>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorso MAGISTRATURA 2017
27456 messaggi, letto 1503025 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, ..., 911, 912, 913, 914, 915, 916 - Successiva >>

Da: Athent Ka Motenkul III30/08/2016 22.53.14
Gentile madamigella, non ricorda forse come la deliziammo sul trenino che porta in fiera? Io ero quel prestante ragazzo di colore, più marroncino che nero, alto 1.90, occhi azzurri, fisico possente, con una tigre reale tatuata sul braccio destro.
Dovrebbe ancora avere il mio numero se non l'ha smarrito!

Da: Athent Ka Motenkul IV30/08/2016 22.56.37
E io dico a te, anima prava,  supremo sconcio e abominio, in quanto il ricoprirti dei miei titoli serve solo a meglio celare l'infame modestia dei tuoi natali: lascia stare chi, essendo passato a miglior vità più non può più difendersi.
E ti sfido, dunque, avendo ardito disonorare la stirpe di cui Ci onoriamo di appartenere, a singolar tenzone.
Si vedrá allora, se il dardo che possiedi (ammesso tu niuno abbia) giustifica il titolo che millanti!

Da: zaffiro730/08/2016 22.59.00
quale cioccolatino d'Egitto?!
Il mio cuore (e ahimè non solo quello) appartiene al solo vero Re, l'autentico Athent Ka Motenkul IV!

Da: Athent Ka Motenkul III30/08/2016 23.20.45
Tutti i Motenkul sono stati di colore, dall'I al VI.
Anche il mio erede Motenkul V, che ebbi con una modella svedese bionda e slavata, uscì marroncino e Kalimero come si addice a un vero Motenkul.
Non esistono Motenkul non neri, sono impostori.

Da: Athent Ka Motenkul30/08/2016 23.31.36
Oltre che per impostura, vedo quanto tu sia preclaro per una vena vagamente razzista.
A quando, dunque,  il duello?
O temi forse di scolorire di fronte al mio possente guiderdone?
Comincia pure a umettare il fondo schiena.

Da: zaffiro730/08/2016 23.43.29
che emozione!
Un duello...
Si battono per me.

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: @ Motenkul III31/08/2016 09.46.18
Scusa, in che senso la tua modella svedese era 'slavata' ?!?

Da: silente333031/08/2016 11.02.46
uscite  modifiche all 'ordinamento giudiziario. tirocinio diminuito a 12 mesi e diviene strutturale la possibilità di assumere fino al 10% in più dei posti messi a concorso. credo dal prossimo concorso in poi cercheranno sempre di prendere agli orali qualche persona in più rispetto ai posti messi al concorso e non più in meno

Da: Consiglio del ministri n. 127 del 30.08.201631/08/2016 11.35.10
Consiglio dei Ministri n. 127

30 Agosto 2016

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, martedì 30 agosto 2016, alle ore 11.45 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Claudio De Vincenti.

*****

STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI GOVERNO

(omissis)

*****

EFFICIENTAMENTO DELLA GIUSTIZIA

Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, per l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa (decreto legge)

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Ministro della giustizia Andrea Orlando, ha approvato un decreto legge contenente misure urgenti per la definizione del contenzioso pendente dinanzi alla Corte di Cassazione, per garantire l'efficienza degli uffici giudiziari mediante interventi di carattere organizzativo e per l'attuazione del processo amministrativo telematico.

In particolare, si prevede che i magistrati addetti all'ufficio del Massimario e del Ruolo, che sono magistrati con funzioni di merito, possano essere impiegati eccezionalmente per comporre i collegi giudicanti della Corte di cassazione, al fine di rafforzare i presidi organizzativi necessari ad un più rapido smaltimento dell'arretrato.

Si prevedono inoltre misure dirette a migliorare l'efficienza degli uffici giudiziari, tra le quali:

-  coprire i vuoti di organico della magistratura ordinaria, aumentando sino ad un decimo il numero dei posti disponibili tra quelli messi a concorso nel biennio 2014-2015;

- contrarre i tempi di copertura delle vacanze nell'organico degli uffici giudiziari di primo grado, con riduzione della durata del tirocinio da 18 a 12 mesi dei magistrati dichiarati idonei all'esito di concorsi banditi negli anni 2014 e 2015.

