Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

docenti inidonei - decreto 104- 12/09/2013 novitá
4807 messaggi, letto 57385 volte

Torna al forum  - Rispondi  - 


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 156, 157, 158, 159, 160, 161 - Successiva >>

Da: riccardina 14/10/2013 18.01.13
Beh!!!almeno ci fa ridere prosecco...

Se pensiamo solo al lavoro diventiamo cariatidi ... Cmq niente ho frugato dappertutto niente novitá...
Rispondi

Da: coac14/10/2013 18.30.17
Speriamo di non rimanere a secco!
Rispondi

Da: nesema.14/10/2013 18.31.25
Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca
Dipartimento per l'istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico
Uff. 3 - Uff. 5
prot. n. 9086 -Roma, 14.11.2013

AI DIRETTORI GENERALI
DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI
LORO SEDI

OGGETTO: Posti accantonati - inquadramento nel ruolo personale ATA - personale docente dichiarato permanentemente inidoneo - restituzione a immissioni in ruolo -

Si fa seguito alla nota prot. n. 7799 del 28 settembre 2013 con la quale sono stati richiesti alle SS.LL. i dati concernenti le istanze pervenute da parte del personale docente dichiarato permanentemente inidoneo, che, ai sensi della legge 111/2011, ha chiesto di essere inquadrato nei profili professionali di assistente amministrativo e di assistente tecnico.
Dagli elementi comunicati viene, quindi, desunta la allegata ripartizione provinciale, suddivisa per profilo professionale, dei posti che originariamente accantonati per gli inquadramenti in parola, sono poi risultati eccedenti, rispetto alle istanze effettivamente pervenute in ciascuna provincia.
Di conseguenza, le SS.LL. sulla base delle consistenze provinciali indicate ed in conformità delle apposite istruzioni operative già diramate per il corrente anno scolastico, avranno cura di procedere, con la massima, cortese sollecitudine, alle consequenziali immissioni in ruolo per i due profili professionali suindicati.
Resta ovviamente inteso che gli effetti giuridici delle nomine decorrono dal 1ï¿° settembre 2013mentre quelli economici dalla data di effettiva assunzione in servizio.
Con successiva nota, l'odierno elenco sarà integrato degli ulteriori, eventuali posti conseguenti l'opzione definitiva da parte dei docenti che, per l'assegnazione della sede di titolarità, si sono avvalsi della facoltà di esprimere due province.
Saranno, altresì, comunicati i criteri di dettaglio per l'assegnazione della sede provvisoria di titolarità nonché per l'inquadramento nei profili ATA del personale docente in parola.
IL DIRETTORE GENERALE
f.to Luciano Chiappetta
Rispondi

Da: ATA14/10/2013 18.34.47
Riccardina vai a farti fottere insieme a tutti gli inidonei falsi come te.
Rispondi

Da: chiuso14/10/2013 18.38.50
Sono contenta che rimanga qualche posto. Speriamo che diano la precedenza a chi si sottopone alla visita e non viceversa. Attraversiamo un brutto periodo tutti quanti. Io ho paura della mobilità.Non so ancora cosa farò.
Rispondi

Da: in_idonea 14/10/2013 18.52.09
Ma questo copiaincolla è uno scherzo?
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id_tip=34&view=norm&id=25802
La nota è del 2011
Rispondi

Da: riccardina 14/10/2013 19.00.57
Ma...io ho frugato dappertutto e nn ho trovato niente...
Rispondi

Da: riccardina 14/10/2013 19.04.17
E poi oggi nn è il 14 ottobre?!ma...!!lí c'è scritto novembre...
Rispondi

Da: arma letale!14/10/2013 19.28.27
x riccardonciolla tu che sai tutto ma non sai nu cazz ti facc na dumann_

ho saputo che nella primavera 2014 riapriranno le graduatorie per personale ATA III fascia. Io non so nulla al riguardo, e sul web le notizie sono molto confuse. Mi potreste dare dei chiarimenti?
- come ci si può inserire?
- che sito visitare per il bando e i vari allegati?
- che requisiti ci vogliono?
Insomma tutto ciò che c'è da sapere

Io sono diplomato scientifico con 100/100 e attualmente sono al quinto anno di giurisprudenza.

Scusatemi per le tante domande, ma veramente sono ignorante in materia.

