondi

Da: ah busciardo25/04/2024 08:19:01
Ma come fai a vantare un carrozzone del genere? sei messo male.
Meglio mef, pdc, salute, maeci. Lo sai che maeci permette ai funzionari di fare missioni all'estero? Inps invece che fa, a parte farsi insultare da vecchietti, immigrati e disoccupati
Rispondi

Da: mef 1  - 25/04/2024 09:17:55
Mef batte inps 10 a 0, come tipologia lavorativa e come prestigio. Lasciate perdere sto tizio che ingolfa il forum. Sono anni che tenta di vincere un concorso ma non ce la fa...
Rispondi

Da: attendo da anni25/04/2024 11:01:42

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: W LA LIBERTÀ 1  2  - 25/04/2024 11:15:00
IO NON LAVOREREI MAI PER UN ENTE FONDATO DA BENITO MUSSOLINI

VIVA L'ITALIA ANTIFASCISTA

BUON 25 APRILE A TUTTI
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:33:07
sarà un carrozzone mentre ae 15 anni per espletare un concorso per dirigenti è una macchina da guerra. Ma detto questo ma perchè no rispondete alle domande.
Queste sono le indennità ulteriori al tep e all'incentivo ordinario e speciale no cuggini.
Ripeto la domanda quale altro ente ha tutte queste indennità? E RISPONDETE NEL MERITO ALMENO UNA VOLTA ECHECAZZOhttps://www.inps.it/it/it/amministrazione-trasparente/personale/contrattazione-integrativa.html

queste sono le ulretioninsennità previste bel contratto integrativo 2020/2021  e confermate con l'ultimo integrativo 2022/2023 trovate un analogo sistema di ulteriori indennità

