Mininterno.net - Bando di concorso COMUNE DI BAGNO A RIPOLI Concorso pubblico a tempo indeterminato n. 2 ...
 
 
 

>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

Bandi di concorso --> Lista bandi --> Dettaglio atto

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI

Concorso pubblico a tempo indeterminato n. 2 posti specialista in attivita' tecniche e progettuali

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Fonte:InPA
Ente:COMUNE DI BAGNO A RIPOLI
Località:Bagno a Ripoli  (FI)
Codice atto:INPAC142
Sezione:Enti locali
Tipologia:Concorso
Numero di posti:2
Scadenza:6/3/2024
Tags:Tecnici

Scheda su InPA Scarica il bando

Testo piccolo - Testo medio - Testo grande

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 2 POSTI DI "SPECIALISTA IN ATTIVITA' TECNICHE E PROGETTUALI" - AREA DEI FUNZIONARI E DELL'ELEVATA QUALIFICAZIONE
Il Comune di Bagno a Ripoli indice un concorso pubblico per esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato nell'anno 2024 di n. 2 posti con profilo di Specialista in attività tecniche e progettuali - Area dei Funzionari e dell'Elevata Qualificazione ex CCNL 16.11.2022, dei quali n. 1 posto prioritariamente riservato ai volontari delle Forze Armate (VFP1 - VFP4 - VFB - AUC - AUFP).
DESCRIZIONE DEL PROFILO RICHIESTO
Lavoratore che espleta compiti di alto contenuto specialistico professionale in attività di ricerca, acquisizione elaborazione e illustrazione di dati e norme tecniche al fine della predisposizione di progetti inerenti la realizzazione e/o manutenzione di edifici, impianti e attrezzature, nonché inerenti l'inventario dei beni immobili, istruttoria di pratiche edilizie/urbanistiche, ambientali e di protezione civile. Collabora alla progettazione o la esegue direttamente, può essere incaricato della direzione di lavori e della effettuazione di collaudi. Può coordinare altro personale anche di pari categoria. Per l'espletamento delle predette attività può essere richiesto il possesso di specifici titolo di studio e/o specializzazioni e l'iscrizione ad albi professionali.
REQUISITI SPECIFICI
1. Diploma di laurea vecchio ordinamento, o laurea triennale ex D.M. 509/1999 o ex D.M. 270/2004 in una delle suddette materie, o equipollenti o equivalenti:
- ingegneria civile
- ingegneria edile
- ingegneria edile-architettura
- architettura
- scienze dell'architettura
OPPURE
Laurea specialistica (LS - DM 509/99) nelle suddette materie, o equipollenti o equivalenti
OPPURE
Laurea magistrale (LM - DM 270/04) nelle suddette materie, o equipollenti o equivalenti
2. Abilitazione all'esercizio della professione di:
- Ingegnere (settore civile e ambientale)
OPPURE
- Architetto (settore architettura)
MATERIE D'ESAME
In sede di concorso verranno accertate le conoscenze tecniche nelle sottoelencate materie oggetto d'esame (Competenze generali e Competenze specifiche), le competenze attitudinali e relazionali dei/delle candidati/e, nonché, eventualmente, la capacità di risolvere casi concreti.
Le prove tenderanno ad accertare il possesso delle competenze richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire in relazione alle specifiche esigenze professionali dell'Amministrazione, ovvero:
Competenze generali:
- Elementi di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego, con particolare riferimento al personale dipendente degli enti locali, e responsabilità del pubblico dipendente;
- Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento ad atti e provvedimenti amministrativi e ai principi che regolano l'attività amministrativa e il procedimento amministrativo;
- Accesso agli atti, tutela della privacy ed attività contrattuale della pubblica amministrazione;
- Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento ai rapporti di lavoro alle dipendenze di enti locali (D.Lgs. 165/2001 e successive modifiche e integrazioni);
- Normativa sulla trasparenza e anticorruzione;
- Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
- Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli enti locali degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e s.m.i.);
- Normativa in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i.);
- Conoscenza ed utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse;
- Conoscenza della lingua inglese.
Competenze specifiche:- Normativa in tema di contratti (appalti) di lavori pubblici, forniture e servizi (Codice dei contratti pubblici);
- Progettazione, direzione dei lavori e collaudo di opere pubbliche di competenza comunale;
- Gestione e manutenzione di edifici pubblici;
- Gestione e manutenzione della viabilità comunale in ambito urbano e extraurbano ed elementi di mobilità;
- Gestione e manutenzione di aree verdi;
- Gestione del rischio idraulico ed elementi di difesa del suolo;
- Tecnica delle costruzioni;
- Conoscenza e capacità di redigere atti amministrativi (verbali di urgenza, di somma urgenza, relazioni tecniche, ecc.) nell'ambito dei LL.PP., di supporto a determinazioni e deliberazioni;
