>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Non guido bene
29 messaggi, letto 38895 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Da: Nocciolina8705/02/2013 14:28:07
Ciao a tutti, sono una ragazza di 25 anni e ho questo "grande" problema, spero che abbiate la pazienza di leggermi e di darmi consigli :(
Ho preso la patente un anno fà, sono una persona estremamente ansiosa...passata subito e senza difficoltà la teoria, per la pratica avrò fatto penso una 20ina di guide, passato l'esame ma non bene, piena d'ansia tanto che anche l'istruttore mi fece notare che avevo troppa, troppa agitazione addosso.
Passato l'esame ho provato a guidare con i miei e mio fratello in un parcheggio, niente per far partire la macchina mi si spegneva anche 5-6 volte di fila, così mi sono scoraggiata e ho lasciato perdere.

Un mese fa circa ho deciso di riprovare, vado nel parcheggio a guidare con mio padre ed ero sicura, tranquilla, tanto che abbiamo fatto un giro parecchio lungo in mezzo al traffico e la macchina mi si è spenta solo una volta in salita, sono andata anche in una zona che non conoscevo, nonostante fosse quasi un anno che non guidavo è andata benissimo, non avevo mai guidato così bene! Continuo a guidare con mio padre nei giorni seguiti e peggioro, sia a cambiare le marce che a ripartire, così prendo la macchina da sola e le cose sembrano migliorare.

La cosa che NON mi spiego è che ci sono giorni che guido bene, giorni che guido da schifo: oggi per es. per ripartire mi si sarà spenta la macchina una decina di volte, mi è preso il panico, in una rotonda invece di dare la precedenza ho accelerato (certo facevo in tempo a passare ma mi sarei dovuta fermare eccome) e per strada invece di fermarmi per consentire ad una macchina di fare manovra sono passata, certo non ero costretta a fermarmi, ma avrei dovuto farlo! Il fatto è che mi prende l'ansia, ho paura di andare troppo piano se vedo che ho macchine appiccicate dietro, ma poi mi rendo conto che spesso per entrare nelle rotonde o girare vado anche troppo forte e devo anche frenare in modo brusco!
Più tardi mio padre andrà a controllare la macchina perché in terza e quarta faceva un rumore stranissimo, forse ha qualche problema ed è per quello che non ripartiva...se così non fosse significa che mi era preso così tanto il panico da non essere in grado neanche di mettere la prima, eppure stamattina ho guidato bene e fatto manovra in un parcheggio!

Qualche giorno fa per es. ad un incrocio poco trafficato, quando è scattato il verde mi si è spenta la macchina 3 volte, per pochi secondi sono rimasta ferma in mezzo all'incrocio! Sono rimasta SPIAZZATA da questo fatto perché erano giorni che non avevo più difficoltà di questo tipo! Domenica invece ho fatto un giro lungo sempre con mio padre e tranne il fatto che mi si è spenta due volte in salita, è andato tutto bene.
Io non so come fare, ho come l'impressione di non avere il controllo totale della macchina, che possa spegnersi all'improvviso, bloccare il traffico, etc.
Come è possibile che un giorno guido bene e il giorno dopo no?
So che è normale che la macchina possa spegnersi una volta, o magari sbagliare marcia...ma così spesso?
Sono disperata....ho dovuto smettere di fare uno sport che amo perché non avevo la macchina, e ora che ce l'ho ho paura di guidare.
Pensate che anche al semaforo ho paura che mi si spenga e di bloccare il traffico perché sono totalmente imbranata.
Ieri per uscire da una strada secondaria stavo cominciando ad immettermi e non avevo visto una macchina che aveva messo la freccia e mi stava venendo contro. Certo andavo pianissimo e avrei ricontrollato prima di partire, e forse quello ha messo la freccia all'ultimo momento, ma mi sono scoraggiata.