TITOLO IV
COMPENSI PER PARTICOLARI COMPITI E FUNZIONI
Articolo 5
Compensi per lo svolgimento di particolari funzioni e compiti
1. In considerazione del reassessment del modello di distribuzione dei servizi e
delle attività produttive dell'Istituto in funzione utente-centrica, nelle more
della necessaria riconfigurazione dei compiti che possono risultare
funzionali al nuovo modello, le parti, con riferimento ai compensi per
particolari compiti, fanno rinvio ai precedenti contratti integrativi salvo le
modifiche di cui ai commi successivi del presente articolo.
2. Le parti concordano di riconoscere, a decorrere dal 1�° gennaio 2020, salva
diversa prescrizione indicata nelle lettere successive, i seguenti compensi per
particolari compiti ai sensi dell'art. 77, comma 2, lettera c), del CCNL 2016-
2018, per l'effettivo svolgimento delle sottoelencate attività, correlate a
particolari condizioni di lavoro, comportanti situazioni di disagio, rischio e
gravose articolazioni dell'orario di lavoro:
a) In relazione al reassessment del modello di erogazione dei servizi, al fine
di riconoscere le maggiori competenze richieste e l'arricchimento
professionale derivante dalla riorganizzazione del processo lavorativo, a
tutto il personale delle sedi e delle relative strutture territoriali coinvolte
in detta fase di sperimentazione e progressiva estensione del
Reassessment medesimo, e sino a quando lo stesso non sarà esteso a tutto
il territorio nazionale, è riconosciuto un compenso aggiuntivo una
tantum dell'importo di euro  600,00 cumulabile con altre eventuali indennità
aventi stessa natura. La spesa complessiva annua relativa
all'applicazione della presente lettera, che graverà sui trattamenti
accessori del Fondo 2021, non potrà comunque eccedere l'importo di euro
500.000,00. L'attuazione di detta disposizione formerà oggetto di
b) In ragione della funzione strategica che riveste il settore informatico
nonché del ruolo privilegiato che assume il canale informatico per la
presentazione di tutte le istanze e le richieste di servizio, le parti
ritengono opportuno riconoscere al personale inquadrato nell'Area C,
profilo informatico, che svolge la propria attività informatica nei gruppi
di assistenza all'utenza interna ed esterna, dislocati su tutto il territorio,
ovvero addetto alla evoluzione e gestione del software, una indennità per
particolari compiti pari ad euro  250,00 mensili per dodici mensilità. Detto
12
compenso non spetta in caso di attribuzione dell'indennità per posizione
organizzativa di cui al successivo art. 6.
c) Al personale inquadrato nell'Area B, che in virtù dell'esperienza
maturata, anche presso gli Enti di provenienza nello svolgimento delle
funzioni informatiche, svolge presso la DCTII tale tipo di attività, è
attribuita una indennità pari ad euro  115,00 mensili per dodici mensilità; la
medesima indennità è riconosciuta al personale di area B che svolge
funzioni di supporto ai GAI.
d) Al personale inquadrato nell'Area C, profilo geometra-perito industriale,
impiegato presso il Coordinamento tecnico-edilizio centrale e regionale
in compiti specifici riconducibili all'attività professionale tecnicoï¿�edilizia, è riconosciuta una indennità per particolari compiti pari ad euro
300,00 mensili per dodici mensilità.
DCTII di almeno 6 ore, pianificati in modo da rispettare le disposizioni
di cui agli artt. 7 e 9 del d.lgs. n. 66/2003, è riconosciuta una indennità
pari ad euro  92,96 mensili per dodici mensilità.
f) Al personale inquadrato in Area B che svolge, all'interno delle strutture
sociali, esclusivamente funzioni socio-assistenzialistiche, viene
corrisposta una indennità pari a euro  1.020,00 annui.
g) Al personale inquadrato nell'area C, profilo vigilanza, è attribuita
l'indennità per responsabilità specifica per un importo di euro  414,94
mensili per dodici mensilità.
h) Al personale delle strutture territoriali che effettua attività di analisi
amministrativa, in via continuativa, per le Direzioni centrali di prodotto
di seguito elencate compete, una indennità di euro  315,00 mensili, non
cumulabile con l'indennità per posizione organizzativa di cui al
successivo art. 6:
â�' Pensioni;
â�' Entrate;
â�' Ammortizzatori sociali;
â�' Inclusione sociale e invalidità civile.
La spesa complessiva annua relativa all'applicazione della presente
lettera non potrà comunque eccedere l'importo di euro  115.000,00.
i) Al personale dell'area C con profilo sanitario è riconosciuto un
compenso di euro  250,00 mensili per dodici mensilità, non cumulabile con
altre eventuali indennità.
j) Ai dipendenti che svolgono prevalentemente compiti di autista, in
ragione della tipologia di attività che richiede un presidio costante e
conseguenti gravose articolazioni dell'orario di lavoro, è riconosciuto un
compenso di euro  250,00 mensili per dodici mensilità, non cumulabile con
altre eventuali indennità. A decorrere dalla data di sottoscrizione del
presente CCNI, al personale autista che ai sensi della legge 6 novembre
2003 n. 300 è stata conferita, in modo eccezionale e temporaneo, la
qualifica di agente di pubblica sicurezza per la conduzione di veicoli in
uso agli Organi dell'Istituto, il suddetto compenso è maggiorato di euro
50,00 mensili, limitatamente al periodo di effettivo riconoscimento di
detta qualifica.
k) In considerazione della professionalità richiesta per lo svolgimento delle
attività di front-office, ai dipendenti inquadrati nell'Area B e nell'Area C
(profili amministrativo, analista di processo - consulente professionale,
consulente di protezione sociale, sanitario), adibiti anche in modo ciclico
a tale funzione, nonché al personale inquadrato in Area A che assicura il
necessario supporto alle attività di front-office, è riconosciuta una
maggiorazione oraria del 20% della retribuzione base mensile, come
definita dall'art. 70, comma 2, lettera a), del CCNL 2016-2018, per i
periodi superiori ad un'ora di effettivo svolgimento di tali compiti. Tale
maggiorazione, non cumulabile con l'indennità per posizione
organizzativa, sarà erogata in relazione a specifiche rilevazioni effettuate
mensilmente da ciascuna Struttura e comunicate alla competente
Direzione regionale. La spesa complessiva annua relativa
all'applicazione della presente lettera non potrà comunque eccedere
l'importo di euro  3.891.467,00.
l) Al personale inquadrato in area C, addetto in forma prevalente all'attività
del contenzioso in materia di invalidità civile, così come risultante in
apposito ordine di servizio, è riconosciuto un compenso di euro  250,00
mensili per dodici mensilità. Tale compenso non è cumulabile con
l'indennità per posizione organizzativa di cui al successivo art. 6.
m) Al personale responsabile delle posizioni organizzative di cu
Direzione centrale Organizzazione e comunicazione, iscritto all'Albo dei
Giornalisti ovvero all'Albo dei Giornalisti - Elenco Pubblicisti, in ragione
della complessità dei compiti ascritti, consistenti principalmente nella
gestione dei rapporti coi mezzi di comunicazione a livello territoriale,
nazionale ed internazionale, nonché nella cura delle attività di comunicazione,
anche digitale, e di presidio dell'immagine dell'Istituto su tutti gli organi di
informazione, è riconosciuto, a decorrere dalla data di sottoscrizione del
presente CCNI, un compenso corrispondente ad euro  250,00 mensili per dodici
mensilità, da corrispondere in seguito a specifiche rilevazioni effettuate al
17
termine di ciascun anno di riferimento dalla DC Organizzazione e
comunicazione, attestanti per ciascun mese dell'anno di riferimento il
prevalente svolgimento dei compiti sopra individuati. Tale compenso non è
cumulabile con l'indennità per posizione organizzativa di cui al successivo
art. 6.
p) Al personale che espleta attività di supporto tecnico agli Organi in occasione
di riunioni, eventi e seminari dell'Istituto organizzate in conference call è
riconosciuto, a decorrere dalla data di sottoscrizione del presente CCNI, anche
se inquadrato in area A, un compenso corrispondente ad euro  115,00 mensili per
dodici mensilità, da corrispondere in seguito a specifiche rilevazioni effettuate
al termine di ciascun anno di riferimento dal Responsabile della Struttura
centrale, attestanti per ciascun mese dell'anno di riferimento il prevalente
) In relazione alle maggiori difficoltà operative nel raggiungimento degli
obiettivi assegnati alle strutture di appartenenza, determinate dalle misure
normative di contenimento dell'epidemia da COVID-2019 nei luoghi di
lavoro, nonché dalla richiesta di maggiore flessibilità nell'organizzazione del
lavoro, oltre che dalla necessità di adeguare la capacità di risposta
all'aumentato bisogno di assistenza e supporto da parte dei cittadini, al
personale destinatario del presente CCNI spetta, fino al 30 giugno 2021, una
indennità una tantum, a valere sulle risorse del fondo 2021 e nei limiti del
budget dedicato di euro  7.970.318,52, pari all'80% delle risorse non utilizzate
nell'anno 2020 a titolo di prestazioni di lavoro straordinario e buoni pasto non
erogati per il personale delle aree A, B e C.
TI
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:33:50
15 anni ae
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:34:53
Riposte nel merito zero.
Rispondi

