Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Banca d'Italia - 40 vice assistenti
4830 messaggi, letto 120189 volte

Torna al forum  - Rispondi  - 


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, ..., 156, 157, 158, 159, 160, 161 - Successiva >>

Da: XYZ25/03/2010 14.17.06
x laureati saccenti:
te rode?
iscriviti all'università e dimostra quanto vali e poi anzicchè farti mantenere da papino tuo, vai a fare il cameriere in pizzeria nei week-end
dietro una laurea ci sono sacrifici che neanche puoi immaginare..
tu che stavi al sole d'estate mentre noi ci preparavamo per la sessione autunnale..
ci sono più saccenti tra i somari come te che tra i laureati
Rispondi

Da: il culo me lo so fatto ancke senza25/03/2010 14.21.04
una laurea...saccenti!
Rispondi

Da: io25/03/2010 14.22.56
io non ho capito che c'entra la laurea in questo concorso!?
basta con queste polemiche, avete stufato.
Rispondi

Da: ....25/03/2010 14.38.40
che volete laureati fate lavorare anche gli altri con la licenza media......e superiori. Ognuno gioca le proprie carte.
Rispondi

Da: barbie25/03/2010 15.17.22
io ho la laurea ma evito di partecipare a questo concorso perchè mi sentirei in "colpa":chi ha "soltanto" la terza media non ha molte offerte di lavoro a sua disposizione in questo periodo, ed è giusto lasciare spazio a loro...è vero che è dura anche per i laureati, però i laureati hanno la possibilità di partecipare ai molti concorsi pubblici preclusi a chi non ha la laurea
Rispondi

Da: x barbie25/03/2010 15.27.36
SANTA SUBITO!
Rispondi

Da: ....25/03/2010 15.42.58
per barbie...hai perfettamente ragione, e ti fa onore un discorso del genere, ma purtroppo i concorsi per noi laureati sono proibitivi e spesso nei posti di lavoro che si occupano ti trattano veramente come l'ultima pietra...e se ne infischiano che hai la laurea, anzi...
nel posto di lavoro dove sono io , vengo considerata meno del meno e ti posso assicurare che la maggior parte dei miei colleghi ha solo il diploma e qualcuno la terza media..vengono considerati molto di più...è vero, hanno anni di esperienza..ma cmq parliamo sempre di giovani, però guadagnano molto più di un laureato..allora perchè non partecipare anche a questa tipologia di concorso?! tanto non è detto che con la laurea riesci a superare chi ha la terza media, perchè va a finire che sono molto più aculturati di noi...dopotutto la cultura non te la da la laurea...pertanto vinca il più bravo...sempre se i posti non sono già assegnati......
Rispondi

Da: barbie25/03/2010 15.45.45
mi accontento di una beatificazione;-)..scherzi a parte,anche se la mia situazione non è rosea preferisco "lottare" per i concorsi riservati a laureati...
Rispondi

Da: per per XXX25/03/2010 15.50.14
Impugnare cosa?

A parte che ho seri dubbi sul fatto che la Banca d'Italia sia da considerarsi un ente pubblico, di sicuro per i bandi di concorso da questa emanati non vale il dpr 487/1994 richiamato da qualcun altro.

E poi ricorrere per cosa? Mica vietano ai laureati di concorrere?
Se in azienda vai a fare l'operaio sulla catena di montaggio pretendi che per assumerti valutino la laurea?

O il problema è lo stipendio? Siccome è alto allora c'è bisogno per forza della laurea?
Non mi pare che i calciatori siano laureati.

Ma evitate di scrivere baggianate.

Se vi candidate per questa posizione sappiate che la laurea o altri titoli non servono a nulla, e che quindi decidete, implicitamente, di fare altro rispetto a quello chee per cui avete studiato.