Aiutatemi....non immaginate quanto questa cosa mi butti giù, mi fa sentire anormale, stupida.
Rispondi

Da: Nocciolina8705/02/2013 14:36:29
Inoltre vorrei aggiungere una cosa, da ragazzina ho fatto equitazione per alcuni anni, ho ripreso a farla 2 anni fa e poi ho dovuto smettere, con estremo dispiacere, perché non avevo la patente. Nonostante non sia uno sport proprio tranquillo, nonostante il cavallo sia un animale e quindi imprevedibile, quando guido ho l'impressione che la macchina, che è sotto il mio totale controllo in quanto inanimata, sia più inaffidabile ed imprevedibile di un cavallo, mi fido più di stare sopra una sella che sul sedile dell'auto. Ferma al semaforo non so bene se la macchina ripartirà bene oppure se mi si spegnerà. Questa cosa sta diventando un incubo.
Non è una cosa normale, ditemi se anche a voi sono capitati questi errori quando avete cominciato a guidare :(
Rispondi

Da: criatina14/02/2013 18:06:03
ciao io ti consiglio de fare un paio de guida nella scula guida cosi il istrutore vederai il tuio dubbio e ti aiudarà ! tu hai bisogno de fidar-ti in si stesa, cercare di stare tanquilla quando sia in strada.io  sono brasiliana stou fazendo le guida pratica ancora no ne ho la patente pero ti capisco perchè stou imparando ...ciao fate quello che io detto.
um abbraccio!
Rispondi

Da: fabioxx04/06/2013 09:51:10
Nocciolina, non sei né anormale né stupida. La tua ansia è normalissima ed è causata dall'inesperienza. Ci siamo passati tutti, anche se con intensità diverse, che dipendono dal carattere.
Continua a guidare, prediligi i giorni e gli orari con poco traffico in modo da impratichirti meglio con i comandi. Vedrai che pian piano ti abituerai alla guida e al traffico, finchè la paura scomparirà da sola. Stai tranquilla, tutti siamo stati imbranati le prime volte, a tutti ci si spegneva la macchina. Tieni sempre la destra (così lasci passare quelli che non hanno pazienza) e vai piano (la poca velocità è un vantaggio: ti da tempo per pensare e reagire). Ciao!
Rispondi

Da: fabioxx04/06/2013 09:51:28
Nocciolina, non sei né anormale né stupida. La tua ansia è normalissima ed è causata dall'inesperienza. Ci siamo passati tutti, anche se con intensità diverse, che dipendono dal carattere.
Continua a guidare, prediligi i giorni e gli orari con poco traffico in modo da impratichirti meglio con i comandi. Vedrai che pian piano ti abituerai alla guida e al traffico, finchè la paura scomparirà da sola. Stai tranquilla, tutti siamo stati imbranati le prime volte, a tutti ci si spegneva la macchina. Tieni sempre la destra (così lasci passare quelli che non hanno pazienza) e vai piano (la poca velocità è un vantaggio: ti da tempo per pensare e reagire). Ciao!
Rispondi

Da: federica25 07/06/2013 15:28:35
ti do un consiglio, se hai questa paura così forte,hai solo 3opzioni da poter adottare:la prima, chiedi ad un'amica d farti compagnia,t farà rilassare e capirai se realmente qlc nn va.la seconda,andare a fare una guida senza vergogna presso la tua scuola guida,l'istruttore saprà dirti qual'è il problema eventualmente o,semplicemente, t dirà ke avevi bisogno di essere rassicurata.la terza,che escluderei ma ke è cmq fattibile, esci da sola e,prima di partire "gioca" con i pedali,a macchina spenta e, quando senti le gambe ben sciolte,vai. mi raccomando sii prudente e nn dare segni d incertezza alla guida,cammina piano e a destra.ok?facci sapere!
Rispondi

E' disponibile l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: andrea88813/06/2013 22:00:57
ciao,ma da quello che ho capito io l esame di guida l hai passato,giusto?come hai fatto????????????????????
Rispondi

Da: andrea88813/06/2013 22:05:18
poi scusami la sincerità....non tutti sono portati per guidare.tu non stai attenta in strada,e questo è grave,metti in pericolo la tua vita ma anche quella degli altri.ma come si fa ad accellerare in rotatoria,invece di stare atenta alle precedenze?senza offesa,vai in bicicletta,che sei pericolo publico.mi chiedo come hanno fatto a darti la patente....ecco xche la gente more per la strada....x una come te che non si ferma a dare la precedenza etc.non voglio essere cattivo,per amor di dio,ma la vita è una sola ragazzi....10000000occhi in strada ci vogliono
Rispondi