Da: zitto fascio 1  - 25/04/2024 13:36:21
È inutile che vai sempre a capo le tue stronzate non le leggiamo più
Rispondi

Da: X magone25/04/2024 13:42:26
Ti sei reso conto di aver postato un link del tuo pc? Ora il troll ha nome e cognome
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:46:35
le c.d. stronzate a cui non rispondete mai in questo caso è il contratto integrativo
sottoscritto da inps e dalle organizzazioni sindacali, Vistato dagli organi di controllo mef e presidenza del consiglio. Pubblicato sul sito INPS ammisnistrazione trasperente.
Vedi tu
Ma voi basta scrivere è un carrozzone non è vero . Confermo in inps si guadagna molto meno e nessuni e dico nesso ha postato nulla al contrario.
Ora l'articolo 5 del contratto integrativo che prevede le indennità e postato sul sito amministrazione trasparente è una stronzata? Attendo risposta
Quindi il sito amministrazione trasperente INPS è una fake? Ma va a cagare senza ritorno rosicone
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:47:35
X magone    25/04/2024 13:42:26
Ti sei reso conto di aver postato un link del tuo pc? Ora il troll ha nome e cognome
è una minaccia? Occhio che partono denunce penali
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:48:28
quesllo che hai scritto è molto grave non so se te ne rendi conto
Rispondi

Da: X magone25/04/2024 13:51:37
Nel senso che quello che ti trolla ha il nome. Stai attento quando posti i link...
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:51:48
ti denuncio
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:52:49
non puoi girarla così hl'hai fatta troppo sporca . Parte la denuncia
Rispondi

Da: X magone25/04/2024 13:56:08
Ma girare cosa? Che poi apprezzo i link, sono importanti tutte le informazioni. Fai come vuoi
Rispondi

Da: era per paradosso25/04/2024 13:57:53
segnalato. e se niente esce il mio nome ti denuncio in sede penale
Rispondi

Da: Ma news dei bandi?25/04/2024 14:22:29
?????
Rispondi

Da: HumptyDumpty 09/05/2024 08:49:16
chissà se sarà il concorso con il più alto numero di partecipanti in italia. Il record è detenuto da assistenti giudiziari 2017, mezzo milione di domande. Come in quel caso ,leggo gruppi di studio giganteschi a bando ancora non uscito
Rispondi

Da: all''ultimo concorso09/05/2024 09:19:46
hanno dovuto mandare sms per convincere la gente a partecipare, dico solo questo. La preseleettiva come se non ci fosse, sono passati tutti... non c'è molta attrattività per questo Ente.
Rispondi

Da: Loach 09/05/2024 23:52:14
Sì è vero,mandarono sms,ma dimentichi di dire che ci fu concomitanza di date  con Mef a prova unica quindi più attrattivo per semplicità di prova e per svolgimento in sede regionale invece che accentramento a Roma per Inps A questo giro di pubblicazione bandi,secondo me,ci sarà più partecipazione.
Rispondi

Da: boh..10/05/2024 09:42:55
io sto forum no lo capisco.
Se uno vuole partecipica al concorso chi non vuole partecipa.
Ma a chi non ha interessa al concorso che gli frega se gli altri partecipano o meno??
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome

Testo della risposta

Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)