Un saluto a tutti
Rispondi

Da: toto'' malato14/10/2013 19.37.21

buona sera una informazione essendo che siete tutti malati (tutti buoni per i ricovero)
vorrei chiedervi una informazione, per un collaboratore scolastico a tempo determinato, assunto con nomina dal csa fino al 30 giugno 2014, su visita dell'ASL ha la necessità di fare un percorso riabilitativo in 30 sedute con la frequenza di due visite settimanali, visto che il centro le visite le fa di mattina, vi chiedo la scuola può impedire in qualche modo che si faccia queste terapie?,
Rispondi

Da: toto malato14/10/2013 19.40.49
auspico in una vostra puntuale dettagliata risposta con massima esigenza non intemperanza grazie
Rispondi

Da: toto'''' malato14/10/2013 19.41.56
auspico in una vostra puntuale dettagliata risposta con massima esigenza non intemperanza grazie
Rispondi

Da: HolidayEquipe 14/10/2013 20.00.54
andate a sparare minchiate altrove...

http://www.pinodurantescuola.com/wp-content/uploads/2011/11/nota-9086-del-7-novembre-2011-posti-accantonati-per-docenti-inidonei.pdf


la nota e' del 7/11/2011...
Rispondi

Da: minchiarura!14/10/2013 20.05.52
benvenuti  a scherzi a parte!
Rispondi

Da: coac14/10/2013 20.17.13
Vogliono rovinare la salute a chi non ce l'ha già. Vogliono rovinare il sito, come hanno fatto con quello precedente, in cui gli inidonei apparivano solo dei gran maleducati. Con delle parolacce indescrivibili!
Non rispondete!
Rispondi

Da: coac i calia14/10/2013 20.28.09
socas...siete patetiche  andate a lavorare i libri sono pieni di polvere
Rispondi

Da: movimento ata viagra!14/10/2013 20.29.54
sempre duro!
Rispondi

Da: movimento ata viagra!14/10/2013 20.29.58
sempre duro!
Rispondi

Da: riccardina 14/10/2013 20.56.07
Direi di ignorarli coac hai ragione:)
Rispondi

Da: riccardina 14/10/2013 21.06.42
È bene che sappiano che con le offese gratuite si beccano le denunce...non si puó denigrare le persone così impunemente.la polizia postale mi ha spiegato molte cose...quindi forse è il caso che si contengano...nn gli conviene se hanno un pò di saggezza! Inoltre anche utilizzare il nik di una persona e denigrare è un reato molto grave...fino ad un anno di galera... Ed è molto facile scoprire  chi decide di agire in questo modo...

Quindi inidonee stiamo serene...  Sarà peggio per loro... I tempi sono cambiati...e il rispetto si deve anche nella rete:)
Rispondi

Da: ghughi14/10/2013 23.48.29
Si sono accorti che hanno fatto male a toccare i docenti inidonei proprio i sindacati che ci dovevano tutelare per primi. Risultiamo solo un costo per lo stato, ma dovrebbero versarci tanti di quei soldi per cause di risarcimento per quello che abbiamo subito ! Quando sono stata malissimo non sono riuscita a farmi le pratiche per causa di servizio. adesso non esiste più! Ci hanno chiuso in una stanza con tanti libri polverosi che sono diventati la nostra vita, adesso vogliono mandarci via. Ci dicono: Vi siete ammalati per la scuola peggio per voi!
Rispondi

Da: coac15/10/2013 0.43.49
Nessuna di noi è contenta di passare Ata o nella pubblica amministrazione. Dove siamo ora  possiamo renderci utili per  tanti colleghi, perchè ci sentiamo ancora insegnanti, per dare dei consigli e aiutarli in questa difficile professione.
Rispondi

Da: ghughi15/10/2013 4.50.03
sto aspettando che arrivino le sette per comprarmi le sigarette. Dal 12 settembre ho ripreso a fumare e adesso sono arrivata a fumarne 2 pacchetti!
Rispondi

Da: ghughi15/10/2013 4.58.54
è un altro modo per lasciarsi andare. I miei sono preoccupati perchè oramai fumo e basta. Come si fa a modificare ancora questa legge?
Lasciateci ai nostri posti.
Rispondi