(omissis)

*****

Fonte: Presidenza del Consiglio dei Ministri - Comunicato stampa all'esito della seduta n. 127 del Consiglio dei Ministri del 30 agosto 2016 (http://www.governo.it/articolo/consiglio-dei-ministri-n-127/5626)

Da: Consiglio del ministri n. 127 del 30.08.201631/08/2016 11.52.10
@silente 3330, mi spiace contraddirti, ma l'autorizzazione ad assumere fino al 10% in più dei posti nei concorsi in magistratura vale soltanto per i concorsi banditi con:
- D.M. 5.11.2014 (le cui prove scritte si sono svolte alla Nuova Fiera di Roma nei giorni 7, 8 e 10 luglio 2015); e
- D.M. 22.10.2015, (le cui prove scritte si sono svolte alla Nuova Fiera di Roma nei giorni 5, 6 e 8 luglio 2016)

In concreto, nel concorso di cui al D.M. 5.11.2014, per complessivi 340 posti, potranno essere assunti fino a ulteriori 34 candidati idonei oltre il 340esimo in graduatoria finale. Per questo concorso, la norma avrà scarso effetto pratico visto che dei 368 candidati ammessi agli orali, al 30 agosto ne sono stati esaminati 233 candidati, dei quali 220 sono risultati idonei e ben 13 non idonei. In più vi sono 3 rinunciatari certi, perché già vincitori del precedente concorso 2013.
In pratica, ammesso e concesso che d'oraiin poi la commissione non bocciasse più alcun candidato di qui fino a metà ottobre (cosa altamente improbabile), potrebbero risultare vincitori al massimo 352 candidati. L'incremento di posti, dai 340 originari, sarebbe quindi al massimo di 12 posti.
Questo ovviamente se dei 130 candidati ancora da esaminare nessuno verrà bocciato all'orale.
Cosa altamente improbabile, come già detto.

Per quanto riguarda invece il concorso di cui D.M. 22.10.2015, l'effetto concreto potrebbe essere un minor rigore nelle correzioni delle prove scritte da parte della commissione, atteso il potenziale maggior numero di posti del bando (dai 350 originari sino ad un max di 385).
Ma ciò è tutto da vedere, e si scoprirà soltanto tra 6 mesi, al termine della correzione degli scritti. Oppure, vedendo le correzioni parziali che il ministero pubblicherà man mano nei prossimi mesi.

Stesso discorso per l'abbassamento da 18 a 12 mesi per il tirocinio, che sia applicherà soltanto per i suddetti due concorsi.

Si tratta di misure temporanee, provvisorie e urgenti, valevoli soltanto per queste due procedure concorsuali e i relativi vincitori. Non varranno quindi anche per i prossimi bandi di concorso, a partire da quello che uscirà tra qualche mese.

A partire dal prossimo bando di novembre, tutto tornerà come prima: tirocinio a 18 mesi per i futuri vincitori, e assunzioni nei limiti dei posti messi a bando.

Nessuna modifica strutturale, quindi.

Da: Consiglio del ministri n. 127 del 30.08.201631/08/2016 12.04.52
A conferma di quel che da me sopra scritto, riporto il testo del decreto legge (per quanto qui di interesse) emanato ieri (si tratta di una versione in anteprima; il testo ufficiale sarà quello pubblicato domani in Gazzetta Ufficiale; ma sarà comunque identico al seguente):


DECRETO-LEGGE RECANTE "MISURE URGENTI PER LA
DEFINIZIONE DEL CONTENZIOSO PRESSO LA CORTE DI CASSAZIONE, PER GARANTIRE LA RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO E PER L'EFFICIENZA DEGLI UFFICI GIUDIZIARI".

