Informativa sull'uso dei cookies

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni (”cookie”) sul dispositivo e trattiamo dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate dal dispositivo, per gestire le funzionalità del sito, per trattare la registrazione del tuo profilo utente, per personalizzare gli annunci e i contenuti e misurare le loro prestazioni, ricavare informazioni statistiche sul pubblico e per migliorare la tua esperienza di navigazione.

I fornitori che trattano i cookie includono:

Per maggiori informazioni su come i dati vengono trattati dai servizi Google leggi l'informativa Privacy di Google.

Se accetti tutti i cookies potremo fornirti annunci pubblicitari mirati e più in linea con i tuoi interessi.
In alternativa, rifiutando il consenso, verranno gestiti solo i cookies essenziali per il corretto funzionamento del sito.
Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web e puoi modificarle o revocare il consenso in qualsiasi momento accedendo alla pagina “Cookies” del sito.
 

Accetta tuttiRifiuta

 

 
 
 

>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Blocco 3001 - 4000

Seleziona l'iniziale:
A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z  

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


La c.d. discrezionalità tecnica:   Ricorre ove l'esame di fatti o di situazioni rilevanti per l'esercizio del potere pubblico necessiti del ricorso a cognizioni tecniche o scientifiche di carattere specialistico, caratterizzate da margini di opinabilità
La Centrale Acquisti, procedure di finanziamento di progetti relativi ad infrastrutture, progettazione è struttura amministrativa della Giunta regionale (Reg. reg. n. 12/2011, art. 29):   Ricompresa tra gli uffici speciali
La classe media 3° B, composta da 24 studenti, deve eleggere i due rappresentanti di classe per il nuovo anno scolastico. In quanti modi diversi può essere fatta tale scelta?   In 276 modi
La Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi è istituita presso (art. 27 legge n. 241/1990):   La Presidenza del Consiglio dei ministri
La Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi (art. 27, l. n. 241/1990):   È, di norma, rinnovata ogni tre anni
La concessione:   È un provvedimento accrescitivo della sfera giuridica del destinatario che attribuisce al destinatario il diritto-dovere di svolgere in via esclusiva un'attività o di godere di un determinato bene riservati originariamente alla P.A
La condanna della pubblica amministrazione al risarcimento del danno derivante dalla violazione, da parte del lavoratore dipendente, degli obblighi concernenti la prestazione lavorativa comporta l'applicazione nei suoi confronti, salvo che ricorrano i presupposti per l'applicazione di una più grave sanzione disciplinare (art. 55-sexies D.Lgs. n. 165/2001) della sospensione dal servizio:   Con privazione della retribuzione da un minimo di tre giorni
La Consulta nazionale per l'integrazione in ambiente di lavoro delle persone con disabilità prevista all'art. 39-bis del D.Lgs. n. 165/2001   Elabora piani, programmi e linee di indirizzo per ottemperare agli obblighi di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68
La contribuzione figurativa è rapportata alla retribuzione di cui all'art. 4, comma 1, del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80, entro un limite di retribuzione pari a... (decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80, art. 12, comma 1).   1,4 volte l'importo massimo mensile della Naspi per l'anno in corso
La denuncia è:   Una dichiarazione che viene presentata ad un'autorità amministrativa, relativamente a fatti o notizie di cui essa deve essere a conoscenza
La determinazione, da parte di ciascuna Amministrazione, dell'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria e di ogni altro adempimento procedimentale (art. 4, l. n. 241/1990):   È resa pubblica nelle forme previste dai singoli ordinamenti
La differenza interquartile è:   La differenza tra il terzo e il primo quartile
La Direzione generale per i lavori pubblici e la protezione civile, di cui all'art. 19-bis, Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare:   Provvede a fornire il supporto agli Enti locali nella materia della pianificazione di protezione civile nonché, in caso di emergenza, a prefetture ed enti locali per la delimitazione delle aree interessate dall'evento calamitoso e per il censimento del danno
La Direzione generale per i lavori pubblici e la protezione civile, di cui all'art. 19-bis, Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare:   Svolge le funzioni in materia di difesa del territorio dal rischio sismico e di gestione dei beni del demanio idrico fluviale
La Direzione generale per la difesa del suolo e l'ecosistema, prevista all'art. 20, Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare svolge:   Le funzioni relative alla tutela e alla salvaguardia delle biodiversità, anche dell'habitat marino e costiero
