Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Lista possibili tracce per scritto istruttori amministrativi
615 messaggi, letto 13067 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21

Da: Rosa07/06/2007 09.16.42
PER LA PRIMA DOMANDA :
il quesito parlava di provvedimento amministrativo negativo a contenuto non vincolato, quindi secondo dottrina e giurisprudenza(tar sardegna e campania 2005)  x quelli a contenuto vincolato ancorche' viziato non si prefigura annullabilita'.Di conseguenza  quelli non vincolati sono annullabili.

Da: .......07/06/2007 09.20.27
ok è come dice rosa

Da: lella07/06/2007 09.35.29
Vabbè quindi chiedo ai più la sentenza qual'è?

La risposta giusta è la N. 3 o la N. 4? ....mi sento un po mike bongiorno e jerry scotti...quale accendiamo?

Da: Il Piccolo07/06/2007 09.36.38
Adesso basta, non capisco il divertimento di scrivere con il nick degli altri.....il vero Piccolo sono io, e ho fatto tutto giusto.......non mi avete notato perchè eravate tutti presi e sommersi da una marea di leggi che tra un pò vi sommergevano.
Io ho scritto tutto e bene anche sul Consiglio delle Autonomie locali, per il quale oltre ad aver sostenuto la tesi di laurea, ho anche scritto diversi articoli su riviste giuridiche , quindi figuratevi che commento.
Comunque il concorso era davvero di basso livello, anche i ragazzioni delle scuole elementari avrebbero risposto a simili domande.

Da: Rosa07/06/2007 09.37.16
amici, io ho dubbi sulla num. 6  e cioe' dove parla dei pareri obbligatori  del consiglio di municipio.

molti hanno scritto la prima e cioe' ...piani territoriali e urbanistici particolareggiati e modifiche di regolamenti comunali .....
ma....
l'art. 6 parla di modifiche di norme statutarie  alla lettera a-  e non di modifiche dei reg. comunali ...(li nomina  alla lettera b ma non come modifica) vuoi vedere che c'èra il trucco? ..
io ho messo  la programmazione in materia di commercio e rilascio di licenze perche' all'art. 56 (commercio e art.) si dice  che la circoscrizione -municipio è competente anche al rilascio di licenze e
il comma 5 art. 56 dice che gli uffici centrali hanno competenze in materia di programmazione  del commercio ....pero' devono sentire il parere obbligatorio della circoscrizione sulle singole programmazioni!

voi come intendete la risposta?

Da: .......07/06/2007 09.46.11
bè basta prendere un delibera del consiglio di modifica di un regolamento e vedi che ci sono i pareri dei municipi....
ad es io ne ho una che modifica il reg di dcentramento e ci sono i parei di municipi quindi la 1 è la risposta esatta

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Rosa07/06/2007 09.51.11
si ..ma è un parere obbligatorio o facoltativo?

Da: Rosa07/06/2007 10.00.55
in pratica se leggi sulle delibere ...se si tratta di modifica di regolamento comunale non è richiesto il parere ...se si tratta di modifica di norma statutaria es. vedi modifica di statuto ...è richiesto il parere obbligatorio.
io non sono troppo preparate sulle procedure per le deliberazioni ...ma mi è sorto il dubbio .....e vi chiedo delucidazioni.
mi dici la delibera che modifica il regolamento di decentramento??

Da: titti07/06/2007 10.02.01
Per Rosa: se il consiglio circoscrizionale esprime parere obbligatorio per gli atti che riguardano anche i regolamenti comunali, ovviamente li deve dare anche se questi atti riguardano i cambiamenti dei regolamenti comunali. Che dici?

Da: .......07/06/2007 10.02.23
obligatorio....lo dice la delibera stessa, eccola:

.......
Che la proposta, in data 5 ottobre 2006, è stata trasmessa, ai sensi dellâart. 6 del
Regolamento del Decentramento Amministrativo, ai Municipi per lâespressione del parere
da parte dei relativi Consigli entro il termine di 20 giorni;
Che dai Municipi I, VII, XII e XIII non è pervenuto alcun parere;
Che, con deliberazioni in atti, hanno espresso parere favorevole i Consigli dei
Municipi IV, V, VI, VIII, XV, XVII, XVIII e XIX;
Che i Consigli dei Municipi III, XI e XX hanno espresso parere contrario;
Che il Consiglio del Municipio IX, pur esprimendo parere favorevole condeliberazione in atti, ha formulato, con apposito ordine del giorno, le seguenti richieste:



Da: .......07/06/2007 10.03.51
dimenticavo...l'art 6 tratta solo di pareri obbligatori non vincolanti

Da: Val07/06/2007 10.12.40
io penso che la risposta più ovvia era quella giusta. Nel senso che se avessero voluto fare domande a trabocchetto per fare una forte selezione, di certo avrebbero completato l'opera con una gestione diversa. Invece è stato un caos totale. Secondo me la vera selezione ci sarà agli orali. Chi deve passare passerà, e chi ha studiato si piazzerà bene in graduatoria (almeno quello) :-)

Da: betty07/06/2007 10.13.25
ciao a tutti, anche a me è sembrata tutta una farsa......
alla prima ho risposto 3, la motivazione va data e deve essere chiara e indicante i motivi del dissenso, per dare la possibilità a chi ha presentato l'istanza di riformularla e ottenere un provvedimento di assenso dalla P.A. la motivazione è diventata una regola con la L.241/90 e la sua omissione comporta una violazione di legge e rende il provvedimento illeggittimo e annullabile. secondo me è così poi.....non saprei, in effetti era ambigua....
per la quinta sulla partecipazione popolare, ho citato il principio della trasparenza (introdotto con la L.15/2005), in base al quale tutti gli interessati e controinteressati al procedimento, portatori di interessi legittimi, possono partecipare al procedimento avanzando un controllo democratico sulla PA che si esplica in:
- presa visione degli atti
- controllare la conformità che la PA persegua l'interesse pubblico specificato dalla norma
- intervenire nei procedimenti presentando proposte e istanze al responsabile del procedimento (quindi in base a quest'ultimo punto ho individuato la risposta esatta).
per quella sullo statuto ho citato tutto il contenuto che dovrebbe avere uno statuto (principi fondamentali sul funzionamento dell'ente, modalità per la rappresentaza legale dell'ente, norme per assicurare la presenza di entrambi i sessi nella giunta e nei consigli comunali, attribuzioni degli organi, criteri sul decentramento ecc.).
per quella sui regolamenti della Giunta, ho scritto che il consiglio comunale è il massimo organo deliberativo con potestà legislativa, e nel silenzio della costituzione questa funzione non può essere delegata. tuttavia, per l'emanazione dei regolamenti, spesso si provvede a delegarli alla giunta come già accade nelle regioni a statuto speciale. in particolare la giunta ha competenza esclusiva per i regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi che prevedono l'organizzazione degli uffici e i procedimenti di selezione per l'accesso e l'avviamento a lavoro.
per la domanda sul consiglio delle autonomie locali, c'era poco da dire. ho scritto che con il decentramento amministrativo molte funzioni e relative responsabilità sono state trasferite (in base al principio di sussidiarietà) all'ente più vicino al cittadino con il metodo del doppio binario:
1° da Stato a Regioni/enti locali
2° binario da Regioni a enti locali.
si è quindi reso necessario creare un organo di consultazione tra regioni ed enti locali per il principio di collaborazione e tale organo è il consiglio delle autonomie locali.
l'ultima domanda, la 6) l'ho proprio scopiazzata dalla delibera 10 del consiglio comunale, citando l'art. 6.

non so se ho scritto bene, forse sono andata fuori tema, ma non sapevo come fare a dimostrarare che avevo studiato tanto......
per me passano solo i raccomandati....
le mie risposte sono state copiate tutte (nel bene o nel male) da 5 persone che erano intorno a me..... ad una ho addirittura fatto il dettato....

Da: Rary07/06/2007 12.26.16
Riguardo la prima domanda....:

http://www.sspa.it/ArchivioCD/RicercheSSPACD5/A_D_I_P/DI_TARANTO/2_Castiello.pdf

Da: Concorsisti delusi07/06/2007 13.12.58
Proponiamo una raccolta di firme per invalidare lo svolgimento e la procedura di attuazione che non è stata corretta, trasparente e validamente efficace per selezionare le persone
con l'aggravante delle condizioni inumane e vergognose in cui il tutto si è svolto:

Inviare una mail qui:

concorsistidelusi@email.it

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21


Torna al forum