>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

COA 7 - Corso-concorso per Segretari comunali
5597 messaggi, letto 570174 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    

Il bando di concorso in gazzetta ufficiale
Leggi il bando di concorso e le altre informazioni correlate sulla gazzetta ufficiale e sulle pagine istituzionali dell'ente.


ATTENZIONE!
Clicca qui per esercitarti GRATIS e senza limiti con la BANCA DATI UFFICIALE, per scaricare l'app o il Software per Windows o per iscriverti al gruppo Facebook dedicato!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, ..., 182, 183, 184, 185, 186, 187 - Successiva >>

Da: dan 1  - 25/04/2021 16:28:38
Riuscite  a trovare le tracce passate?

Da: Hollem26/04/2021 14:44:24
Vorrei info su questo concorso, ma è mai possibile che si portano tutte queste materie da studiare?
Scienze delle finanze e economia bisogna fare anche la micro e macro economia?
Già fare solo diritto civile è immenso

Da: Nonoe26/04/2021 16:49:05
Per lo scritto: amministrativo civile contabilità enti locali e management pubblico, (vale a dire diritto del lavoro/pubblico impiego).
Per gli orali praticamente tutto. Scienza delle finanze, penale, tributario, economia politica sono le principali, più ovviamente le materie dello scritto.

Da: Dottorando 2  - 27/04/2021 09:33:04
Prima di iscrivervi ad un concorso è opportuno che ognuno faccia un'analisi di quanto è disposto a studiare e quanto invece ha necessità semplicemente di lavorare.
Se si vuole intraprendere un concorso complesso come quello di segretario non si può venire qui e lamentarsi che è un concorso difficile e pesante.
Non prenderla a male ma se ti interessa provare concorsi giusto per lavorare ci sono quelli più semplici, dove è richiesto meno studio.
Segretario ti richiede una mole di materie, e quindi di studio, identica a quella di Magistratura, prefettura, notarile, SNA.
Se si sceglie di fare concorsi di un certo livello bisogna solo rimboccassi le maniche e studiare approfonditamente senza chiedersi quanto tempo e quante cose.
Se vuoi considerare che questo concorso esce una volta ogni 5/6 anni già puoi farti un'idea di che cosa stiamo parlando.
La mia non è una ramanzina ma solo un consiglio ad un approccio allo studio in ottica più attinente al caso.

Da: nardik27/04/2021 09:52:59
Ma in base alle modifiche del DL 104/2020 "Agosto", che vede la durata del corso ridotta a 6 mesi (seguiti da 3 mesi di tirocinio), sarà possibile frequentare il corso da parte di chi già lavora nella PA? Come era organizzata la didattica nelle edizioni passate, quanti giorni era al mese?

Da: Qualche parolina02/05/2021 15:52:16
Signori miei. Vorrei evitare che questo forum diventi come gli altri anche se, alla fine, capiterà. Quindi, finito il COA6 (se non prima), sarà inondato da trolls.
Prima dell'arrivo dei barbari, esprimo le mie opinioni.
Concorso molto tosto, che non può pretendere una preparazione approfondita di tutto. Impossibile, come in tutti i concorsi di tale fattura.
Primo ostacolo, la preselezione, con il database di 5000 quiz.....superata quella, si accederà ai due scritti che, ci si augura, saranno tenuti nella stessa giornata.
Queste due prove potrebbero prevedere domande aperte, come capita in certi concorsi di abilitazione alla libera professione (sarebbe meglio, così, già in tale occasione, si potrebbe valutare la preparazione del candidato). Sennò, classico tema da svolgere (anche qui, terno al lotto).
Per l'orale, che dire? Si pensa sia lo scoglio meno irto....per me, ha la stessa difficoltà rispetto ai precedenti.
Si parla di una riforma di questa figura. Da decenni. Ma resta sempre tutto nelle parole. La carenza interessa i piccolissimi e piccoli comuni, dove, si dice tra i "riformatori", potrebbe essere rappresentata da un dipendente D, con laurea magistrale/specialistica/vecchio ordinamento  in economia/giurisprudenza/scienze politiche e qualche anno di anzianità. Sarebbe il D con PO, anche segretario del comune stesso. Sarebbe una ottima soluzione se, in tal caso, il concorso di assunzione nel comune prevedesse, però, più complessità (non pari a quella dell'attuale COA). Ricordiamoci che, alla fine, al sindaco interessa la soluzione al caso...non la giurisprudenza, la dottrina o articolazioni varie. La praticità è quella che viene richiesta.
Il tempo di studio per prepararsi al COA, invece, chiedo io, quanto riteniate possa essere per uno che lavora e che si può ritagliare solo le sere e i we?
Ricordatevi che, piaccia o meno, un laureato in giurisprudenza (meglio se neolaureato, fresco di studi) ha più facilità nell'affrontare queste prove!