La Direzione generale per la difesa del suolo e l'ecosistema, prevista all'art. 20, Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare:   Provvede alla gestione delle aree naturali protette
La direzione generale per le politiche culturali e il turismo, di cui all'art. 24 del Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare:   Si occupa della valorizzazione dei beni e degli elementi culturali regionali, mediante opere di catalogazione, recupero e conservazione del patrimonio storico, artistico, archeologico, monumentale, paleo-etnologico, nonché archivistico e bibliografico
La direzione generale per le politiche culturali e il turismo, di cui all'art. 24 del Reg. reg. 15/12/2011, n. 12, in particolare:   Sostiene tutte le forme dello spettacolo, il cinema, la produzione teatrale, musicale e culturale, anche mediante la promozione di manifestazioni e mostre
La disciplina generale dell'orario di lavoro trova la sua fonte nel D.Lgs. n. 66/2003. Per quale delle seguenti categorie di lavoratori tale decreto non trova applicazione?   La gente di mare
La disciplina sull'autonomia legislativa dello Stato e delle Regioni è contenuta nell'art. 117 Cost., il quale attribuisce alle Regioni competenza concorrente in materia di:   Casse di risparmio, casse rurali, aziende di credito a carattere regionale
La disposizione di cui all'art. 55-quater del D.Lgs. n. 165/2001, prevede alcune fattispecie sanzionatorie, non conservative del rapporto di lavoro, riconducibili alla tipologia del licenziamento c.d. disciplinare, tra cui rileva:   Insufficiente rendimento, dovuto alla reiterata violazione degli obblighi concernenti la prestazione lavorativa, e rilevato dalla costante valutazione negativa della performance del dipendente per ciascun anno dell'ultimo triennio, resa a tali specifici fini ai sensi dell'articolo 3, comma 5-bis, del D.Lgs.n. 150/ 2009
La domanda per la fruizione dell'incentivo per ogni lavoratore con disabilità (legge 12 marzo 1999, n. 68, art. 13) è trasmessa, attraverso apposita procedura telematica, all'Inps, che provvede a fornire una specifica comunicazione telematica in ordine alla sussistenza di un'effettiva disponibilità di risorse per l'accesso all'incentivo. Entro quanti giorni deve fornire la risposta? (legge 12 marzo 1999, n. 68, art. 13, comma 1-ter).   5
La legge 10 dicembre 2014, n. 183, all'art. 1, commi 1 e 2, riporta gli orientamenti governativi in caso di disoccupazione involontaria (ad esempio: assicurare tutele uniformi e legate alla storia contributiva dei lavoratori, razionalizzare la normativa in materia di integrazione salariale, favorire il coinvolgimento attivo di quanti siano espulsi dal mercato del lavoro, ecc.), ma anche alcuni principi e criteri direttivi generali a cui si attiene. Tra questi, con riferimento agli strumenti di tutela in costanza di rapporto di lavoro...   Previsione di una maggiore compartecipazione da parte delle imprese utilizzatrici
La legge 10 dicembre 2014, n. 183, all'art. 1, commi 1 e 2, riporta gli orientamenti governativi in caso di disoccupazione involontaria (ad esempio: assicurare tutele uniformi e legate alla storia contributiva dei lavoratori, razionalizzare la normativa in materia di integrazione salariale, favorire il coinvolgimento attivo di quanti siano espulsi dal mercato del lavoro, ecc.), ma anche alcuni principi e criteri direttivi generali a cui si attiene. Tra questi, con riferimento agli strumenti di sostegno in caso di disoccupazione involontaria...   Rimodulazione dell'Assicurazione sociale per l'impiego (Aspi), con omogeneizzazione della disciplina relativa ai trattamenti ordinari e ai trattamenti brevi, rapportando la durata dei trattamenti alla pregressa storia contributiva del lavoratore
La legge 10 dicembre 2014, n. 183, all'art. 1, commi 1 e 2, riporta gli orientamenti governativi in caso di disoccupazione involontaria (ad esempio: assicurare tutele uniformi e legate alla storia contributiva dei lavoratori, razionalizzare la normativa in materia di integrazione salariale, favorire il coinvolgimento attivo di quanti siano espulsi dal mercato del lavoro, ecc.), ma anche alcuni principi e criteri direttivi generali a cui si attiene. Tra questi, con riferimento agli strumenti di tutela in costanza di rapporto di lavoro...   Riduzione degli oneri contributivi ordinari e rimodulazione degli stessi tra i settori in funzione dell'utilizzo effettivo
La legge 241/1990 detta alcune definizioni e principi in materia di accesso. Quale tra le seguenti non è corretta?   Per "interessati", s'intendono tutti i soggetti privati, ad eccezione di quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, nei confronti dei quali il provvedimento finale è destinato a produrre effetti diretti
La legislazione vigente prevede alcuni atti attraverso i quali si consente a chi vi abbia titolo di partecipare al procedimento amministrativo. É un atto di partecipazione procedimentale:   La conclusione di accordi procedimentali