E non è vero, purtroppo, che la laurera serve per fare carriera interna. Da vice assistente ad assistente, e da assistente ad assistente superiore si è promossi per anzianità, e da assistente superiore a coadiutore si accede per concorso interno, ma non ha nulla a che vedere con i programmi e le aspirazioni dei concorsi dall'esterno. E' strutturato in modo tale da essere rivolto a chi fa lavoro di segretariato, e prima o poi lo passano tutti. Tenete anche presente che uno entrato da vice assistente sarà idoneo a partecipare ad uno di questi concorsi non prima di 15 anni dall'assunzione, quindi anche eventuali vantaggi competitivi posseduti da un laureato appena assunto, saranno, nel frattempo, amipamente colmati dai diplomati.
Inoltre, se si entra da segretari (vice assistenti), si rimane tali anche se si è promossi alle altre qualifiche. In poche parole, si farà il segretario anche da coadiutore. Quel che varia è lo stipendio, ma non la qualifica. Anzi, nemmeno troppo nemmeno lo stipendio. Molti assistenti non partecipano neppure al concorso perchè uno stipendio da assistente con diversi anni di anzianità è uguale, se non superiore, a quello di coadiutore di fresca nomina. Nello stesso ufficio un coadiutore assunto da coadiutore fa il lavoro istituzionale, mentre il coadiutore che arriva dai ruoli inferiori continua a fare il segretario.

Tutto ciò per farvi capire bene ciò a cui andreste incontro. Sono meri fatti oggettivi.

E' innegabile che lo stipendio è elevato. Anzi, direi immeritato rispetto a tanti ingegneri che, nel privato, lavorano per poco più di 1000 euro.
Ma ciò non vi autorizza, i laureati a lamentarsi perchè non valutano la laurea, e i diplomati a sfogare la propria frustrazione contro i laureati come se avesse già vinto questo concorso (anche perchè i vincitori di questo concorso, negli ultimi anni, sono stati nella maggior parte laureati).
Rispondi

Da: copincollo x i menefreghisti25/03/2010 15.59.57

oggi sono stata nella filiale per cui ho fatto domanda, tanto per vedere con occhi cosa fa un viceassistente. ho parlato con una futura (?) collega molto gentile, che però ha smontato molte delle informazioni che avevo:
- tanto per cominciare mi ha detto che secondo lei un viceassistente non arriva a un netto mensile di 1500. 1700-1800 poi li guadagna lei che è assistente. Oramai circolano voci così diverse su questi stipendi che non so più che pensare. Secondo te quando potrei realmente prendere al mese senza cassa (che preferirei non fare), senza custodia (che non c'è più), senza straordinari (non ci tengo molto a farli, perchè preferirei stare qualche ora di più con la mia bambina)? o forse quei famosi 1700/1800 considerano all'interno anche i vari premi spalmati sui dodici mesi (che se ho ben capito corrispondono circa ad altre due mensilità?)
- sulle effettive possibilità di carriera non c'è da farsi illusioni: assistente dopo 8 anni, ma per il grado di coadiutore c'è un esame interno molto molto selettivo oltre alla possibilità di essere spostati di nuovo: in pratica è out
- mansioni: praticamente fare il jolly (quindi cade la speranza di essere assegnata ad un ufficio e svolgere un ruolo preciso, per basso che sia, figuriamoci l'eventualità di fare ricerca economica)

Inutile dire che con tutto questo rimane comunque un "signor posto di lavoro", ma certo la questione prende una luce un po' diversa, soprattutto per me che devo scegliere.

Rispondi

Da: barbie25/03/2010 16.00.30
ti capisco perfettamente, so cosa vuol dire essere laureata e sfruttata (ho svolto il biennio di pratica forense) e non critico chi decide di partecipare a questo concorso con la laurea in mano,però io, personalmente, non me la sento, forse mi faccio troppi scrupoli di coscienza....per ora sono una neoassunta a tempo determinato,non sò se avrò un rinnovo alla scadenza, ma nel frattempo parteciperò ad altri concorsi
Rispondi

Da: PER FAVORE25/03/2010 16.03.07
Chi non ci tiene davvero non faccia domanda x non ledere altri meno fortunati...
:(

Rispondi

Da: xx25/03/2010 16.06.21
in quest forum ci sono molti dottori e pochi signori....
Rispondi

Da: pippo25/03/2010 16.10.55
la progressione è per anzianità, ma chi è laureato punta a vincere concorsi successivi, perchè da interno si immagina di trovarsi l'aggancio....tutto lì!!
Rispondi

Da: lio25/03/2010 16.12.22
io ho buono alle medie, 90 alle superiori per un totale di 3,2.conviene iscriversi? 4000 persone possono avere la "combinazione vincente" ottimo+100?
Rispondi

Da: x lio25/03/2010 16.14.37
si se consideri che arriveremo a circa 100.000 domande.
Pensa che in 48h han fatto 6000 domande.