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;

Ritenuta la straordinaria necessità ed urgenza di emanare disposizioni per la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione e adottare altri interventi per la ragionevole durata del processo civile, nonché misure urgenti per l'efficienza degli uffici giudiziari;

Considerata la finalità di assicurare una maggiore funzionalità ed efficienza della giustizia civile mediante le predette urgenti misure;

Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 30 agosto 2016;

Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro della giustizia;

                                         EMANA

il seguente decreto-legge:

(omissis)

                                         Titolo II
MISURE URGENTI PER L'EFFICIENZA DEGLI UFFICI GIUDIZIARI E PER GARANTIRE LA RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO

                                           Capo I
Misure sull'accesso alla magistratura ordinaria, per il tirocinio dei magistrati ordinari

Art. 15
(Misure straordinarie per contrarre i tempi di copertura delle vacanze nell'organico degli uffici giudiziari di primo grado)

1. Al decreto legislativo 5 aprile 2006, n. 160, sono apportate le seguenti modificazioni:

  a) all'articolo 8 sono apportate le seguenti modificazioni:
       1) al comma 1, dopo le parole «posti messi a concorso» sono inserite le seguenti «e di quelli aumentati ai sensi del comma 3-bis»
       2) dopo il comma 3 è aggiunto il seguente: «3-bis. Entro cinque giorni dall'ultima seduta delle prove orali del concorso il Ministro della giustizia richiede al Consiglio superiore della magistratura di assegnare ai concorrenti risultati idonei, secondo l'ordine della graduatoria, ulteriori posti disponibili o che si renderanno tali entro sei mesi dall'approvazione della graduatoria medesima; detti posti non possono superare il decimo di quelli messi a concorso. Il Consiglio superiore della magistratura provvede entro un mese dalla richiesta.»;

  b) all'articolo 13, il comma 2 è abrogato.

2. In deroga a quanto previsto dalle disposizioni del Titolo II del decreto legislativo 30 gennaio 2006, n. 26 e al fine di consentire una più celere copertura delle vacanze nell'organico degli uffici giudiziari di primo grado, il tirocinio dei magistrati ordinari dichiarati idonei all'esito di concorsi banditi negli anni 2014 e 2015 e nominati, con decreto ministeriale adottato a norma dell'articolo 21 del decreto legislativo 5 aprile 2006, n. 160, ha, in via straordinaria, la durata di dodici mesi e si articola in sessioni, una delle quali della durata di due mesi, anche non consecutivi, effettuata presso la Scuola superiore della magistratura ed una della durata di dieci mesi, anche non consecutivi, effettuata presso gli uffici giudiziari. Conseguentemente i tre periodi in cui si articola la sessione presso gli uffici giudiziari, a norma dell'articolo 21, comma 1, del citato decreto legislativo, hanno
la seguente durata:
  a) tre mesi, per il primo periodo;
  b) due mesi, per il secondo periodo;
  c) cinque mesi, per il terzo periodo.

3. Le disposizioni del comma 1, lettera a), si applicano anche ai concorsi per magistrato ordinario in corso di svolgimento alla data di entrata in vigore del presente decreto.

4. Per l'attuazione delle disposizioni di cui ai commi precedenti, è autorizzata la spesa di euro 5.804.334,00 per l'anno 2017, di euro 6.214.395,00 per l'anno 2018, di euro 3.200.550,00 per l'anno 2019, di euro 3.254.431,00 per l'anno 2020, di euro 3.542.388,00 per l'anno 2021, di euro 3.563.285,00 per l'anno 2022, di euro 3.627.380,00 per l'anno 2023, di euro 3.702.158,00 per l'anno 2024, di euro 3.766.254,00 per l'anno 2025, di euro 3.841.032,00 annui a decorrere per dall'anno 2026, cui si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo di cui all'art. 1, comma 96, della legge 23 dicembre 2014, n. 190.

Da: Consiglio del ministri n. 127 del 30.08.201631/08/2016 12.08.19
Errata corrige:
- la possibilità di incrementare i posti del 10% diviene strutturale
- la riduzione del tirocinio da 18 a 12 mesi varrà soltanto per i vincitori dei concorsi banditi nel 2014 e nel 2015

Mi scuso per l'errore iniziale.