La locazione finanziaria di opere pubbliche costituisce una esemplificazione dei contratti di partenariato pubblico privato (art. 180, D.Lgs. n. 50/2016)?   Si, la locazione finanziaria ne costituisce una esemplificazione
La motivazione dei provvedimenti amministrativi può essere più o meno intensa a seconda del tipo di atto. In caso di provvedimenti negativi:   La motivazione deve essere analitica con riferimento alla mancanza dei requisiti richiesti
La motivazione dei provvedimenti amministrativi può essere più o meno intensa a seconda del tipo di atto. In caso di provvedimenti positivi:   La motivazione è succinta con riferimento alla conformità della domanda alla legge ed ai regolamenti
La Naspi è riconosciuta anche ai lavoratori che hanno rassegnato le dimissioni per giusta causa? (decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80, art. 3, comma 2).   Sì, sempre
La Naspi, Nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego, dal 2015 ha sostituito le prestazioni di... (decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80, art. 1).   Aspi e mini-Aspi
La nominatività del provvedimento amministrativo si sostanzia:   Nella riconducibilità dello stesso ad uno specifico schema legale
La parte nella quale la P.A. valuta comparativamente gli interessi, motivando le ragioni per le quali si preferisce soddisfare un interesse in luogo di un altro costituisce:   La parte valutativa della motivazione dell'atto amministrativo
La partecipazione al procedimento amministrativo è garantita mediante una serie di facoltà ed istituti di cui alcuni a carattere generale e alcuni applicabili solo in determinate fattispecie. In particolare a norma del disposto di cui all'art. 10 legge n. 241/1990 i destinatari diretti del provvedimento finale possono presentare memorie scritte e documenti?   Si, e qualora queste/questi siano pertinenti all'oggetto del giudizio, l'amministrazione ha l'obbligo di valutarli e, ove vengano disattesi, deve darne conto nella motivazione del provvedimento
La pensione di inabilità di cui all'art. 12 della legge n. 118/1971 è reversibile ai superstiti?   No
La Regione Campania promuove ogni utile iniziativa per favorire gli obiettivi definiti dall'art. 8 dello Statuto. Quale o quali dei seguenti rientra o rientrano tra gli obiettivi indicati dal suddetto articolo?   Entrambi quelli citati alle altre risposte
La Regione Campania promuove ogni utile iniziativa per favorire gli obiettivi definiti dall'art. 8 dello Statuto. Quale o quali dei seguenti rientra o rientrano tra gli obiettivi indicati dal suddetto articolo?   Entrambi quelli citati alle altre risposte
La registrazione nel libretto formativo del cittadino, ai sensi del decreto legislativo n. 13 del 2013, è di competenza... (decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, art. 46, comma 2).   Dell'istituzione formativa o ente di ricerca di appartenenza dello studente, nel contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore e nel contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca
La retribuzione si compone di vari elementi o voci dal cui insieme si ricava il complessivo trattamento economico corrisposto al lavoratore. L'E.D.R.:   Viene corrisposto alla generalità dei lavoratori del settore privato ed è pari a 10,33 euro erogati ogni anno per 13 mensilità
La retribuzione si compone di vari elementi o voci dal cui insieme si ricava il complessivo trattamento economico corrisposto al lavoratore. L'E.D.R.:   È stato introdotto dal Protocollo d'intesa nel 1992
La sezione dei siti istituzionali denominata "Amministrazione trasparente" deve essere organizzata in sotto-sezioni all'interno delle quali devono essere inseriti i documenti, le informazioni e i dati previsti dal D.Lgs. n. 33/2013. Nella sotto-sezione 1 livello "Disposizioni generali", quale sotto-sezione 2 livello deve essere prevista?   Atti generali
La sezione dei siti istituzionali denominata "Amministrazione trasparente" deve essere organizzata in sotto-sezioni all'interno delle quali devono essere inseriti i documenti, le informazioni e i dati previsti dal D.Lgs. n. 33/2013. Nella sotto-sezione 1 livello "Servizi erogati", quale sotto-sezione 2 livello deve essere prevista?   Tempi medi di erogazione dei servizi
La sezione dei siti istituzionali denominata "Amministrazione trasparente" deve essere organizzata in sotto-sezioni all'interno delle quali devono essere inseriti i documenti, le informazioni e i dati previsti dal D.Lgs. n. 33/2013. Nella sotto-sezione 1 livello "Provvedimenti", quale sotto-sezione 2 livello deve essere prevista?   Provvedimenti dirigenti
La specifica tecnica, approvata e pubblicata da un'organizzazione internazionale, da un organismo europeo o da un organismo nazionale di normalizzazione, la cui osservanza non sia obbligatoria, per gli effetti delle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 81/2008 è denominata:   Norma tecnica