Da: coac15/10/2013 6.01.16
Anch'io sono già sveglia, tra un pò al lavoro! Cerca di fumare un pò meno, ti rovini ancora di più la salute e non risolvi niente! Vedrai che ci ripenseranno e ci lasceranno stare per una buona volta! Noi ci rendiamo utili come possiamo, ma siccome siamo malate realmente non ci possono far cambiare posto di lavoro!
Rispondi

Da: coac15/10/2013 7.38.39
Sono già tante tragedie che succedono per il lavoro non creiamone delle altre. Fateci mantenere il nostro posto lavoro. Se costiamo cento milioni ce li meritiamo tutti per quello che abbiamo subito in questi anni.
Rispondi

Da: coac15/10/2013 9.30.14
Perchè nel forum non appaiono le ultime pagine?
Rispondi

Da: coac15/10/2013 10.56.40
QueInsegnanti inidonei, record di emendamenti
Articolo di Nicola Mondelli
ItaliaOggi - AziendaScuola



É iniziato ieri, in sede referente, nella commissione cultura della camera presieduta da Giancarlo Galan, l'esame delle seicento proposte emendative riferite al decreto legge 12 settembre 2013, n. 104 contenente misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca.
Le riunioni della commissione proseguiranno per tutta la settimana. Obiettivo: consegnare il testo all'aula il 22 ottobre prossimo per il varo. Il dl non dovrebbe poi subire modifiche al senato.
Al solo articolo 15, quello contenente in particolare norme sul personale scolastico inidoneo, sono state presentate ben 92 proposte emendative. A fare la parte del leone sono stati i rappresentanti di Pd, Pdl e Movimento5Stelle. (...)
Sull'utilizzo del personale docente inidoneo, i parlamentari del M5S puntano sulla abrogazione delle disposizioni contenute nei commi 13, 14 e 15 del decreto legge 95/2012.
Con la proposta emendativa n. 15.80 propongono la estensione al personale della scuola che abbia maturato i requisiti (quota 96) entro il 30 giugno 2012, di accedere alla pensione con le norme previgenti l'entrata in vigore del decreto legge 201/2011.
I parlamentari del Pd, Manuela Ghizzoni ed altri, si soffermano soprattutto sul problema dei docenti dichiarati, successivamente al 1° gennaio 2014, permanentemente inidonei per motivi di salute, ma idonei ad altri compiti. Propongono che sia data loro la possibilità, ove ne abbiano i requisiti, di essere dispensati dal servizio. In alternativa, passaggio volontario tra il personale Ata ovvero istanza di mobilità intercompartimentale. Nelle more dell'applicazione della mobilità intercompartimentale, propongono l'utilizzo del personale anche in iniziative per la prevenzione della dispersione scolastica, per attività culturali e di supporto alla didattica, anche in reti di istituzioni scolastiche: un emendamento, questo del Pd, che dovrebbe riuscire a estendere la portata dei progetti antidispersione.
Sul problema degli inidonei va registrata anche una proposta presentata da Nicola Fratoianni ed altri deputati di Sel. Visto il decreto legislativo 216/2003, recante attuazione della direttiva 2000/78/CE, si legge tra l'altro nella proposta, il personale docente inidoneo alla funzione, che conservi l'idoneità allo svolgimento alle attività lavorative di altro profilo, va impiegato in attività di programmazione e di approfondimento della didattica, in attività connesse all'insegnamento e nello svolgimento delle cosiddette funzioni strumentali, conservando il ruolo e la qualifica precedentemente acquisiti. Viene proposto inoltre che nei loro confronti trovino applicazione le disposizioni pensionistica previgenti la riforma Fornero.
Rispondi

Da: riccardina 15/10/2013 11.07.11
Grazie coac

Gughy nn fumareeeeeee!!!!
Rispondi

Da: SEM15/10/2013 11.11.08
RICERCA-DOSSIER SULLE MALATTIE PROFESSIONALI DEGLI INSEGNANTI
Quali sono le "patologie professionali" degli insegnanti? Si tratta unicamente delle "disfonie" causate dalle laringiti croniche riconosciute anche nelle cause di servizio? Oppure vi sono forse altre malattie, magari più frequenti ma sconosciute?
Questo è l'interrogativo cui ha cercato di rispondere il presente studio - svolto dal Dr. Vittorio Lodolo D'Oria  che ha esaminato le diagnosi formulate dai Collegi Medici per determinare l'inidoneità all'insegnamento per motivi di salute.


Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 156, 157, 158, 159, 160, 161 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)