Da: federica25 13/06/2013 22:37:00
Mi permetto di dissentire.non è incapacità,è paura.paura ke può risolvere stando su strada,non appendendo le chiavi al chiodo.al massimo può,come precedentemente consigliato,può farsi assistere iniziamente dall istruttore e ,pian piano prendere sicurezza fino a tornare a guidare da sola.
Rispondi

Da: norman bates21/01/2014 22:32:36
carognone chi ti ha regalato la patente!!!!!!!!!!!
non dai la precedenza,non ti fermi ai stop!
ma tu sei una mina vagante!
pronta a mandare qualcuno che si trova davanti a dove passi tu al cimitero!!!!!!!!!
oh kazzoooooooooooooo!
tu sulla macchina non ci devi sali più!
vai a piedi o in bicicletta che è meglio!
Rispondi

Da: Rodolfo Bolzano05/03/2014 17:18:55
Ciao,se vuoi ti posso insegnare quello che so,ho guidato mezzi di diverso genere e credo di essere in grado di insegnarti qualcosa. Ma tu dove sei? io a Bolzano
Rispondi

Da: Rodolfo Bolzano05/03/2014 17:22:21
Ciao,se vuoi ti posso insegnare quello che so,ho guidato mezzi di diverso genere e credo di essere in grado di insegnarti qualcosa. Ma tu dove sei? io a Bolzano. Oppure scrivimi. rudipercaso@gmail.com. ciao
Rispondi

Da: Ada 02/01/2020 14:46:42
Adesso guidi?
Rispondi

Da: Ada 07/01/2020 18:29:38
A me l'istruttore diceva che eri una sconfitta, una frustrazione e una perdita di tempo insegnarmi. Mi ha scoraggiato così tanto che mi sono bloccata, ho  terrore di guidare e ogni volta che vorrei riprovare con un nuovo istruttore penso che sia inutile, ho sempre in mente le sue parole. Le critiche dovrebbero essere costruttive, umiliando così una persona in fase di apprendimento, si ottiene che l' allievo si convincerà di essere un incapace e andrà a piedi per sempre. Bisogna pensare prima di parlare. È vero che avevo difficoltà ad apprendere in meccanismi della guida, ma le sue umiliazioni mi hanno bloccata per sempre.
Rispondi

Da: Arde21/01/2020 15:37:02
fai percaso uso di sostanze stupefacenti?
Rispondi

Da: cuboblu  21/01/2020 16:47:18
Ti riferisci a me?
Rispondi

Da: santino.ciao.nocciolina.87. 31/01/2020 12:03:57
lascia.perddre.quello.chd.dice.la.gente.l'ansia.lo.so.che.fa.brutti.scherzi.ne.ho.viste.a.migliaia.di.persone.che.inparavano.la.macchina.he.tantissime.che.si.prendevano.d'ansia.la.paura.di.guidare.dopo.uscita.dalla.scuola.guida.con.la.patente.e.ancor.peggio.di.chi.si.prende.di.ansia.ma.tu.cone.ho.capito.non.c'e.lai.sempre.ma.ti.viene.quando.stai.guidando.dopo.un.po.ho.visto.persone.che.facevano.quasi.paura.al.pensiero.di.vederle.guidare.sai.come.e.finita.che.dopo.un.mese.guidavano.talmente.bene.che.non.credevo.ai.miei.occhi.he.parlando.con.loro.e.scherzando.gli.ho.fatto.i.mìei.conplimenti.tu.sei.come.ti.alzi.c'e.quando.guini.diciamo.benino.e.quando.ti.prendi.di.ansia.per.te.la.guida.e.finita.vai.prendi.le.chiavi.sali.in.macchina.non.so.che.macchina.ai.sali.se.ti.piace.la.musici.sentitela.naturalmente.con.il.volume.normale.cerca.di.pensare.a.guidare.e.dove.devi.andare.con.la.massima.tranquillita'.da.sola.e.digli.alla.macchina.da.ora.in.poi.andiamo.dove.voglio. Io.e.ciao.ansia.
Rispondi