- Valutazione dei costi e contabilità dei lavori pubblici;
- Elementi di legislazione in materia urbanistica e di edilizia privata;
- Normativa sulla prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro con riferimento ai cantieri temporanei e mobili;
- Normativa e interventi in ambito ambientale, valutazione ambientale strategica (VAS) e valutazione di impatto ambientale (VIA);
- Normativa sulla prevenzione incendi.
Competenze tecnico-attitudinali:
- Abilità relazionali gestite all'interno del contesto organizzativo (capacità di gestire le relazioni con colleghi, responsabili e collaboratori, interfunzionalità trasversale, gestione dei conflitti);
- Abilità relazionali gestite all'esterno (capacità di gestire le relazioni);
- Flessibilità ed adattabilità operativa nella professione;
- Propensione / capacità del ruolo (orientamento, capacità relazionali);
- Capacità di comunicazione verbale e scritta - Attitudine all'assunzione di responsabilità - Team working - Capacità relazionale - Capacità di adattamento ai cambiamenti organizzativi.
PROVE CONCORSUALI
PROVA PRESELETTIVA
L'Amministrazione si riserva la facoltà di svolgere una prova preselettiva mediante soluzione di test con scelta multipla a risposta chiusa aventi ad oggetto le materie d'esame. Saranno ammessi alle successive prove di esame i/le primi/e 50 candidati/e classificatisi, ivi compresi gli eventuali ex-aequo.
PROVE D'ESAME
Le prove d'esame consisteranno in una prova scritta e in una prova orale (per i/le candidati/e che hanno superato la prova scritta).
Conseguono l'idoneità i/le candidati/e che abbiano riportato una votazione di almeno 21/30 sia nella prova scritta che nella prova orale.
Prova scritta
La prova scritta consisterà nella predisposizione di uno o più elaborati e/o nella risoluzione di test a risposta chiusa su scelta multipla e/o nella risposta a quesiti ai quali dovrà essere data una risposta aperta sintetica.
Prova orale
La prova orale verterà sulle materie oggetto del concorso e ha la finalità di valutare le conoscenze tecniche specifiche dei/delle candidati/e, la padronanza di uno o più argomenti previsti nel bando, la capacità di sviluppare ragionamenti complessi nell'ambito degli stessi, e l'attitudine a ricoprire il profilo professionale richiesto.
Verifica della conoscenza della lingua inglese e dell'informatica
Nell'ambito della prova orale si procederà inoltre all'accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell'informatica, con particolare riguardo alla capacità di utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.
COMUNICAZIONI E CALENDARIO DELLE PROVE
La data, l'ora, il luogo e la modalità di svolgimento della prova preselettiva (ove venga effettuata) e di tutte le altre prove saranno comunicati ai/alle candidati/e attraverso la pubblicazione sul Portale Unico del Reclutamento all'indirizzo internet https://www.inpa.gov.it/ almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle stesse, e sul sito istituzionale del Comune di Bagno a Ripoli - sezione Amministrazione trasparente - sottosezione "Bandi di concorso".
ISCRIZIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso deve essere redatta e inviata esclusivamente in modalità telematica, tramite il Portale Unico del Reclutamento gestito dal Dipartimento della Funzione Pubblica raggiungibile all'indirizzo https://www.inpa.gov.it, mediante la compilazione del format di candidatura, e previa l'avvenuta registrazione del/della candidato/a sul Portale stesso tramite SPID, CIE, CNS o TS-CNS.
La registrazione, la compilazione e l'invio on line della domanda devono essere completati improrogabilmente entro le ore 23:30 del giorno mercoledì 6 marzo 2024
All'atto della registrazione sul portale il/la candidato/a compilerà il proprio curriculum vitae completo di tutte le generalità anagrafiche indicando l'indirizzo PEC al quale intende ricevere ogni comunicazione relativa alla procedura stessa, unitamente ad un recapito telefonico.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO
E' previsto un contributo di 10,00 per la partecipazione al concorso che dovrà essere versato esclusivamente secondo le modalità previste all'interno della procedura telematica di partecipazione al concorso, nella sezione "Pagamenti".
INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO
Eventuali informazioni sul presente concorso potranno essere richieste esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica ordinaria concorsi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it.


 

Ti stai preparando per un concorso?

Scarica l'app ufficiale di Mininterno per Android e potrai:

 Esercitarti con oltre 1.000.000 di quiz per tutti i concorsi
 Avere tutte le banche dati ufficiali tempestivamente aggiornate
 Centinaia di materie e di batterie di quiz con cui studiare
 Conoscere tutti i nuovi bandi di concorso a cui puoi partecipare

Scaricala subito GRATIS!

 

Non hai uno smartphone Android? Esercitati online!