>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

sspa - dornbusch
36 messaggi, letto 3758 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2

Da: ultimo22/03/2007 21.33.58
............a pag. 225 del testo: "lezioni di politica economica" autore Prof. F. Caffè, leggo:
"Friedman aggiunge che il tasso naturale di disoccupazione non deve intendersi come una costante numerica, nel senso di essere immuatabile nel tempo; la sua caratteristica essenziale è di dipendere da fattori reali e non monetari: vale a dire :
1) il funzionamento efficace del mercato del lavoro,
2)il grado esistente di concorrenza o di monopolio;
3) le barriere o gli incentivi che esistano tra le varie occupazioni e così via".

...........Quanto sopra premesso mi riporto alla soluzione della traccia descritta nel precedente post,
i tre percorsi logici portano al tasso di disoccupazione accettato (tasso naturale di disoccupazione) agendo alternativamente su:

1)salari del lavoratori (funzionamento efficace del mercato del lavoro),
2) mark-up praticato delle imprese (che dipende tra l'altro dal livello della concorrenza  o del monopolio,
3)livello di protezione del lavoro (che rientra nell'ambito delle barriere ed icentivi di cui al punto 3).

......non vorrei risultarVi presuntuoso ma questo è quanto mi risulta.

Da: massimo from belfast dueprincipati22/03/2007 21.49.17
Abbiamo capito, sei nel giusto. Ma Somogy ha già dichiarato cosa intendeva. La risposta giusta è ciò che vuole lui, anche se sbagliato. Ovviamente nulla toglie che i tuoi ragionamenti saranno valutati molto bene anche perchè probabilmente equivalenti alle soluzioni richieste.

Se hai scritto quello che dici per quanto rigurda economia sei oltre la sufficienza. Come lo sono gli altri che dicono cose un po' diverse. Ora pensa agli orali

Da: ultimo22/03/2007 21.54.15
..........Grazie dell'incoraggiamento massimo from belfast dueprincipati...................................io, spero che tutti quelli che hanno studiato con impegno e passione possano farcela.

Da: tre percorsi23/03/2007 10.31.16
attenzione...c'era un inciso nella traccia che abbiamo trascurato tutti...e cioè quello secondo cui i tre percorsi conducono comunque ad una 'medesima misura'. E' questo inciso che mi fa pensare che il medesimo tasso naurale nella traccia debba essere visto da tre differenti angolature: cioè esso è, contemporaneamente, il tasso di equilibrio nel mercato del lavoro, quello che non genera accelerazione dell'inflazione (NAIRU) e quello associato al livello di produzione naturale  (derivato dal modello AD-AS).
Probabilmente questa era la soluzione autentica. Sono comunque abbastanza ottimista perchè, sebbene non con la stessa schematicità, ho discusso di questi concetti: solo che, invece di individuare tre vie alternative per ottenere la stessa misura ho individuato diversi livelli possibili del tasso di disoccupazione naturale (pieno impiego, frizionale, tasso di disoccupazione medio per via di rigidità del mercato del lavoro, ipotesi di isteresi..) Nell'individuazione delle misure di politica economica e nella risoluzione e comprensione degli esercizi, inoltre, credo di essere stato preciso. Tutto dipenderà dal livello medio, considerando anche che l'altra prova di economia è andata bene...

Da: PaoloA23/03/2007 11.22.02
Io credo che avendo impostato la prova di politica economica come noi che stiamo discutendone su questo forum, con tanto di spiegazioni fortemente argomentate, non dovrebbe avere comunque problemi nel superare le prove scritte ed arrivare agli orali.
Piuttosto, secondo voi, quanti saranno ad aver impostato la prova del secondo giorno come l'abbiamo fatto noi (PaoloA, Massimo from Belfast, Giuseppe, Ultimo, Tre percorsi)? Grazie

Da: tre percorsi23/03/2007 11.33.37
questa è una domanda alla quale non possiamo rispondere...molti di quelli che hanno fatto casino alla prova non avranno combinato niente...però se ci rifletti non erano molti...penso che la gran parte dei giuristi, tranne qualcuno più scrupoloso, siano stati in forte difficoltà...secondo me i temi di economia non competitivi saranno almeno 150...diciamo che la competizione reale dovrebbe essere tra 200 persone...

Pagina: 1, 2


Torna al forum