Da: giandomenicori  -banned!-12/02/2020 06:47:58

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: Leidis 18/09/2020 14:24:20
L'ansia è una cosa che penso si riesca a superare solo affrontando le paure...questo forum è un po' vecchio ma scrivo il mio problema forse qualcuno è già riuscito a superare la paura e mi dà qualche consigli...io ho preso la patente 1 mese e mezzo fa...ho sempre un po' di paura quando devo uscire con la macchina e se c'è mio marito faccio guidare lui,guido io solo se lui non c'è per andare a prendere la bimba a scuola o a fare la spesa,parlo di 10..15 km,non di più e strade che conosco...io la macchina la controllo bene,mai toccato il marciapiede,mai fatta spegnere,mai saltato marcia,mai invaso l'altra corsia..le mie paure sono altre,del tipo non vedere qualche segnale..il semaforo con svolta a sinistra che dovendo dare la precedenza possa dare fastidio a quelli dietro che mi possono suonare perché magari hanno furia,ho paura di tagliare la strada a qualcuno in rotatoria,paura di scordarmi qualche regola importante su la circolazione e non sapere come comportarmi in determinate situazioni...e la mia paura più grande che succeda qualcosa a i miei bambini quando sono con me !!!..mio marito mi dice che devo affrontare le mie paure infatti oggi sono andata con il mio bambino di 2 anni a prendere la bimba a scuola ed è andata bene,certo che è vicino,3 km da casa ma comunque guidare per me non è ancora una cosa piacevole,mio marito si rilassa guidando,io sono tessa!!!...e mi domando se un giorno mi piacerà o sarà sempre così,che rimando se è possibile e guido solo se non ho scelta!!!
Rispondi

Da: DD22/09/2020 09:51:49
Ti capisco perfettamente.
Anche io uso la macchina per necessità ma ne farei volentieri a meno.
Sono sempre in ansia e ho paura di fare stupidaggini.
Spero che prima o poi questa ansia e paura svanisca e resti il piacere di guidare perchè per il momento non lo è.
Se qualcuno ha consigli ...
Grazie.
Rispondi

Da: Francesca07/10/2020 13:27:29
Ciao,ti capisco,vivo la tua stessa esperienza.Ho preso la patente in tarda età e prima vivendo a Roma la macchina non la portavo perché era tutto a portata di mano:scuole,supermercati,poste, negozi, ma ora invece ci siamo trasferiti in Toscana e spesso devo prendere la macchina perché ho la scuola a 6 km,e i negozi anche.... ogni volta è un 'ansia assurda,è come se non mi diventa naturale,non ho problemi simo perché la macchina non mi si spegne mai,solo tanta paura...boooo. spero passerà.
Rispondi

Da: Leidis 07/10/2020 15:43:14
L'ansia passerà..io la uso per prendere la bimba a scuola,vicino casa,3 km ,vicino ma abbastanza traficato e con incroci e rotatorie..al inizio ero molto agitata ma l'ansia poco a poco è passata,ogni giorno mi sento più tranquilla e ogni piccolo ostacolo che trovo mi aiuta a sentirmi sempre più sicura..penso che prendendo tutti i giorni la macchina anche se solo per fare pochi km in strade conosciute ci farà diventare sempre più tranquille a la guida..ci riescono tutti ci riusciremo anche noi!!😁
Rispondi

Da: Dikmussle18/04/2021 10:21:29
Ciao, sono un ragazzo di 20 anni che sta cercando di far la patente. Mi ritrovo però ad aver già fatto 10 guide con la scuola con pochissimi margini di miglioramento.
Venerdì scorso guidando nelle prime ora del pomeriggio (15.00) non avuto alcun problema, è andato tutto liscio.
Il giorno dopo invece guidando già con un traffico intenso (17.00) mi son ritrovato a fare errori stupidi come: non fermarmi agli stop, sbagliare ad usar la feizione in fase di rallentamento (e da qui che il mio istruttore come sempre ha iniziato il suo bel dialogo "intimidatorio" elencandomi tutti gli errori da me commessi, dicendomi inoltre che con tutta l'ansia che ho addosso non prenderò mai la patente).
Oltre che le guide e quindi l'ansia che mi porto dietro, tra poco più di un mese avrò la maturità, e diciamo che mischiare le due cose non gioca a mio favore.
Vorrei solo capire il perché mi sale un'ansia quasi una paura tremenda prima che entri in scuola guida. Vorrei evitare di rimuginare su ciò che sbaglio, inoltre il mio istruttore imperterrito continua a dirmi che io non voglio imparare, uno scansafatiche in sostanza, io invece penso che la mia ansia sia dovuta al fatto che avendo preso la macchina una decina di volte e avendola portata per lo più in strade trafficate. Ok.... Ci sta il fatto di imparare già da situazioni quasi mortali, ma sono stufo di sentirle su dal mio istruttore.
D'ora in poi credo di optare per delle guide verso le 15.00 quando c'è meno traffico... E spero che riesca a gettar via l'ansia ed apprendere ciò che sbaglio per imparar a guidare al meglio.
Un'ultima cosa... Ditemi se è abbastanza optare per guidare nelle ore meno trafficate o cercare prima di gestire l'ansia e la paura che ho.
Grazie in anticipo.
Rispondi

