Informativa sull'uso dei cookies

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni (”cookie”) sul dispositivo e trattiamo dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate dal dispositivo, per gestire le funzionalità del sito, per trattare la registrazione del tuo profilo utente, per personalizzare gli annunci e i contenuti e misurare le loro prestazioni, ricavare informazioni statistiche sul pubblico e per migliorare la tua esperienza di navigazione.

I fornitori che trattano i cookie includono:

Per maggiori informazioni su come i dati vengono trattati dai servizi Google leggi l'informativa Privacy di Google.

Se accetti tutti i cookies potremo fornirti annunci pubblicitari mirati e più in linea con i tuoi interessi.
In alternativa, rifiutando il consenso, verranno gestiti solo i cookies essenziali per il corretto funzionamento del sito.
Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web e puoi modificarle o revocare il consenso in qualsiasi momento accedendo alla pagina “Cookies” del sito.
 

Accetta tuttiRifiuta

 

 
 
 

>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Diritto privato

Seleziona l'iniziale:
A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z  

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


Nel caso di vendita che ha per oggetto una cosa futura, ai sensi dell'art. 1472 del c.c., qualora le parti non abbiano voluto concludere un contratto aleatorio, se la cosa non viene a esistenza:   La vendita è nulla
Nel caso in cui il minore presti lavoro, è abilitato all'esercizio dei diritti e delle azioni dipendenti da contratto di lavoro?   No, mai
Nel caso in cui la somma versata a titolo di caparra ha senz'altro e soltanto la funzione di corrispettivo di un diritto di recesso convenzionale che le parti possono riservarsi si ha:   Si ha caparra penitenziale
Nel contratto d'appalto, ai sensi dell'art. 1674 c.c., quali conseguenze comporta la morte dell'appaltatore?   Il contratto di appalto non si scioglie, salvo che la considerazione della sua persona sia stato motivo determinante del contratto
Nel contratto di comodato, ai sensi dell'art. 1806 c.c., se la cosa è stata stimata al tempo del contratto, il suo perimento:   É a carico del comodatario, anche se avvenuto per causa a lui non imputabile
Nel contratto di locazione, è atto eccedente l'ordinaria amministrazione:   L'anticipazione del corrispettivo della locazione per una durata superiore a un anno
Nel contratto di riporto se, ai sensi dell'art. 1551 c.c., entrambe le parti non adempiono le proprie obbligazioni nel termine stabilito, il riporto:   Cessa di avere effetto, e ciascuna parte ritiene ciò che ha ricevuto al tempo della stipulazione del contratto
Nel contratto di vendita con patto di riscatto, il termine per il riscatto:   Non può essere maggiore di due anni nella vendita di beni mobili e di cinque anni nella vendita di beni immobili
Nella diffida ad adempiere di cui all'art. 1454 cod.civ., alla parte inadempiente l'altra parte può intimare per iscritto di adempiere in un congruo termine. Detto termine non può essere inferiore:   A 15 giorno
Nella vendita di cose da trasportare da un luogo all'altro, il termine per la denunzia dei vizi e dei difetti di qualità apparenti:   Decorre dal giorno del ricevimento
Non è un modo di acquisto della proprietà previsto all'art. 922 c.c.:   L'immissione