Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CONCORSO 400 ALLIEVI MARESCIALLI GUARDIA DI FINANZA
2268 messaggi, letto 98095 volte

Torna al forum  - Rispondi  - 


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 71, 72, 73, 74, 75, 76

Da: rosasort06/05/2013 1.41.54
Ragazzi, alla convocazione bisogna presentarsi con la stampa dell'allegato presentenella conferma della domand? Rispondete al più presto per favore.. Fmgrazie :))
Rispondi

Da: ben06/05/2013 8.02.32
ROSASORT  NO SOLO CON LA CARTA D'IDENTITà!!!
Rispondi

Da: Zenazena09/05/2013 16.23.14
Ciao a tutti, io ho fatto la prova stamattina, penultimo giorno.. vi dico solo che uno che girava, non ricordo se della finanza o della commissione, ci ha detto che pure i 215 sono a rischio..dipende un po' da questi ultimi giorni..quindi dal 215 in giº mettetevi l'anima in pace... :-(
Rispondi

Da: andrea2010 09/05/2013 23.33.49
grimercedesclasses anch'io la penso come te!..se hai altri aggiornamenti dicceli per favore!!
Rispondi

Da: zenazena10/05/2013 2.40.00
Andrea 2010 ma hai letto quello che ho scritto?? Non me lo sono mica inventato.... dal 190 figurati...oggi quelli che hanno preso meno di 210 erano tutti depressi xke ci hanno detto chiaramente che è, quasi sicuramente, impossibile entrare se hai preso meno di 214...
Rispondi

Da: Koby 15/05/2013 22.00.14
ragazzi per il tema come vi state esercitando?...io non saprei da dove iniziare
Rispondi

Da: frk16/05/2013 11.42.02

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: charmee06/08/2013 16.27.47
ciao a tuttiii, ma le domande della banca dati ogni anno sono sempre le stesse??
Rispondi

Da: V04/10/2013 13.41.55
Rispondi

Da: Stella88888888888888821/10/2013 16.01.50
Se le mie domande sono stupide, tu sei stupido! Stiamo lavorando per voi! Ma che gente demente che esiste in giro! Andate a zappare nn nelle forze dell'ordine! Con tutto il rispetto per la terra...
Rispondi

Da: pip4516/12/2013 20.17.56

Anonimo ha detto...

    Un allievo che non si è "omologato"...

    Prego voi vogliate dar voce a questo pensiero, un punto di vista concreto da dentro la Guardia di Finanza che tanto sta lavorando in questo periodo, ma che.. è marcia fin dalla fonte, ovvero: la Scuola. Ecco quindi un esempio di spreco di denaro pubblico e violazione del più basilare codice deontologico.
    Cordiali saluti.

    "Lasciate ogni speranza..."
    Manuale per Aspiranti Allievi Marescialli della Guardia di Finanza

    Se avete trovato questa pagina, vuol dire che state partecipando o avete intenzione di partecipare al concorso pubblico per allievi marescialli della Guardia di Finanza. Tutti i vostri parenti, conoscenti e amici avranno sicuramente modo di esprimere il loro compiacimento per questa vostra scelta e voi sentite già un piccolo senso di orgoglio. Però non sapete minimamente a cosa state andando incontro.
    La GdF è un corpo con funzioni particolari, sono tanti gli interessi e i sotterfugi. Inizierete a vederli già al concorso, se sarete attenti osservatori. Entrare a qualsiasi livello è vista come una grossa fortuna. Voleranno bustarelle, cesti, telefonate e scambi di cortesie. Magari vedrete i vostri genitori lavorare per voi in questo senso o magari no (lo spero).
    Nulla di più deprimente per una persona di sani principi. Volete entrare a far parte della GdF così? Bell'inizio di carriera! Complimentoni!

    Ma diamo per scontato che siete tra i pochi fortunati a vincere il concorso senza spintarelle varie. Siamo alla Scuola di Coppito, eccoci qui. I primi giorni saranno durissimi sia sul piano fisico e ancor di più su quello psicologico. Correre contro il muro per ore senza l'ombra di un motivo, correre su e giù per le scale per capriccio dei superiori che nel frattempo vi prenderanno in giro. Sarete i loro giocattoli. Se siete in buona salute, il vostro fisico reggerà, ma tutta quella pazzia vi entrerà nel cervello, avrete mal di testa, vi chiederete mille volte il perché di tutto questo. Soprattutto quando marcerete: loro lo chiamano "addestramento formale", ma è solo una pratica utile a sottomettere e dare un'immagine "ordinata" a tutti voi.
    Il motto qui è "Prima la forma, poi la sostanza (eventualmente)".
    Infondo anche gli istruttori sono persone normali, ve ne accorgerete, ma riescono ad essere spietati nel loro compito strano.
    Non conta quanto eravate bravi a scuola o all'università, non contano le vostre capacità. Sarete tutti uguali, uguali all'ultimo cafone o ignorante. E ne vedrete tanti chiedendovi, come è successo a me, come sia possibile che quello stupido abbia superato il concorso, magari con un punteggio più alto del vostro.
    11 aprile 2013 08:09
Anonimo ha detto...