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Per qualche parolina02/05/2021 16:59:03
Al di là di questa dissertazione, che condivido, hai notizie in ordine alla pubblicazione del bando relativo al COA7?

Da: Per qualche parolina02/05/2021 16:59:06
Al di là di questa dissertazione, che condivido, hai notizie in ordine alla pubblicazione del bando relativo al COA7?

Da: Nonoe02/05/2021 22:07:31
Condivido per quanto sopra .
Io studio nei pochi buchi che ho in giornata.
Sono sempre stato aggiornato con lo studio in materia di concorsi comunali ma, purtroppo, questo è un concorso differente perché molto più teorico.
Comunque mi limito a rispondere: secondo me un anno e mezzo di studio ( di media intensità) è il minimo sindacale solo per poter "tentare".
Tra l'altro la tipologia di studio che sto cercando di fare è: concetti principali secchi e piu argomenti possibili.
Il rischio è di trovarsi con una domanda Riguardante un argomento non studiato proprio per aver perso tempo approfondendo di più gli altri.
Allora meglio sapere poco ma sapere quanto più , con i testi legislativi ammessi qualcosa per argomentare si cerca di trovarlo.

Da: Ma xchè 1  - 02/05/2021 23:22:11
Tutti sti sproloqui?
Io ho vinto il 6. In 2 settimane ho imparato a memoria la banca dati e sono passato facendo 2 errori e 2 omesse.
Mai studiato nulla di enti locali,contabilità,ecc. Zero.
Dopo 3 settimane scritti, io sono passato con voto medio alto conoscendo solo diritto amministrativo(studiato in passato per altri concorsi),ho letto rapidamente il Simone di enti locali e stop. Le tracce erano semplici bastava parafrasare il codice e aggiungere qualcosa. Io avevo studiato il solo compendio Caringella.
Dopo un anno sono usciti risultati e mi son messo a fare rapidamente un po' di tutto,perché chiaramente non avevo aperto libro nel frattempo. Ho fatto tutto dai compendi e dopo 1 mese e mezzo ho sostenuto orale con successo. Questo è quanto.
In bocca al lupo a tutti e andate tranquilli!

Da: Per sopra03/05/2021 00:22:26
Grazie per darci speranza!

Da: Per vincitore Coa 603/05/2021 08:26:54
Secondo te quanto tempo bisognerà attendere prima dell'uscita del COA7?

Da: Rocchi123 2  - 03/05/2021 12:53:59
Condivido quanto sopra scritto. Il concorso è uno tra i più tosti.
Bisogna avere costanza e studiare nel tempo che si ha a disposizione per civile , amministrativo ed enti, finanziario.
Il resto si vede dopo gli scritti.
Chi ha una buona base in Civile e Amministrativo è più avvantaggiato.
È una la posizione di Vertice e comunque le responsabilità sono tante tuttavia bilanciate da un più che soddisfacente aspetto economico

Da: Ma xchè 1  - 03/05/2021 15:08:00
X Rocchi

Ma perché racconti balle?non è vero nulla. Io ho superato gli scritti senza sapere un bel niente di civile,enti locali e finanziario. Basta un po' di amministrativo, saper scrivere e essere in grado di parafrasare in modo intelligente il Tuel,il Tupi e altre eventuali norme utili a seconda delle tracce.
Per l'orale le domande sono banali. Civile,penale, costituzionale sono a un livello talmente basic che bastano gli ipercompendi. Chiedono cosa è la rappresentanza, le funzioni della corte costituzionale, il peculato. Se non vai nello specifico non succede nulla, magari non prendi un voto enorme ma superi senza problemi. Non capisco perché gettare nel panico la gente.
Il mio consiglio preparatevi a ingurgitare a memoria la banca dati,lí si decide l'80% del concorso. Se,poi, avete tempo e voglia studiatevi un compendio maior o un manuale classico di amministrativo. Al momento tutto il resto mi sembra inutile e prematuro.

