Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Preparazione al concorso referendario TAR
28766 messaggi, letto 1461027 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 954, 955, 956, 957, 958, 959

Da: Andnowtheverybeautifultruth 17/10/2017 08.29.42
Ma pubblichino pure quello che vogliono. Io non temo i giudizi di una commissione, tantomeno se così sgangherata. Forse sono loro a temere il giudizio degli altri ed è per questo che hanno tutti questi problemi con graduatorie e file excel.
Questo è un modo di amministrare da stato stalinista non da repubblica occidentale e democratica.
Si vergognino!

Da: giurisprudenza2015 17/10/2017 08.34.09
Mi ricollego al post di @ Fiduciosa 70 .... premetto di non aver partecipato a questo concorso e quindi di non avere interessi specifici. Personalmente ritengo che la pubblicazione dei nomi degli ammessi e dei voti di tutti i partecipanti miri a soddisfare interessi di mera curiosità che fuoriescono dal controllo sulla legittimità della procedura.
I risultati riportati da ciascun candidato dovrebbero essere resi disponibili on line e ad accesso riservato a ciascun candidato.
Per i vincitori dopo la graduatoria si pubblicano nomi etc.
Onestamente quando è uscito l'avviso sono andata a vedere chi è passato ma io non ho alcun diritto di vedere i nomi in questa fase e la mia curiosità non dovrebbe essere tutelata. Diversamente, chi ha partecipato e ha un interesse diretto potrà tranquillamente fare accesso e quindi venire a conoscenza dei dati di cui necessita per fare ricorso, se ritiene di essere stato leso. Per non dire poi onestamente di chi partecipa e non vince ...Chi partecipa a questi concorsi non dice mai al titolare dello studio o al capo etc delle sue intenzioni perché il giorno dopo verrà fortemente penalizzato. Quindi credo che la trasparenza sia doverosa in queste procedura ma che possa realizzarsi in altri modi e non a scapito deii poveri candidati

Da: Conor  17/10/2017 09.05.28
E tutte le teorie sulla 'casa di vetro' e il superamento dell'opaco?

Io invece credo che tutti dovrebbero vedere tutto, soprattutto alla luce degli ultimi scandali.
La privacy è recessiva. Il partecipare volontariamente ad un concorso ci fa direttamente passare dal lato del 'pubblico'.

My 2 cents

Da: Franco70 17/10/2017 10.02.37
si, è molto sbagliato pubblicare i nomi di tutti e - soprattutto - non ce n'è alcuna "necessità" in senso giuridico.. e già questo escluderebbe la possibilità di farlo.. è solo perché sono estremamente disorganizzati.
Mi auguro che residui un minimo di impegno in capo a cotanti commissari per comprendere un concetto così basilare ...
Detto ciò, è chiaro che se lo faranno potrò soddisfare la mia (riprovevole) curiosità sui voti che hanno preso moltissimi miei colleghi che cercano di far finta di nulla ... perché questo sarà l'unico risultato utile che otterranno.. complimenti!!

Da: novit curia 17/10/2017 10.56.06
Ehm ... Qualcuno può informare la Presidenza del Consiglio (o il Consiglio di Stato)?

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2223278?

PS
@Passante, mi sembrava chiaro, ma se il messaggio (concettuale) non arriva a destinazione la colpa è sempre del mittente, quindi riprovo: "campione di grandi numeri" rileva con riferimento alla distribuzione di frequenze perché più esso è grande (e 2800 è relativamente grande) più la distribuzione normale è attendibile.
Viceversa "legge dei grandi numeri" ti dice che se lanci il dato 5000 volte, un certo numero sarà uscito molto probabilmente con frequenza 1/6 (16,67%).
La legge dei grandi numeri è predittiva (circa le probabilità che si manifesterà un carattere) al crescere del campione. La distribuzione normale è descrittiva (di quante volte si manifesterà un carattere) al crescere del campione.

PPS
@Ordo, ma come diavolo hai indovinato il mio cognome?

Da: novit curia 17/10/2017 11.05.08
La questione è: possono essere considerati "notizie relative al concorso" (art 16 bando) i voti di ciascun candidato? Cioè fino ad ora notizie tipo pravda e poi i voti di tutti? Nel provvedimento del garante del 2012 sembra che dirimente sia l'esplicita previsione del bando.
Avranno un parere del cds che li autorizza....