    I giorni trascorreranno lenti e dolorosi, ogni tanto guarderete indietro e verserete qualche lacrima. Penserete di andar via, ma la speranza che la situazione migliori vi farà aspettare e poi ancora e ancora.
    La GdF certo offre davvero un buon posto di lavoro, ottimo per chi vuole tranquillità, questo non posso negarlo. Ma, il modo in cui è strutturata la vita nella Scuola è totalmente sbagliato! Non si punta alla qualità, ma alla quantità, e all'aspetto del "prodotto". Proprio come una fabbrica di giocattoli cinesi...

    La giornata inizia con la sveglia alle 6:20. Tempo 10 minuti bisogna essere adunati di sotto.
    Si marcia fino alla mensa, poi in ordine ci si re-inquadra su. La marcia e lo stare inquadrati saranno il vostro tormento ogni giorno e ogni istante. Si fa colazione in un tempo record, all'inizio con istruttori che ti metteranno fretta. Il tutto aspettando sull'attenti che tutto il tavolo si sia riempito, poi riposo e seduti, poi dopo il breve tempo a disposizione l'ultimo del tavolo da l'"in piedi", si svuotano i vassoi (quanto spreco) e ci si inquadra fuori; quando tutta la compagnia è inquadrata, max 7:20, si procede con l'alzabandiera, ovviamente marciando e facendo mille conversioni con le ginocchia alte. Totalmente ridicoli.
    Finito l'alzabandiera si passa 2 minuti dalla camera per fare il cubo e prendere i libri. Poi in aula, che sarà la vostra casa: è soprattutto lì, e in piazza d'armi, che butterete tutto l'anno.
    Questa procedura si fa ogni giorno tranne la domenica, quando l'alzabandiera non c'è.
    La stragrande maggioranza del tempo sarà speso in aula tra lezioni e studio obbligatorio, ogni qualvolta ci sarà tempo libero lo passerete in aula, sempre. Ma nonostante questo, non crediate che il livello degli studi sia quello corrispondente a ciò che c'è scritto sulla carta, sul bando, o all'immagine preconfezionata che viene data agli italiani.
    Infatti è previsto che gli allievi ottengano la laurea di I livello di "Operatore giuridico di impresa" oltre a varie materie integrative prettamente militari. Sembra quasi la Normale, no? Apparenza! In realtà è tutta una finta! Ma prima di addurre le mie opinioni personali vi pongo davanti un quesito oggettivo: come mai la percentuale di allievi bocciati è meno dell'1%, di gran lunga inferiore ai bocciati della stessa facoltà esterna alla Scuola?

    Non avete risposta, immagino.

    E come mai, la bandiera della scuola è stata decorata per "l'alto livello di formazione" che impartisce agli allievi?

    Molto strano.

    Gran parte della vostra giornata sarà dedicata ad evitare le punizioni che saranno impartite nei modi e per i motivi più strani, senza giustizia, ovviamente. Non ditemi che speravate di trovarla qui dentro.
    Ci saranno punizioni per cerniere aperte, telefonini, camerate con un batuffolo di polvere o la minima cosa fuori posto, gente che parla o che non sta correttamente inquadrata, capelli troppo lunghi (> 3 mm per gli uomini o chignon fatto male per le donne), basette lunghe (altezza orecchio), chi si muove sull'attenti, ecc... anche se non ci fosse un motivo per punire, loro lo troveranno.
    Le punizioni vi faranno perdere le poche finestre di libertà vigilata, costituite dalle "libere uscite", i giorni di consegna fioccheranno per chi, come me, non condivide le regole, soprattutto quelle inutili e stupide. Al primo anno si corre sempre, per qualsiasi spostamento che non sia in marcia. Se non correte e un istruttore vi becca sarete puniti.
    11 aprile 2013 08:10
Anonimo ha detto...