Da: Rocchi123 1  - 03/05/2021 19:11:20
Guarda non voglio offendere nessuno, ma ti dico che se avessi fatto il concorso in condizioni così come dici, il bando 2006 bando 2009 non credo proprio che gli scritti si superavano.
Questo prossimo coA non avrà la stessa capienza "eccezionale" del Bando 2018 e quindi non dare false informazioni o false illusioni.

Ragazzi Studiate e studiate anche tanto perché il concorso è tra le migliori posizioni nella p.a.
Non date retta a chi invece ha interesse a che non studiate.
Il concorso è tosto e ci vuole molto tempo per completare il programma perché immenso.
Chi ha tempo inizi a studiare.

Da: Ma xchè 1  - 03/05/2021 20:03:07
Non comprendo per quale motivo tu debba fare terrorismo e, soprattutto, non comprendo io quale interesse avrei a non fare studiare la gente.
Io ho raccontato la mia esperienza, tu sei libero di pontificare quanto vuoi,ma ciò che ho scritto corrisponde esattamente alla realtà.
A onor del vero posso anche aggiungere che il voto che ho avuto agli scritti (studiando solo amministrativo) mi consentiva di essere dentro anche senza ampliamento. Ho preso 3 voti tra il 7.25 e il 7.75. Per me parlano i numeri, sei tu a fare inutile terrorismo.

Da: Bocciati22303/05/2021 20:09:35
Si poteva passare.. Io sto studiando per il 7 ma ancora non mi capacita per l'immensa sfiga di essere tra i 49 bocciati.. A voi auguri per tutto

Da: Rocchi123 1  - 03/05/2021 20:22:17
Sono una Ragazza, e questa è la seconda volta che lo provo.
Io non sto facendo assolutamente terrorismo, anzi, sto dicendo le cose come stanno.
Una cosa è fare un concorso dove passano un numero superiore e una cosa è fare un concorso in condizioni normali.
Il prossimo coA sarà in condizioni normali. Quindi la tua esperienza che vieni a riportare è del tutto inutile perché il coA 6 è stata un'occasione più unica che rara.
Fare il concorso a segretario bisogna STUDIARE è inutile sperare nella sorte come hai fatto tu e quest'altra al che ha risposto dopo di te.
Se fate i concorsi provandoli mi sa che non siete dispesatrici di ottimi consigli. Studiate e non fate le capre che sperano nella sorte

Da: Raffaella03/05/2021 20:53:07
Ragazzi per il prossimo concorso che dovrebbe uscire a breve, è sufficiente solo laUrea in giurisprudenza o ulteriori requisiti?

Da: Nonoe 1  - 03/05/2021 20:54:58
Per chi non l'ha passato: ci dite la vostra esperienza? Dove vi siete preparati, cosa non avete saputo/difficoltà riscontrate, opinioni sul livello degli altri partecipanti, da quanto vi stavate preparando ecc.. (grazie)

Da: Per i non 1  1  - 03/05/2021 21:54:44
X Rocchi
Guarda che io non ho sperato nella sorte. Infatti ho imparato la banca dati. Dopo i quiz ho ripetuto le mie mille pagine di amministrativo e ho dato una veloce lettura a un compendio di enti locali. Cosa altro avrei dovuto studiare scusa? Civile allo scritto non esce e men che meno economia. Il taglio delle tracce era tarato sugli enti locali,ma il Tuel ce l'hai lí sul banco. Hai 8 ore di tempo. 4 ore per studiarti il codice e integrarlo con i principi che dovresti conoscere grazie allo studio di amministrativo e il gioco è fatto. Mica sono andato a provarlo?Sapevo che poteva andare così e infatti non è successo nulla di strano. Non comprendo a cosa serva imparare tutte le minuzie su assessori,dirigenti,sul bilancio dell'ente e quanto altro se hai tutto lí a disposizione sul tuo banco. Non sei a magistratura dove hai bisogno di tonnellate di dottrina e giurisprudenza.
Io ho consigliato questo tipo di studio. Fate benissimo amministrativo perché il taglio è quello. Se sai spaziare in amministrativo fai ottimi temi, su questo c'è poco da fare. Se perdi tempo a studiare astrusi manuali di ragioneria o enti locali o peggio ancora Gazzoni e Fiandaca togli solo tempo a amministrativo che è la chiave di volta del concorso.
Poi è chiaro che tutto può cambiare e al prossimo concorso mettono una traccia di civile,ma le probabilità sono scarsissime e ai concorsi bisogna crearsi le possibilità anche scommettendo "sul più probabile che non".

