Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CONCORSO DS: ORALI IN CAMPANIA
56300 messaggi, letto 1056137 volte

Torna al forum  - Rispondi  - 


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1872, 1873, 1874, 1875, 1876, 1877

Da: palesus è solo uno dei tanti25/01/2015 21.02.34
non è certamente un tipo simpatico, ma non è dissimile da tanti altri idonei che invece di perdere il loro tempo in questo forum trovano più utile e produttivo allacciare relazioni per uscire col minor danno possibile dal guado in cui si sono da soli cacciati. Riusciranno i vostri "eroi" a farla franca alla fine della fiera?
Rispondi

Da: ma scusate25/01/2015 21.03.45
se ci fossero altri indagati si sarebbe saputo. Se ci fossero tutti questi rinvii le stelline nella graduatoria sarebbero più numerose. Allora quello che dite è una speranza ? Un augurio? Allora smettetela se è così perché ci fate solo illudere.
Rispondi

Da: si si25/01/2015 21.05.29
e poi chi è indagato dovrebbe ricevere avviso di garanzia mica stiamo a Spartacus...
Rispondi

Da: idonei per i tribunali25/01/2015 21.13.16
E mica vanno a dire in giro che hanno ricevuto un avviso di garanzia?
Rispondi

Da: si si25/01/2015 21.19.34
ma si verrebbe a sapere dai! Qui si parla di 200 indagati . Ma ti rendi conto?  e l'asterisco?  perché non ci sono 200 asterischi?
Rispondi

Da: idonei per i tribunali25/01/2015 22.09.46
Perché le indagini non sono chiuse ancora...quelli erano i primi nomi...poi penso che la guardia di finanza ne abbia trovati molti altri...ma se sei onesto di che ti preoccupi?
Rispondi

Da: @monda...25/01/2015 22.27.29
*abatta
Rispondi

Da: Non è facile sapere se25/01/2015 22.55.20
Da: ma scusate    25/01/2015 21.03.45
"se ci fossero altri indagati si sarebbe saputo. Se ci fossero tutti questi rinvii le stelline nella graduatoria sarebbero più numerose. Allora quello che dite è una speranza ? Un augurio? Allora smettetela se è così perché ci fate solo illudere."

ci sono stati altri indagati, perché le indagini preliminari sono segrete, la procura e la polizia giudiziaria svolgono le indagini senza informare l'indagato, sia perché renderebbe vane le indagini sia perché l'indagine scatta sulla base di un sospetto o una denuncia che potrebbe anche rivelarsi una bufala o una pista falsa, quindi nessuno ne viene informato fino al momento in cui gli investigatori hanno la necessità di compiere atti garantiti, cioè degli atti investigativi per i quali il codice di procedura penale prevede la garanzia di difesa dell'imputato, che quindi ha diritto a nominare un avvocato e a conoscere gli atti di indagine, ma solo quelli che si possono conoscere.
Ad esempio se gli investigatori dopo aver svolto le indagini ritengono di dover interrogare l'indagato, non come teste ma come indagato, l'interrogatorio di garanzia deve essere svolto in presenza dell'avvocato difensore, pertanto l'indagato viene informato con il documento denominato "Informazione di garanzia" quella che in gergo giornalistico viene detto avviso di garanzia. L'informazione di garanzia non è prevista, preventivamente, per atti quali sequestri o perquisizioni in quanto atti da eseguire a sorpresa, ma viene consegnata al momento della esecuzione dell'atto in quanto anche questi sono atti garantiti dal diritto di difesa. In sostanza ogni volta che la difesa ha diritto di entrare in contraddittorio con l'accusa, di poter esercitare il diritto difensivo, deve essere informato l'indagato dell'indagine a suo carico. Altro momento in cui può avvenire l'informazione di garanzia all'indagato, che però assume un altro nome e fa riferimento ad un altro articolo del c.p.p. (415 bis), è con l'avviso di conclusione indagini preliminari. A conclusione delle indagini la procura, ritenuto che sussistano tutti gli elementi per rinviare a giudizio davanti al Giudice per l'Udienza Preliminare l'indagato, lo informa dello status, gli consente di nominare un difensore di fiducia e gli concede un termine entro il quale poter visionare gli atti di indagine e depositare una eventuale memoria difensiva e atti ulteriori, magari sufficienti a far cambiare idea alla procura che potrebbe decidere di archiviare le indagini. Se invece la Procura ritiene gli atti difensivi non sufficienti, procede con la richiesta di rinvio a giudizio, momento in cui l'indagato cambia il suo status in imputato.
(Considerazioni tratte dal WEB)
Rispondi