    Al primo anno non si fuma, almeno per i primi 5 o 6 mesi, se vi beccano sarete puniti. Potete farlo solo in libera uscita, sempre che riusciate ad uscire. Al primo anno si esce in abito, e se fuori dalla caserma un Tenente vi becca e vi riconosce senza cravatta o giacca o peggio, sarete puniti.
    Al primo anno non si mettono le mani in tasca. E così via.

    La "rivista" per la libera uscita, sempre che possiate tentare di uscire, durerà molto, a volte quasi un'ora. La libera uscita è prevista il mercoledì, il venerdì, il sabato e la domenica.
    Vi controlleranno e si inventeranno qualsiasi cosa pur di crearvi disagio. Alla fine capirete che uscire da qui, con la consapevolezza di dover tornare dopo qualche ora, non è per nulla soddisfacente, soprattutto con il rigido clima di L'Aquila.
    E poi c'è la pratica insana del contrappello. Ore ed ore su riposo, immobili e in silenzio, davanti al posto letto, aspettando che il maresciallo venga a controllare la vostra camera, sperando che non abbia voglia di punire. Sarete stanchi e non potrete andare a letto e nemmeno sedervi, vorrete chiamare i vostri cari per una parola di conforto, ma... avrete i minuti contati ogni volta, e poi loro non vi capiranno, perché siete voi che starete in quest'inferno.

    Nell'83^ Corso, un ragazzo ha tentato il suicidio gettandosi dal secondo piano a 12 metri di altezza, ma sui giornali è stato tutto messo a tacere, poi è trapelata qualche timida notizia sul Messaggero che però sosteneva che il ragazzo fosse caduto accidentalmente da soli 4 metri. Tutte balle. Il ragazzo purtroppo ha subito gravi fratture e danni permanenti. Ovviamente è stato congedato. Tutta la faccenda non è mai stata chiarificata da parte delle superiori gerarchie. Così, la scuola ha mantenuto la falsa immagine all'esterno, per cui vive.

    Cosa dire cari miei, è uno sporco lavoro, ma qualcuno che lo farà ci sarà sempre. Gli interessi sono troppi, le raccomandazioni e i favoritismi saranno sempre pane quotidiano, pur di far sistemare in un posto fisso gente del tutto inadeguata.

    Una cosa mi sento di consigliarvi, e mi rivolgo a quei ragazzi e ragazze con la testa sulle spalle, studiosi e curiosi, pieni di speranze: pensateci bene prima di lasciare l'università; pensate che.. questo è solo un posto di lavoro, che dovrete soffrire molto per iniziare a godervelo, ma perderete la vostra autostima, perderete tutta la vostra vita passata, e rischierete di perdere i vostri affetti, mentre gli amici li perderete di certo; ve ne farete di nuovi di sicuro, di questo non ho dubbi.
    Ma anche al secondo anno quando le acque si calmeranno sarete sempre privati della vostra vera libertà, ma sentirete meno il peso perché ci avrete fatto il callo.

    Perciò se volete sentirvi unici, se avete dei sogni più belli, inseguiteli e lasciate perdere la Finanza, perché essa è solo un pupazzo nelle mani di qualcuno più grande di voi. Spero che nessuno di voi debba passare quello che sto passando io.. per questo vi ho scritto.
    11 aprile 2013 08:10
Rispondi

Da: ke tristezza17/12/2013 11.26.13
ke tristezza nelle tue parole, spero tanto che tua stia alla fine di questo percorso, i tre anni passano anche se vissuti in un centro di formazione come l'hai descritto tu. In bocca al lupo e fatevi forza tra di voi allievi.  
Rispondi

Da: Gdf 04/02/2014 23.48.45
Ragazzi mancaaa pocooooooo
Rispondi

Da: xxxpeps990 15/05/2014 11.30.44
raga qualcuno che è gia allievo ,o informato ho un paio di domande:
-chi svolge i corsi e dove si svolgono?
-chi svolge gli esami?i professori o stesso gli istruttori?
-questi "esami" in che consistono?quanti ne sono?
-sono "semplici" o sono complicati gli esami?
grazie per l'attenzione
Rispondi

Da: max05/06/2014 18.30.56
Se è tutto così brutto perché non vai via?
Rispondi

Da: dott andrea dell acqua 11/09/2014 22.17.04

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: dott andrea dell acqua 14/09/2014 18.47.42

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: dott andrea dell acqua 14/09/2014 18.51.25

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 71, 72, 73, 74, 75, 76


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)