La trasmissione e la pubblicazione del provvedimento - Le comunicazioni. Quale/quali tra i precedenti sono requisiti di obbligatorietà dell'atto amministrativo?   Entrambi
La variabile "natura giuridica delle aziende" si misura attraverso:   Una scala nominale
La verifica preventiva della progettazione prevista all'art 26, D.Lgs. n. 50/2016, accerta:   Tra l'altro, quanto indicato nelle altre risposte
La violazione di cui all'art. 10-bis della legge n. 241/1990 comporta l'automatica illegittimità del provvedimento finale?   No, essendo applicabile l'art. 21 octies della medesima legge
La violazione di obblighi concernenti la prestazione lavorativa, che abbia determinato la condanna dell'amministrazione al risarcimento del danno, comporta comunque, nei confronti del dipendente responsabile, l'applicazione in proporzione all'entità del risarcimento, salvo che ricorrano i presupposti per l'applicazione di una più grave sanzione disciplinare (D.Lgs. n. 165/2001, art. 55-sexies, co. 1):   Della sospensione dal servizio con privazione della retribuzione da un minimo di tre giorni fino ad un massimo di tre mesi
L'accesso alla qualifica di dirigente nelle amministrazioni statali, anche ad ordinamento autonomo, e negli enti pubblici non economici avviene, tra l'altro, per (D.Lgs. n. 165/2001, art. 28, co. 1):   Concorso indetto dalle singole amministrazioni
L'accettazione dell'interessato, quando da essa la legge fa dipendere gli effetti dell'atto - I controlli. Quale/quali tra i precedenti sono requisiti di esecutività dell'atto amministrativo?   Entrambi
L'agente del provvedimento amministrativo può essere un privato esercente una pubblica funzione?   Si, può essere anche un privato esercente una pubblica funzione
L'amministrazione è tenuta, di norma, a fornire notizia dell'inizio del procedimento amministrativo,:   Tra l'altro, ai soggetti individuati o facilmente individuabili, diversi dai diretti destinatari del provvedimento, qualora ad essi possa derivare pregiudizio dall'adozione del provvedimento
L'amministrazione pubblica rende conoscibili il numero e la tipologia dei posti di funzione che si rendono disponibili nella dotazione organica ed i criteri di scelta. (D.Lgs. n. 165/2001, art. 19, co. 1-bis):   Anche mediante pubblicazione di apposito avviso sul sito istituzionale
L'Aran ammette alla contrattazione collettiva per la stipulazione degli accordi o contratti collettivi che definiscono o modificano i comparti o le aree o che regolano istituti comuni a tutte le pubbliche amministrazioni o riguardanti più comparti, le confederazioni sindacali alle quali siano affiliate organizzazioni sindacali rappresentative ai sensi del co. 1, art. 43 del D.Lgs. n. 165/2001, in almeno, (D.Lgs. n. 165/2001, art. 43, co. 4):   Due comparti
L'Aran definisce con propri regolamenti le norme concernenti l'organizzazione interna, il funzionamento e la gestione finanziaria. I regolamenti sono soggetti al controllo del Dipartimento della funzione pubblica e del ministero dell'Economia e delle finanze adottati d'intesa con la Conferenza unificata, da esercitarsi entro quanti giorni dal ricevimento degli stessi (D.Lgs. n. 165/2001, art. 46, co. 10)?   Quarantacinque
L'art. 1 del D.Lgs. 66/2003 definisce "periodo notturno" il periodo di almeno sette ore consecutive comprendenti l'intervallo tra...   La mezzanotte e le cinque del mattino
L'art. 100 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che gli strumenti finanziari:   Non sono considerati grandi progetti
L'art. 105 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che un piano di azione comune copre:   Parte del periodo compreso fra il 1° gennaio 2014 e il 31 dicembre 2023
L'art. 108, D.Lgs. n. 50/2016, individua ipotesi di risoluzione facoltativa e ipotesi di risoluzione obbligatoria del contratto. In quale ipotesi le stazioni appaltanti hanno l'obbligo di risolvere un contratto?   Appaltatore nei confronti del quale sia intervenuta la decadenza dell'attestazione di qualificazione per aver prodotto falsa documentazione o dichiarazioni mendaci
L'art. 108, D.Lgs. n. 50/2016, individua ipotesi di risoluzione facoltativa e ipotesi di risoluzione obbligatoria del contratto. In quale ipotesi le stazioni appaltanti possono risolvere un contratto?   Appalto che non avrebbe dovuto essere aggiudicato in considerazione di una grave violazione degli obblighi derivanti dai trattati, come riconosciuto dalla Corte di giustizia dell'Ue
L'art. 109 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che i pagamenti al beneficiario di un piano di azione comune si basano:   Su importi forfettari o tabelle standard di costi unitari
L'art. 10bis della l. n. 241/1990 con riferimento al preavviso di diniego detta disposizioni anche sulle interazioni tra preavviso e termini procedimentali, stabilendo in particolare che:   Entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione gli istanti hanno il diritto di presentare le loro osservazioni, eventualmente corredate da documenti