Da: Fiduciosa70 17/10/2017 11.11.44
A me hanno detto di aver chiesto l'autorizzazione e di essere in attesa. Comunque, adesso non vorrei fare la complottista a tutti i costi, ma l'unico dato certo è un comportamento dilatorio, a mio avviso inspiegabile ( ma avranno delle plausibilissime ragioni) ,mentre decorrono i termini è magari tra un po' cominceremo a non pensarci più

Da: Bada Bing  17/10/2017 11.14.35
Valuterei l'invio di una diffida, quantomeno per invitare la P.A. a garantire l'anonimato. Il sistema dell'indicazione del c.f. in luogo sel nome, ad esempio

Da: ladymary  17/10/2017 16.05.20
scusate, ho pochissimo tempo. Sono d'accordissimo con Bada Bing: occorre diffidare subito p.a. da tale indiscriminata diffusione di dati. Una volta pubblici, il danno è fatto (danno non patrimoniale, non così difficile da provare in questi casi).

Da: ladymary  17/10/2017 16.11.04
però non ho approfondito affatto l'aspetto della legittimità o meno della pubblicazione dei voti dei non idonei, perdonatemi. Forse ha ragione Passante, ma se non ce l'avesse, occorrerebbe bloccarli per tempo

Da: Fiduciosa70 17/10/2017 16.21.58
La commissione può sempre non autorizzare...spero. Comunque in altri concorsi l'anonimato è garantito consentendo l'accesso al proprio dato unicamente al candidato mediante il codice fiscale

Da: Mabeh 17/10/2017 16.29.41
non vedo ostacoli alla pubblicazione dei risultati dei concorsi pubblici, ma comporterebbe una risposta immediata ai candidati non ammessi che sollecitano ansiosamente la risposta, pronti a blandire ricorsi a destra e manca.
Che s'inaguri un nuovo trend?
Che problema c'è ad ammettere d'avere partecipato ad un concorso e metterci la faccia anche quando ci segano? Penso al mio prossimo Tar.
Tutti si può bocciare, rivendico il diritto di bocciare serenamente

Da: ladymary  17/10/2017 16.30.01
Infatti Fiduciosa: tutti gli altri concorsi tutelano l'anonimato, anche in sede di accesso, rendendo pubblici solo i dati degli idonei (graduatoria e voti). Tuttavia, a un rapidissimo sguardo, i principi citati da Passante, in tema di rapporto tra trasparenza e privacy nei concorsi pubblici, mi sembrano corretti e attuali. Forse si potrebbe provare inoltrare una semplice richiesta di accesso tramite password riservata, come fanno negli altri concorsi.

Da: ladymary  17/10/2017 17.18.40
Letto ora il documento di cui al link di NovitCuria. Bene, appena avrò tempo, scriverò facendo presenti quei principi. Saliti a tutti

Da: ladymary  17/10/2017 17.24.21
Scusate (e poi chiudo davvero): immaginate il danno per un professionista, un avv amministrativista, i cui potebziali clienti fanno una ricerca su internet per valutarne la professionalità e trovano una bocciatura con voti infamanti al concorso tar (magari perché quei giorni non è stato bene/non conosceva gli argomenti/aveva mezzo codice, ma comunque ha deciso di consegnare perché tanto non ci sono preclusioni)....ora chiudo davvero..

Da: corale 17/10/2017 17.41.03
Mi associo alle vostre perplessità invitiamo a tenere la riservatezza e la non divulgazione dei dati in loro possesso.
Se sono giuristi come hanno dimostrato di essere così rigidi nelle valutazioni che lo siano fino in fondo compresi gli orali oltre che la lista dei non idonei

Da: sgnacchelos 17/10/2017 17.44.30
Ricordo innanzitutto a me stesso le seguenti coordinate normative:

Codice dati personali, art. 3, comma 1, lett. b.
Ai fini del presente codice si intende per: b) "dato personale", qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Art. 15 del nostro bando di concorso.
Ai sensi del d.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 e successive modificazioni ed integrazioni i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e trattati per le finalità di gestione della procedura concorsuale.
Le predette informazioni potranno essere comunicate unicamente ai soggetti direttamente interessati alla posizione giuridica del candidato.
Gli interessati possono far valere i diritti loro spettanti ai sensi del d.lgs. n.196 del 30 giugno 2003, tra i quali il diritto di accesso ai dati che li riguardano, il diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.
I responsabili del trattamento dei dati sono individuati, per quanto di loro competenza, nel, responsabile del Servizio personale delle magistrature della Presidenza del Consiglio dei Ministri e nel segretario della Commissione esaminatrice.

