Mininterno.net - Bando di concorso UNIONE COLLINE MATILDICHE DI QUATTRO CASTELLA Concorso pubblico, per e...
 
 
 

>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

Bandi di concorso --> Lista bandi --> Dettaglio atto

UNIONE COLLINE MATILDICHE DI QUATTRO CASTELLA

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di
farmacista, categoria D, a tempo indeterminato, di cui un posto per
il Comune di Albinea e un posto per il Comune di Sant'Ilario
d'Enza.

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Fonte:Gazzetta ufficiale "Concorsi ed Esami" n.90 del 12/11/2021
Ente:UNIONE COLLINE MATILDICHE DI QUATTRO CASTELLA
Località:Quattro Castella  (RE)
Codice atto:21E12635
Sezione:Enti locali
Tipologia:Concorso
Numero di posti:2
Scadenza:14/12/2021

Testo piccolo - Testo medio - Testo grande

 
E' indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo
indeterminato, di due unita' di personale nel profilo professionale
di farmacista, categoria D, di cui uno a tempo parziale a 18/36 da
destinare al servizio farmacia del Comune di Albinea e uno a tempo
parziale 32/36 ore settimanali da destinare al servizio farmacia del
Comune di Sant'Ilario d'Enza.
Il bando di concorso e' disponibile sul sito istituzionale
dell'Unione Colline Matildiche (http://www.collinematildiche.it -
sezione «Amministrazione trasparente» - sottosezione «Bandi di
concorso»).
Nel bando sono indicate le modalita' di trasmissione della
domanda, la data di scadenza (14 dicembre 2021) per la presentazione
della domanda, i requisiti richiesti, nonche' tutte le informazioni
inerenti le prove d'esame.
Requisiti:
A) laurea in farmacia o in chimica e tecnologie farmaceutiche o
titoli equipollenti a norma di legge;
B) abilitazione all'esercizio della professione di farmacista;
C) iscrizione all'albo dei farmacisti;
D) patente di guida di categoria B;
E) idoneita' fisica all'impiego.
Per i titoli di studio conseguiti all'estero, il candidato/a deve
fornire nella domanda gli estremi del documento di riconoscimento
dell'equivalenza o equipollenza.