L'art. 11 del D.Lgs. n. 276/2003 pone il divieto ai soggetti autorizzati o accreditati di esigere o comunque di percepire, direttamente o indirettamente, compensi dal lavoratore. Detto divieto può trovare disapplicazione?   Si. I contratti collettivi stipulati da associazioni dei datori di lavoro e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative a livello nazionale o territoriale possono stabilire che il divieto non trovi applicazione per specifiche categorie di lavoratori altamente professionalizzati o per specifici servizi offerti dai soggetti autorizzati o accreditati
L'art. 116 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che lo Stato membro o le autorità di gestione elaborano una:   Una strategia di comunicazione per ciascun programma operativo. È possibile definire una strategia di comunicazione comune per diversi programmi operativi
L'art. 117 della Costituzione, a seguito dell'approvazione della Legge Costituzionale 3/2001, ha portato ad un totale rinnovamento della suddivisione della potestà legislativa. In quale materia le Regioni esercitano una potestà legislativa concorrente?   Promozione e organizzazione di attività culturali
L'art. 19 della legge n. 241/1990 in merito alla Scia:   Semplifica il complesso regime delle autorizzazioni amministrative concernenti l'esercizio di attività private
L'art. 2 del Reg. (UE) n. 1303/2013 definisce esercizio finanziario:   Il periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre
L'art. 22 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che la riserva di efficacia dell'attuazione corrisponde di norma a:   Una quota tra il 5% e il 7% della dotazione di ogni priorità di un programma
L'art. 27 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che gli Stati membri elaborano il programma conformemente alle:   Norme specifiche di ciascun fondo
L'art. 3 del D.Lgs. n. 50/2016, distingue tra «strumenti di acquisto» e «strumenti di negoziazione». Rientrano tra gli strumenti di acquisto:   Gli accordi quadro stipulati da centrali di committenza quando gli appalti specifici vengono aggiudicati senza riapertura del confronto competitivo
L'art. 3 del D.Lgs. n. 50/2016, distingue tra «strumenti di acquisto» e «strumenti di negoziazione». Rientrano tra gli strumenti di acquisto:   Il mercato elettronico realizzato da centrale di committenza nel caso di acquisti effettuati a catalogo
L'art. 3 del D.Lgs. n. 50/2016, distingue tra «strumenti di acquisto» e «strumenti di negoziazione». Rientrano tra gli strumenti di negoziazione:   Gli accordi quadro stipulati da centrali di committenza nel caso in cui gli appalti specifici vengono aggiudicati con riapertura del confronto competitivo
L'art. 31 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che la Commissione può consultare la BEI:   Prima dell'adozione dell'accordo di partenariato o dei programmi
L'art. 32 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che lo sviluppo locale di tipo partecipativo è gestito da:   Gruppi di azione locale
L'art. 32 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che lo sviluppo locale di tipo partecipativo è:   Concentrato su territori subregionali specifici
L'art. 33 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che il primo ciclo di selezione delle strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo è completato:   Entro due anni dalla data di approvazione dall'accordo di partenariato
L'art. 46 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che l'autorità di gestione trasmette alla Commissione una relazione specifica sulle operazioni che comprendono strumenti finanziari, sotto forma di un:   Allegato della relazione di attuazione annuale
L'art. 5 del Reg. (CE) n. 2016/679/UE elenca i principi applicabili al trattamento di dati personale tra i quali comprende i principi di «esattezza», «limitazione della conservazione», «integrità e riservatezza». In applicazione del principio della «limitazione della conservazione» i dati personali devono essere:   Conservati in una forma che consenta l'identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati
L'art. 5 del Reg. (CE) n. 2016/679/UE elenca i principi applicabili al trattamento di dati personale tra i quali comprende i principi di «liceità, correttezza e trasparenza», «limitazione della finalità», «minimizzazione dei dati». In applicazione del principio della «minimizzazione dei dati» i dati personali:   Devono essere adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati
L'art. 50 del Reg. (UE) n. 1303/2013 stabilisce che la Commissione può formulare osservazioni all'autorità di gestione?   Si, in merito ai problemi che incidono in modo significativo sull'attuazione del programma
L'art. 55 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che le valutazioni ex ante dei programmi prendono in esame:   Anche se i valori target quantificati relativi agli indicatori sono realistici, tenendo conto del sostegno previsto dei fondi SIE