Dubito che la pubblicazione dei nomi dei non idonei rientri tra le finalità di gestione della procedura concorsuale, così come dubito che qualcuno vanti un interesse diretto a conoscere i nomi di noi non idonei (al contrario dei nomi degli idonei, che infatti sono stati resi pubblici anche se il bando in realtà non lo prevede). Cfr. anche artt. 18 e 25 del d. lgs. n. 196/2003
PQM
l'eventuale pubblicazione è illegittima perché trattamento non conforme alla legge e può fondare un motivo legittimo di opposizione ad essa.
Also sprach Zarathustra

Opinione personale a margine. Non credo che la Commissione né, soprattutto, gli organi a cui per legge è attribuita la funzione di tutelare i dati personali di noi candidati incappino in un errore così grossolano.

Da: novit curia 17/10/2017 18.35.38
Se uscissero voti come successo all'ultimo cdc (tipo 4/50 o cose del genere), sono sicuro apprezzereste la privacy. Non è piacevole vedersi associato a reti unificate a un zero virgola zero e qualcos'altro

Da: ironmax  17/10/2017 19.44.11
Caro Passante
Puoi dare una letta alla giurisprudenza sulla divulgazione di dati personali. In sostanza a configurare un danno all'immagine di professionista serio, scrupoloso e lavoratore è sufficiente la pubblicazione di dati senza consenso. Senza contare che il danno in questo caso consiste nella mancata acquisizione di clientela per ricorsi amministrativi oltre che perdita di quella che già ho.
Mai dato un consenso alla pubblicazione, ma solo al trattamento.
Farei un bel 700.

Da: IURE2 17/10/2017 19.53.32
Il mio concorso ad ordinaria fu l'unico in cui pubblicarono nomi idonei e nomi dei non idonei.
Credo che venne depositato un ricorso. Risultato: decorsa qualche settimana, spari tutto e si torno al vecchio sistema che garantiva a ciascun candidato la conoscibilità della propria posizione.
Forse andrebbe cercato quel ricorso, che mi dissero venne anche accolto.
Buona ricerca.

P.s. Personalmente non avrei problemi a vedere esposti i miei voti, anche se mediocri. Capita di essere sconfitti e sinceramente non mi curo dei giudizi altrui. Posso però anche capire chi non vuole si sappia studi per il TAR.

Da: ironmax  17/10/2017 20.30.37
Ottimo Iure, non ricordavo il precedente. Lo cercherò

Da: IURE2 17/10/2017 21.02.55
Risultati uscirono aprile 2011.
Magari se chiamate ministero e ricordate precedente, qualcosa vi sanno anche dire...
Lo farei io ma, da quando gli ho fatto un ricorso (peraltro vinto), non mi dicono più nulla.... 😂😂

Da: Un passante 17/10/2017 21.12.20
Carissimi,
1) grazie del chiarimento, Novit curia! Penso di avere capito e concordo.
2) Caro Conor, io pure sarei per la trasparenza totale, MA DOVREBBERO DIRLO PRIMA!
3) Grazie a tutti per i precedenti  i riferimenti normativi, ritiro quanto ho detto, probabilmente si potrebbe riuscire a farsi risarcire.
4) questa Commissione, ripeto, ha sbagliato tanto. Ma non posso credere nemmeno per un momento che davanti a simili precedenti e norme commetta un errore simile. Presumo quindi che sia stata una idea infelice di qualcuno che sarà presto respinta.
5) Io nemmeno ho problemi a far conoscere i miei voti, che suppongo saranno, come quelli  di molti, in stile ultimo Corte conti, 5,10 o 15, o magari tutti 7 come è successo a Corte conti. Ma mi darebbe fastidio che si sapesse in ufficio che ho partecipato, penso sia normalissimo, Sono dieci anni che consumo le mie ferie per questo, senza mai usufruire dei gironi di ferie per concorsi. L'avessi saputo almeno avrei avuto il vantaggio delle ferie in più! E quindi, ripeto, quanto meno dovrei essere informato prima del rischio che corro, e parlo di iure condendo, a iure condido penso no si possa...
Saluti passanti i gentili colleghi ringrazianti

Da: Bada Bing  17/10/2017 21.14.32
Iron io ho gia' inviato e-mail e p.e.c.
I nostri colleghi del forum potranno fare altrettanto.
Cmq in 6 giorni lavorativi due persone (volendo) riescono ampiamente ad impostare un file excell con i voti di tutti i candidati per poi inviare a ciascuno di essi una una pec con le singole prove.

Da: Bada Bing  17/10/2017 21.16.49
Rectius, con i risultati delle loro prove.

P.S. Sgnacchelos ti vedo in forma!!!

Da: ironmax  17/10/2017 22.10.54
Bada pure io ho fatto pec, ma vedermi esposto al pubblico ludibrio mi darebbe molto fastidio

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 954, 955, 956, 957, 958, 959


Torna al forum