Da: mib 1  - 31/08/2016 14.15.33
@ Anonimo salernitano

Secondo me invece tu sottovaluti troppo le prove scritte, non hai afferrato quello che intendo e demonizzi eccessivamente i manualoni. Innanzitutto se leggi bene non intendo proprio che senza manualone non si può passare il concorso: anzi ho specificato chiaramente che non condivido l'uso esclusivo di questi. Tuttavia essi possono anche rivelarsi ricchi di approfondimenti ed un utilizzo parziale e oculato degli stessi può essere di aiuto. Considera che molti vincitori di concorso si sono preparati e continuano a prepararsi da li, quindi evidentemente dei risultati si possono ottenere.
Poi per civile, penale e amministrativo è chiaro che basta una preparazione di base buona: il fatto è che indichi dei testi assolutamente inadeguati. Ma scherzi o dici sul serio che sono sufficienti Torrente, addirittura Padovani e x amministartivo Casetta-Travi, anche integrando con delle letture??
Ti confermo che esistono altri manuali classici, istituzionali, che possono servire per la preparazione, ma non certo quelli da te indicati: Perchè lo dico io? No, perchè lo dicono i fatti.
Non credo che esista una sola persona che abbia adottato, e a maggior ragione abbia vinto il concorso, usando quei testi tutti insieme.
Sul Bessone riconfermo che si tratta di un ottimo testo, indicato da docenti universitari e non solo dei corsi di preparazione; peraltro riporta dottrina autorevolissima su quasi tutti gli argomenti trattati. Non bisogna essere influenzati dalla leggenda dell'unicità dell'autore.
Inoltre in 10 mesi si può benissimo preparare il concorso con testi un pò più adeguati. Perciò..

Da: roth 31/08/2016 15.36.24
@ mib
Condivido in pieno le tue parole e a parte i Manualoni non mi è chiaro quali testi possano offrire completezza.
Ti sarei grata se potessi indicarmeli....Vorrei sciogliere i dubbi (o almeno qualcuno) prima di acquistare i nuovi libri!
Grazie mille!

Da: roth 31/08/2016 15.48.34
Chi di voi frequenta il corso di Galli o di Santise?  Quali sono le vostre opinioni su questi corsi?

Da: Efficacemente76  31/08/2016 16.11.20
Lavoro nella P.A. da 15 anni ed ho appena conseguito la seconda laurea in Giurisprudenza, posso secondo voi partecipare al concorso in magistratura? Grazie in anticipo per chi vorrà rispondermi...

Da: bando 201631/08/2016 16.13.36
Qualcuno ha notizie sull'uscita del nuovo bando?

Da: zaffiro7 31/08/2016 16.16.07
smettetela di usurparmi il nick !

Da: Efficacemente76  31/08/2016 16.18.39
Lavoro nella P.A. da 15 anni ed ho appena conseguito la seconda laurea in Giurisprudenza, posso secondo voi partecipare al concorso in magistratura? Grazie in anticipo per chi vorrà rispondermi...

Da: Efficacemente76  31/08/2016 16.19.51
Lavoro nella P.A. da 15 anni ed ho appena conseguito la seconda laurea in Giurisprudenza, posso secondo voi partecipare al concorso in magistratura? Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi...

Da: Anonimo salernitano  1  - 31/08/2016 16.52.22
@mib,

ciascuno opererà le proprie valutazioni in ordine ai tempi, modi e materiali per prepararsi alle prossime prove scritte.

Io ho soltanto fornito qualche spunto di riflessione e alcuni argomenti alla discussione.

É chiaro peraltro che tale preparazione varia sensibilmente in relazione al tempo e/o alle occupazioni di ciascun candidato.

Personalmente, per le prove di luglio scorso mi sono preparato:

1) in diritto penale e amministrativo, sui sei volumi che compongono, rispettivamente, il "Sistema di diritto penale" e il "Sistema di diritto amministrativo" (scritti da Francesco Bellomo). E si tratta di testi che, nel complesso, si aggirano poco al di sotto delle seimila pagine totali.