Da: G.Della Rocca 1  - 03/05/2021 22:18:17
Ma non diciamo fesserie per favore.
Segretario è un concorso notoriamente serio e si alto profilo.
Lo è sempre stato e parlo per esperienze diretta di persone che in famiglia hanno superato segretario anni addietro.
So bene quanto sia necessario lo studio e sinceramente diffido da questi "enfant prodige".
Ma come ci siamo ridotti?
Addirittura è diventato un vanto superare un esame senza aver studiato?
Hai scritto " senza sapere un bel niente"
Dovresti solo vergognarti di dire una cosa del genere!
Guarda che non la fai una bella figura se dici quello che hai scritto.
Anche perché come è stato giustamente osservato una cosa è entrare con numeri alti ed una cosa totalmente diversa entrare con un concorso a 170 posti.
Cioè vieni qui a prenderci in giro?
Bhe qui vogliamo confrontarci per il coa7 visto che hai vinto il coa6 vedo anche strano che tu venga qui a scrivere.
Goditi il tuo traguardo e lascia in pace chi ha bisogno di studiare per superare i concorsi.
Poi se hai superato il concorso per vie traverse non so... ma nei concorsi pubblici per superarli occorre studiare. e anche tanto.
Non so se lo sai

Da: Per i non 1  1  - 03/05/2021 23:06:11
Beh amico caro io l'ho vinto così.
Poi se ti devo raccontare che l'ho vinto studiando 10 ore al giorno per 6 mesi non mi cambia nulla. Tranne dirti una scemenza.
Di cosa vuoi parlare? Di spoil system di controlli o di dirigenza? Erano le 3 tracce degli scritti. Ripetiti a fondo il compendio di Caringella 3 settimane e prenditi 8 ore di tempo, codici alla mano, per svolgere i temi. Poi mi fai sapere.

Ma poi come ti viene "un vanto superare un concorso senza studiare"? Conosco amministrativo a menadito e quello serviva. Quello hanno chiesto. Se avessi disperso energie e ore a studiare Gazzoni o Monorchio probabilmente sarei arrivato agli scritti meno preparato di come serviva. Idem per l'orale. Bastava sapere il concetto di rappresentanza da un ipercompendio, non certo perdere tempo a indagare la natura giuridica della procura o la giurisprudenza sul falsus procurator. Così tutte le materie. E poi chi ha detto di non studiare? Io ho detto di studiare bene amministrativo. Di imparare a spaziare nella materia,essere in grado di calare i principi nel caso concreto per fare un tema eccellente.

E comunque i consigli si danno per massimizzare il risultato dello sforzo in misura efficente. Non credo abbia molto senso consigliare di studiare tutto. Per questo c'è già il bando.

Da: Xdex 1  - 04/05/2021 05:49:45
Solo il fenomeno ci mancava qua. Adesso siamo al completo!
Peccato che hai omesso un dettaglio. Ossia che hai superato un concorso con 500 posti , grazie al c***o che il tuo compito è stato sufficiente per forza maggiore.
Volevo proprio vedere se partecipavi ad un concorso dove non ci fosse stato l'ampliamento se lo avessi passato ugualmente  senza sapere niente.
È ovvio che se devi prendere un numero più alto di candidati cambiano i criteri di selezione. In tutti i concorsi è cosi.
Ma se su 600 ne passano 170 saranno diversi i criteri di selezione, il grado di preparazione richiesta sarà più alto.
Ma vedi un po' che tocca leggere.