Da: Valentina23/04/2021 20:01:37
Ciao a tutti, sto facendo le ore di guida... Fino ad ora sono 5 con auto scuola. Ho fatto con mio marito più di 100 ore di guida. Non ho paura di guidare, sono molto atenta. Il problema è che con la macchina della scuola una hyundai i10 non mi trovo per niente bene. Sembro un imbranata. Invece con la mia passat di grossa cilindrata non ho problemi. Io non mi spiego.Oggi ho fatto un ora di guida con la scuola e sembrava come ci fosse la prima volta. Non so cosa fare, non mi trovo per niente con quella macchina. Ma è normale questa cosa, o sono io che sono strana? Booh!
Rispondi

Da: Bob17/05/2021 16:59:19
Ciao Valentina,
Tranquilla è normale. Ogni macchina è diversa, più ti eserciti sulla macchina dell'autoscuola meglio andrá. Una cosa differente da macchina è sicuramente il punto di stacco della frizione, appena avrai padronanza sulla i10 di questo sarà tutto in discesa!
Rispondi

Da: miscuglieterogenei30/06/2021 13:19:48
ADA
Non lasciare che un inetto,che tale è lo pseudo istruttore che hai descritto,ti tarpi le ali!
Rispondi

Da: Isidoro20  -banned!-05/07/2021 23:49:11

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: Elena05200308/06/2023 18:58:45
Io ho lo stesso problema, penso di aver fatto ormai più di 30 guide e nonostante ciò continuo ad alternare momenti in cui guido piuttosto bene ed altre invece in cui faccio davvero pena! Ogni volta che ho una guida, comincio ad avere ansia già un'ora prima e difficilmente riesco a calmarmi, di conseguenza rischio di non avere la mente lucida e guido male. Invece, in quelle poche volte in cui sono tranquilla, riesco a guidare come si deve. Il tutto è ulteriormente aggravato dalla mia istruttrice, è molto pignola (caratteristica che apprezzo davvero tanto), ma i suoi modi a volte sono irrispettosi e molto spesso non fa che sminuirmi e farmi sentire un'incapace.
Quando invece ho provato a guidare con mio padre ero molto più tranquilla e sicura di me.
Ho l'esame pratico fra due giorni, oggi ho fatto due guide, volevo impegnarmi a farle bene ma ho fatto davvero pena, mi sento molto demoralizzata, è un peccato perché in fondo mi piace guidare e vorrei davvero riuscire a prenderla..non so davvero come farò.
Rispondi

Da: VTorix_0112/09/2023 12:54:23
Buongiorno a coloro che leggeranno.
Per via del Covid ma anche di una non reale necessità, ho conseguito la patente appena prima di compiere i vent'anni, sia teoria che pratica superate al primo tentativo ma con diverse difficoltà dovute principalmente all'ansia e ad un rapporto travagliato con il mio istruttore. Poco dopo ho intrapreso un percorso di vita che non mi ha permesso di guidare per quasi un anno. Una volta ricominciato, ho passato delle ore in parcheggi a girare a vuoto e fare pratica con i pedali ed il cambio, e facendo così ho (re)imparato meglio. Sono arrivato alla conclusione, anche leggendo i vari forum, che il problema principale siano le persone che abbiamo accanto nel momento in cui facciamo pratica. Il consiglio che mi sento di dare è questo: fino a quando non siete in possesso del foglio rosa, mettetevi come me in un parcheggio assieme ad una persona fidata, che non vi faccia pesare niente. Una volta superata la teoria, con quella stessa persona accanto iniziate ad andare in qualche strada poco trafficata, tutto questo però prima di cominciare le guide con quei frustrati e fifoni degli istruttori della scuola guida. Detto ciò, in bocca al lupo!
Rispondi


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome

Testo della risposta

Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)