Rispondi

Da: cul25/03/2010 16.28.14
nel concorso del 2002 qual'era il punteggio minimo per accedere alle prove?
Rispondi

Da: ultimo concorso 200325/03/2010 16.33.20
...
Rispondi

Da: ultimo concorso 200325/03/2010 16.41.24
n. 107.282 domande presentate
Rispondi

Da: bilbliopass25/03/2010 16.46.49
Vista la situazione economica attuale vi stupite davvero che ci sia gente laureata che presenta domanda per questo concorso?
ma dove vivete?
non li leggete i giornali?
dunque per voi un laureato dovrebbe rinunciare a un posto in banca d'Italia per "scegliere" la strada maestra del porta-fascicoli, tuttofare, aspirante-dirigente?
no, thanks
Rispondi

Da: cul25/03/2010 16.47.12
Sì MA QUAL'ERA IL PUNTEGGIO PER ENTRARE? IO HO 2,3! NEANCHE PERDO TEMPO PER COMPILARE LA DOMANDA O CI PROVO?
Rispondi

Da: CHISSA''25/03/2010 17.01.56
Ragazzi, ma avete notato che nella domanda si poteva anche indicare, come preferenza,  un grado di parentela con chi già lavora in Banca?...la cosa mi ha insospettita e subito mi ha fatto pensare che il concorso sia solo una formalità per assumere i figli o nipoti di attuali dipendenti...che ne pensate?
Rispondi

Da: ultimo concorso 200325/03/2010 17.04.04
È stato espletato un concorso per lâassunzione di 30 Vice assistenti, che si è connotato
per la numerosità dei partecipanti (circa 108.000 domande) e per lâutilizzo di
una metodologia di selezione innovativa, diretta a rilevare nei partecipanti stessi le
caratteristiche di fl essibilità mansionistica e organizzativa proprie del ruolo unifi cato.
A seguito della preselezione per titoli 10.260 candidati sono stati ammessi alla prova
scritta, superata da 614 partecipanti. La graduatoria fi nale presenta, oltre ai 30 vincitori,
412 posizioni utilizzabili per ulteriori esigenze che si dovessero manifestare
-----------------
quindi se nel 2003(30 posti) passarono qst primo step 10.000 su 100.000 domande fatte, ora  la vedo dura x chi non ha ottimo + 100
infatti nel 2003 ci furono parekki ex aequo da cm si inutisce... 
Rispondi

Da: per CHISSA"25/03/2010 17.14.45
E' semplicemente previsto, nel regolamento della Banca d'Italia, una riserva di posti per figli di ex dipendenti in pensione o deceduti.
Rispondi

Da: ...25/03/2010 17.18.50
peccato che papà non sta ancora in pensione....senza 5.5 la vedo dura
Rispondi

Da: Elisa per ultimo concorso 200325/03/2010 17.24.22
Non ti ricordi il punteggio che diedero per i titoli a quel concorso, sarebbe importante saperlo perchè io ci ho partecipato ma non superai la preselettiva, ma non mi ricordo più che limiti misero per la prima selezione per l'ammissione.
Rispondi

Da: ....25/03/2010 17.29.52
per elisa.....tu che punteggio avevi...non ricordi quanto presi alle medie e superiori..così per fare un calcolo..
Rispondi

Da: lella25/03/2010 17.30.26
un altro forum dove si litiga e basta invece di solidarizzare...siete veramante tristi. prima di andare sui forum risolvete i vostri problemi esistenziali che a noi non ce ne importa nulla!!!
Rispondi

Da: ...25/03/2010 17.31.42
i punti erano cosi 1 buono 2 distinto 3 ottimo poi il diploma era diviso in 3 fasce da 0.25 l'una poi l'ecdl 0.85 e un corso di lingua straniera o un esame universitario di lingua 0.85
Rispondi

Da: Elisa per 17.31.4225/03/2010 17.36.58
Mi dovresti dire con precisione la suddivisione per i diplomi. Io venni ammessa con ottimo alla licenza media, 54/60 al diploma e senza altri corsi, vedi ECDL o corsi di lingua straniera.
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, ..., 156, 157, 158, 159, 160, 161 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)