Da: Lasciate perdere il tizio del coa 6 1  - 04/05/2021 08:46:58
Sostiene di aver studiato la banca dati en passant in 2 settimane, pur avendone 3 a disposizione: non gli piace vincere facile.
Si vanta di non sapere niente di enti locali, quando sa benissimo che tutte e 3 le tracce estratte erano di amministrativo puro con un pizzico di management (che, tanto, visti i tempi stretti tra preselettive e scritti, pochi sapevano).
Dice che civile non ha chance di uscire, ma è così ignorante da non sapere che in passato è proprio capitata una traccia di civile PURO.
Dell'orale cita non casualmente le domande più semplici, omettendo che c'è un divario enorme da domanda a domanda e che chiedono effettivamente tutte le materie, incluse economia, tributario e le altre più strane. Ma lui le ha saltate direttamente puntando tutto sul fatto che non gli capitassero. Che dire, gli piace vivere sul filo del rasoio, è un Indiana Jones dei nostri tempi.
Infine, come giustamente è stato fatto notare, c'è stato un ampliamento, il che ha reso molte performance sufficienti solo per una questione di politica assunzionale del tutto estranea al concorso, ma viene a dispensare consigli di poco conto come "non siate drammatici, guardate me!", neanche stessimo vedendo chissà cosa.
Ah infine li passerà il corso online mentre dorme, verrà nominato a sua insaputa e la corte dei conti gli costruirà un monumento in cortile da tanto è bravo.

Lieta di vedere che questo forum ha qualche anticorpo in più rispetto a quella discarica a cielo aperto che è diventata il coa 6, dove non si capisce francamente se a scrivere siano davvero gli attuali oralisti per quanto basso è il livello. Probabilmente no.

Per carità mettete l'obbligo di iscrizione con account prima che sia tardi (sì, sono anonima, ma adempirei volentieri).

Da: Per i non 1  1  - 04/05/2021 09:04:34
Il tizio vincitore del 6 sono io e sottoscrivo tutto quel che ho detto. Volevo dare un consiglio e rincuorare un po' la gente normale che certamente esiste anche ai concorsi. Se il mio consiglio e il racconto della mia esperienza non sono ben accetti a qualcuno mi cambia poco. Chiudo la storia ricordando un po' di cose.
1) i miei voti agli scritti mi avrebbero permesso di passare anche senza ampliamento
2) le 3 tracce degli scritti erano serenamente affrontabili avendo studiato solo amministrativo e chi dice il contrario non ha evidentemente capito nulla di amministrativo
3) i quiz li ho fatti in due settimane perché quello era il tempo che avevo dal momento che lavoro
4) il fatto che non sarebbe uscito civile o non sarebbe uscita contabilità l'ho legato al criterio del "più probabile che non". Criterio fondamentale quando si affronta un concorso pubblico e si vuole anche provare a vincerlo
5) le domande dell'orale sono banali. Inutile far terrorismo. Ne ho citate alcune perché non serve l'intera collezione. Bastano gli ipercompendi e su questo non ci piove.
6) se non sapete nulla di concorsi pubblici abbiate la decenza di evitare sproloqui inutili
7) consiglio ai più intelligenti: non fatevi abbindolare dai terroristi. Esercitate la memoria per i quiz. Studiate in modo approfondito amministrativo, i principi e la ratio dei principali istituti e procuratevi buoni codici.

Da: Lasciate perdere il tizio del coa 6 1  - 04/05/2021 09:08:05
Torna a parlare di badge e inps nel coa 6 su

Da: Animal spirits 1  - 04/05/2021 10:42:08
Per fortuna non ti è capitata la domanda su donazione obbligatoria e su politica monetaria di keynes perché altrimenti volevo proprio vedere la faccia che facevi al computer in mondovisione
Per non parlare della domanda uscita al candidato : concetto e risvolti di stagflazione.
Ma perché esistono questi esibizionisti del cavolo?

Da: Per per i non è perché no 1  - 04/05/2021 10:49:52
Ha ragione. Il coa 6 è andato esattamente come descrive lui.
Sul coa 7 nulla è dato a sapersi invece.

Da: Lasciate perdere il tizio del coa 6 1  - 04/05/2021 11:07:53
Inizia l'arrembaggio da parte delle personalità multiple che già hanno affossato il forum del coa 6.
Amministratori di mininterno vi prego inserite l'obbligo di iscrizione come in altri thread.

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, ..., 182, 183, 184, 185, 186, 187 - Successiva >>


Torna al forum