L'art. 55 del Reg. (UE) n. 1303/2013 dispone che le valutazioni ex ante dei programmi prendono in esame:   Anche la coerenza degli obiettivi tematici selezionati, delle priorità e dei corrispondenti obiettivi dei programmi con il QSC
L'art. 6 del D.Lgs. n. 81/2015 disciplina il lavoro supplementare, il lavoro straordinario nonché le clausole di elasticità per i contratti a tempo parziale. Indicare quale tra le seguenti affermazioni in merito è corretta.   Gli istituti del lavoro supplementare e del lavoro straordinario consentono alle parti del rapporto di lavoro di variare l'orario di lavoro nella sua durata massima
L'aspettativa per ricongiungimento con il coniuge che presti servizi all'estero, prevista l'art. 41 del CCNL comparto Funzioni locali:   Può avere una durata corrispondente al periodo di tempo in cui permane la situazione che l'ha originata
L'assegno di ricollocazione è rilasciato... (D.Lgs n. 150/2015, art. 23, comma 2).   Dal Centro per l'impiego
L'assegno mensile di cui all'art. 13 della legge n. 118/1971 viene concesso, agli invalidi civili:   Con una riduzione della capacità lavorativa, nella misura pari o superiore al 74%
L'attività istruttoria per acquisire informazioni o documenti rilevanti da altre pubbliche amministrazioni per la definizione del procedimento disciplinare comporta il differimento dei relativi termini (D.Lgs. n. 165/2001, art. 55-bis, co. 6)?   No
L'atto di nomina della commissione di concorso è inviato alla consigliera o al consigliere di parità nazionale ovvero regionale, in base all'ambito territoriale dell'amministrazione che ha bandito il concorso, entro (D.Lgs. n. 165/2001, art. 57, co. 1-bis):   Tre giorni
L'atto di nomina della commissione di concorso è inviato, entro tre giorni, alla consigliera o al consigliere di parità nazionale ovvero regionale, in base all'ambito territoriale dell'amministrazione che ha bandito il concorso, che, qualora ravvisi la violazione delle disposizioni contenute nell'art. 57, co. 1, lettera A, del D.Lgs. n. 165/2001, diffida l'amministrazione a rimuoverla entro il termine massimo di (D.Lgs. n. 165/2001, art. 57, co. 1-bis):   Trenta giorni
L'Autorità di regolazione dei trasporti (ART):   È competente nel settore dei trasporti e dell'accesso alle relative infrastrutture ed ai servizi accessori
L'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico:   Ha il compito di tutelare gli interessi dei consumatori e di promuovere la concorrenza, l'efficienza e la diffusione di servizi con adeguati livelli di qualità, attraverso l'attività di regolazione e di controllo
Le Agenzie per il lavoro autorizzate sono iscritte al registro elettronico...   Del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali
Le Amministrazioni comunali possono adottare regolamenti per l'organizzazione e funzionamento delle istituzioni?   Si, lo prevede espressamente la legislazione vigente
Le amministrazioni pubbliche che conferiscono o autorizzano incarichi, anche a titolo gratuito, ai propri dipendenti comunicano al Dipartimento della funzione pubblica gli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti stessi, con l'indicazione dell'oggetto dell'incarico e del compenso lordo, ove previsto. Nel termine di quanti giorni (D.Lgs. n. 165/2001, art. 53, co. 12)?   Quindici
Le amministrazioni pubbliche, secondo principi generali fissati da disposizioni di legge e, sulla base dei medesimi, mediante atti organizzativi secondo i rispettivi ordinamenti, determinano (D.Lgs. n. 165/2001, art. 2, co. 1):   Le dotazioni organiche complessive
Le ammissioni:   Attengono ai servizi pubblici e si riferiscono al rapporto autoritativo tra ente erogatore del servizio ed utenti accreditati
Le attività a fini di pubblica utilità (comma 1, art. 26 del D.Lgs n. 150/2015) sono organizzate in modo che il lavoratore possa godere entro i termini di durata dell'impegno di... (D.Lgs n. 150/2015, art. 26, comma 9).   Un adeguato periodo di riposo
Le attività di acquisizione dei fatti (quali ad esempio, le condizioni di ammissibilità, i requisiti di legittimazione, le circostanze di fatto, ecc.) sono proprie:   Della fase istruttoria del procedimento amministrativo
Le attribuzioni patrimoniali accessorie non retributive:   Non costituiscono corrispettivo della prestazione di lavoro, anche se sono di natura continuativa
Le autorità amministrative indipendenti sono enti o organi pubblici:   Che svolgono una funzione tutoria di interessi costituzionali in campi socialmente rilevanti
Le Capitanerie di porto possono svolgere attività di intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro ai sensi dell'articolo 6 del decreto legislativo n. 276 del 2003? (D.Lgs n. 150/2015, art. 27, comma 2).   Sì
Le disposizioni dell'art. 55 del D.Lgs. n. 165/2001 (Responsabilità, infrazioni e sanzioni, procedure conciliative) costituiscono norme imperative?   Sì, costituiscono norme imperative le disposizioni di cui dall'art. 55 all'art. 55-octies del suddetto D.Lgs., ai sensi e per gli effetti degli articoli 1339 e 1419, secondo comma, del c.c