2) in diritto civile, sui  volumi I ("Il rapporto obbligatorio", scritto da Francesco Gambino - anno 2015) e II ("La proprietà", scritto da Ugo Mattei - anno 2015) del Trattato di diritto civile Sacco-De Nova; nonché sul volume "Il contratto" (scritto da Vincenzo Roppo) del Trattato di diritto privato Iudica-Zatti.

Ma una simile preparazione assolutamente non può essere condotta in soli 10 mesi di preparazione, occorrendone almeno 24.

Ma - e chiudo così, definitivamente, ogni mio intervento sui forum di mininterno.net - ab origine vi era era una domanda precisa: dove condurre la preparazione in vista delle prossime prove scritte di cui al (prossimo) bando di concorso 2016.

Una risposta seria e ragionevole a tale quesito esclude ogni rilevanza dei volumi più sopra citati, in favore di testi più agili e snelli, ma al contempo completi, quali i manuali classici.

Non occorre infatti scrivere più di dieci pagine per risultare idonei alla prova scritta.
Al contrario, esistono centinaia di vincitori di precedenti concorsi in magistratura che hanno conseguito tale risultato scrivendo poco più di cinque o sei pagine ad elaborato, magari chiare e scorrevoli.

Così, anche chi ha "solo" i prossimi 10 mesi di preparazione, senza imbattersi necessariamente in testi dalle dimensioni pressoché infinite, può sedersi sui banchi della Nuova Fiera di Roma sapendo di poter fare un'ottima prova,"nonostante" abbia studiato su manuali tradizionali.

Ormai a fine agosto, termino dunque i miei quattro mesi di permanenza su questo forum, rivolgendo a tutti gli utenti un grande incoraggiamento per la strada che hanno deciso di intraprendere.
Se percorsa seriamente, infatti, può risultare una strada assai ardua e molto in salita.

Non per questo, però, bisogna abbattersi: né prima di imboccarla, né mentre la state percorrendo.

Saluti a tutti i concorsisti,

Anonimo salernitano

Da: Lorella w31/08/2016 16.58.14
Ciao anonimo e grazie per i tuoi preziosi consigli.
In bocca al lupo a te

Da: annamobbene31/08/2016 17.07.56
.........io continuero' a studiare sui Caringella di 2000 pagg. per amministrativo e civile, Garofoli di 1700 pagg. per penale, ma eliminando il superfluo.

Da: Onestamente31/08/2016 17.16.53
non capisco tanta cura nel voler studiare su testi ragionevolmente aggiornati per Civile, e invece accontentarsi di testi del 2013 per Penale, ma soprattutto per Amministrativo, materia magmatica e in continuo mutamento.

Da: ... 31/08/2016 17.25.14
Caro Anonimo, ti chiederei di ripensare alla tua decisione di non scrivere più. Qualora tale decisione sia definitiva ti ringrazio di tutti i consigli che ci hai dato.
Un caro saluto

Da: Efficacemente76  31/08/2016 17.37.17
X Anonimo salernitano: Lavoro nella P.A. da 15 anni ed ho appena conseguito la seconda laurea in Giurisprudenza, posso secondo voi partecipare al concorso in magistratura? Grazie in anticipo se mi risponderai...

Da: izmire31/08/2016 17.56.36
Che culo sti fortunelli del cavolo, i più culosi tra i culosi

Da: x efficacemente 31/08/2016 19.01.46
Guarda gli anni di servizio più di 5 ci stanno tutti.   Dipende soltanto se la laurea in giuris era anche tra le lauree elencate come titoli per partecipare al concorso con cui sei entrati nella pa.  se sì allora non c'é problema puoi partecipare

Da: Efficacemente76  31/08/2016 21.07.25
X X Efficacemente76,: grazie mille per la risposta!

Da: Fertility day31/08/2016 22.48.06
Più figli alla patria, mentre preparate i concorsi le ovaie fanno tic tac, meglio una magistrata in meno, ma un figlio alla patria in più, per mandarlo da soldato a colonizzare l'Africa, per la gloria del Regno di Sua Maestà Athent Ka Montekul e per il dominus, Italia imperialista!

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, ..., 911, 912, 913, 914, 915, 916 - Successiva >>


Torna al forum