Da: Jeff hard25/01/2015 23.06.59
FORZA ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Rispondi

Da: che bella25/01/2015 23.33.28
Lezione di procedura.....Ma la realtà' quale sara'?????
Rispondi

Da: che bella25/01/2015 23.43.06
Lezione di procedura.....Ma la realtà' quale sara'?????
Rispondi

Da: ....e26/01/2015 0.24.30
Tranquilli la realtà sarà diversa. Credete ancora che possa trionfare la giustizia? 
Rispondi

Da: SI e ancora e sempre SI26/01/2015 0.40.28
....e    26/01/2015 0.24.30
Tranquilli la realtà sarà diversa. Credete ancora che possa trionfare la giustizia? 
Rispondi

Da: Ma chissà se è proprio vero26/01/2015 8.47.11
Che ci saranno tanti indagati.....
Rispondi

Da: ma quando esce26/01/2015 10.09.42
la graduatoria definitiva?
Rispondi

Da: @ ma quando esce26/01/2015 10.54.20
"la graduatoria definitiva?"

Se non ricordo male dopo 30 giorni a partire dalla data di emissione di quella provvisoria, dopo aver analizzato tutti gli eventuali ricorsi presentati dagli idonei in essa inseriti. Ma questo succede in una situazione di normalità amministrativa che non è proprio quella in cui ci troviamo attualmente, con ricorsi giudiziari oppositivi in corso e con possibili numerosi rinvii a giudizio di candidati e commissari di esame all'orizzonte. La vedo perciò un po' difficile una sua pubblicazione. Poi tutto può succedere, in questo concorso ne abbiamo viste tante di anomalie e a quelle potrebbe aggiugersi anche questa della pubblicazione definitiva. Tanto in questo paese, a pagare, alla fine sono soltanto i poveri onesti. I prepotenti e i disonesti malfattori hanno sempre trovato la strada per uscirsene illegalmente vittoriosi e senza alcun danno. Però, questa volta sembra che quell'automatismo che consentiva di farla quasi sempre franca, si sia davvero inceppato in una magistratura penale fermamente intenzionata a invertire questa maledetta tendenza. Speriamo che sia proprio così.
Rispondi

Da: @ ma quando esce26/01/2015 11.04.16
In effetti non c'è fretta. Essa sarebbe finalizzata all'assunzione che comunque non potrà che avvenire dal prossimo primo settembre. C'è tempo !!
Mancano ben lunghi sette mesi !!!
Rispondi

Da: la realt26/01/2015 12.41.46
La graduatoria è già definitiva infatti contempla il ricorso al TAR entro 60 giorni o quello al Presidente della Repubblica entro 120 giorni eventuali rettifiche in autotutela saranno per errori "materiali"
Rispondi

Da: la realt26/01/2015 12.42.41
ci saranno
Rispondi

Da: @  la realt26/01/2015 12.48.14
Ciò che dici è vero in parte. La norma contempla la graduatoria provvisorie e poi la definitiva. Questa è provvisoria e non definitiva. La circostanza che sia impugnabile dipende dal fatto che l'atto, benchè non definitivo, è impugnabile al pari di quello definitivo.
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1872, 1873, 1874, 1875, 1876, 1877


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)