Le disposizioni dettate dall'art. 55-bis del TUPI sulle forme e i termini del procedimento disciplinare, costituiscono norme imperative ai sensi e per gli effetti degli articoli 1339 e 1419, secondo comma, del c.c.?   Si, costituiscono norme imperative le disposizioni di cui dall'art. 55 all'art. 55-octies del suddetto D.Lgs
Le disposizioni in materia di documentazione amministrativa contenute nei Capi II e III del D.P.R. n. 445/2000 trovano applicazione nelle procedure di aggiudicazione e affidamento di opere pubbliche o di pubblica utilità, di servizi e di forniture (art. 77bis)?   Sì, trovano applicazione a tutte le fattispecie in cui sia prevista una certificazione o altra attestazione, ivi comprese quelle concernenti le procedure di aggiudicazione e affidamento di opere pubbliche o di pubblica utilità, di servizi e di forniture, ancorché regolate da norme speciali, salvo che queste sono espressamente richiamate all'art. 78
Le fasi del procedimento amministrativo sono state diversamente individuate dalla dottrina, ma quattro possono considerarsi le fasi comunemente condivise: fase dell'iniziativa, fase istruttoria, fase decisoria, fase integrativa dell'efficacia. L'ultima:   É rivolta ad integrare le condizioni affinché l'atto adottato produca i suoi effetti
Le funzioni ed i relativi trattamenti economici accessori del personale non diplomatico del ministero degli Affari esteri, per i servizi che si prestano all'estero presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e le istituzioni culturali e scolastiche, sono disciplinati, limitatamente al periodo di servizio ivi prestato, da pertinenti normative di settore del ministero degli Affari esteri e dalle disposizioni del (D.Lgs. n. 165/2001, art. 45, co. 5):   Decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18
Le linee guida per le prove concorsuali e la valutazione dei titoli del personale sanitario, tecnico e professionale, anche dirigente, del Servizio sanitario nazionale sono adottate dal Dipartimento della Funzione pubblica di concerto con il (D.Lgs. n. 165/2001, art. 35, co. 5.2):   Ministero della Salute
Le modalità operative e l'ammontare dell'assegno di ricollocazione, sono definite sulla base, tra l'altro, del seguente principio... (D.Lgs n. 150/2015, art. 23, comma 7).   Graduazione dell'ammontare dell'assegno di ricollocazione in relazione al profilo personale di occupabilità
Le occupazioni temporanee comportano l'obbligo di corrispondere un indennizzo parametrato al periodo di utilizzo del bene?   Si, come le occupazioni d'urgenza
Le ordinanze cautelari nell'ambito del processo amministrativo sono impugnabili (art. 62 C.p.a)?   Si, è ammesso appello al Consiglio di Stato, da proporre nel termine di trenta giorni dalla notificazione dell'ordinanza, ovvero di sessanta giorni dalla sua pubblicazione
Le ordinanze:   Sono atti che creano obblighi o divieti ed in sostanza impongono ordini
Le procedure di reclutamento nelle pubbliche amministrazioni si conformano, tra l'altro, al seguente principio (D.Lgs. n. 165/2001, art. 35, co. 3, lettera B):   Adozione di meccanismi oggettivi e trasparenti, idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire
Le procedure di reclutamento nelle pubbliche amministrazioni si conformano, tra l'altro, al seguente principio (D.Lgs. n. 165/2001, art. 35, co. 3, lettera E-ter):   Possibilità di richiedere, tra i requisiti previsti per specifici profili o livelli di inquadramento, il possesso del titolo di dottore di ricerca, che deve comunque essere valutato, ove pertinente, tra i titoli rilevanti ai fini del concorso
Le pubbliche amministrazioni garantiscono parità e pari opportunità tra uomini e donne e l'assenza di ogni forma di discriminazione diretta e indiretta relativa, tra l'altro (D.Lgs. n. 165/2001, art. 7, co. 1):   Alla razza
Le quattro settimane di ferie previste per i lavoratori all'art. 10 del D.Lgs. n. 66/2003:   Non possono essere monetizzate
Le situazioni giuridiche soggettive attive attribuiscono una posizione favorevole al soggetto che ne è titolare. Quali tra quelle indicate sono attive?   Aspettativa e diritto soggettivo
Le situazioni giuridiche soggettive passive consistono in posizioni sfavorevoli per il titolare e comportano la subordinazione del proprio interesse rispetto a quello di altri soggetti. Quali tra quelle indicate sono situazioni giuridiche passive?   Onere e soggezione
L'Epso (European Communities Personnel Selection Office), con sede a Bruxelles, organizza concorsi pubblici per selezionare personale altamente qualificato da impiegare...   In tutte le istituzioni dell'Unione europea
L'esecutorietà del provvedimento amministrativo:   Consiste nel potere, in capo all'amministrazione, di attuare coattivamente la determinazione provvedimentale
Licenza - Concessione. Quale/quali tra le precedenti sono considerate figure affini all'autorizzazione?   Licenza
Licenza - Omologazione - Sovvenzione. Quale tra le precedenti non è una figura affine all'autorizzazione?   Sovvenzione
L'incremento del costo del lavoro negli enti pubblici economici e nelle aziende pubbliche che producono servizi di pubblica utilità è soggetto a limiti compatibili con (D.Lgs. n. 165/2001, art. 8, co. 2):   Gli obiettivi di finanza pubblica
L'indennità mensile di disoccupazione denominata Naspi, Nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego, è riconosciuta ai lavoratori che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione e che presentino, tra l'altro, uno dei seguenti requisiti... (decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 80, art. 3).   Possano far valere, nei quattro anni precedenti l'inizio del periodo di disoccupazione, almeno tredici settimane di contribuzione
L'Inps predispone e mette a disposizione dei servizi competenti (di cui all'art. 1, comma 2, lettera G, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181, e successive modificazioni), una banca dati contenente i dati individuali dei beneficiari di ammortizzatori sociali, con indicazione dei dati anagrafici, di residenza e domicilio, e dei dati essenziali relativi al tipo di ammortizzatore sociale di cui beneficiano. Che natura ha questa banca dati? (legge 22 giugno 2012, n. 92, art. 4, comma 35).   Telematica
L'Inps provvede annualmente a versare le risorse non erogate in relazione a prestazioni oggetto di provvedimenti di decurtazione o decadenza per il 50 per cento al... (D.Lgs n. 150/2015, art. 21, comma 13).   Alle Regioni e Province autonome, cui fanno capo i Centri per l'impiego
L'Inps provvede annualmente a versare le risorse non erogate in relazione a prestazioni oggetto di provvedimenti di decurtazione o decadenza per il 50 per cento al... (D.Lgs n. 150/2015, art. 21, comma 13).   Fondo per le politiche attive
L'ipotesi di omoschedasticità, in un modello di regressione lineare, postula che:   La varianza delle variabili casuali errore sia costante
L'iscrizione all'albo di cui all'art. 4 del D.Lgs. n. 276/2003 alla sezione delle agenzie di somministrazione di lavoro abilitate allo svolgimento di tutte le attività di cui all'art. 20 comporta automaticamente l'iscrizione della agenzia:   Alle sezioni Agenzie di intermediazione, Agenzie di ricerca e selezione del personale e Agenzie di supporto alla ricollocazione professionale
Lo svolgimento dell'attività di verifica preventiva della progettazione è compatibile con lo svolgimento, per il medesimo progetto, della direzione lavori (art. 26, D.Lgs. n. 50/2016)?   No, lo svolgimento dell'attività di verifica è incompatibile con lo svolgimento, per il medesimo progetto, dell'attività di progettazione, del coordinamento della sicurezza della stessa, della direzione lavori e del collaudo
L'obbligo, per l'Amministrazione, di avviso di avvio del procedimento amministrativo riguarda solo i soggetti nei confronti dei quali il provvedimento finale è destinato a produrre effetti diretti e quelli che per legge debbono intervenire. A norma del disposto di cui all'art. 7, l.n. 241/1990 quanto affermato è:   Falso, riguarda i soggetti nei confronti dei quali il provvedimento finale è destinato a produrre effetti diretti e quelli che per legge debbono intervenire nonché i soggetti individuati o facilmente individuabili, diversi dai diretti destinatari del provvedimento, qualora ad essi possa derivare pregiudizio dall'adozione del provvedimento
L'oggetto del procedimento amministrativo è un comportamento, un fatto o un bene sul quale si indirizza la volontà dell'amministrazione. I requisiti dell'oggetto sono:   Determinatezza, possibilità e liceità
L'oggetto del provvedimento amministrativo può essere costituito da un fatto?   Si, l'oggetto è un comportamento, un fatto o un bene sul quale si indirizza la volontà dell'amministrazione
L'omessa comunicazione di cui all'art. 10bis l. n. 241/1990 - preavviso di rigetto -:   È assoggettata alle disposizioni di cui all'art. 21octies, comma 2
L'orientamento specialistico, nell'ambito del programma Garanzia Giovani è azione propedeutica all'attivazione di tutti i giovani che, per ragioni strutturali (anagrafica, titolo di studio, provenienza territoriale, appartenenza linguistica ecc.) e/o biografiche risultano essere...   Distanti o molto distanti dal mercato del lavoro
L'Ufficio Comunitario Regionale è struttura amministrativa della Giunta regionale (Reg. reg. n. 12/2011, art. 29):   Posta in posizione di autonomia funzionale
L'Ufficio Comunitario Regionale è struttura amministrativa della Giunta regionale (Reg. reg. n. 12/2011, art. 29):   Posta alle dirette dipendenze del Presidente della Giunta regionale
L'Ufficio Comunitario Regionale è struttura amministrativa della Giunta regionale (Reg. reg. n. 12/2011, art. 29):   Ricompresa tra gli uffici speciali
L'Ufficio per il controllo e la vigilanza su enti e società partecipate è struttura amministrativa della Giunta regionale (Reg. reg. n. 12/2011, art. 29):   Posta alle dirette dipendenze del Presidente della Giunta regionale