Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Nefrologia

Seleziona l'iniziale:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


Nei pazienti con insufficienza renale, quale delle seguenti restrizioni dietetiche sembra più indicata per rallentare il declino della funzione renale:   ridotto apporto di proteine, ridotto apporto di fosforo
Nel diabete mellito la glicosuria:   E' presente perché il carico filtrato di glucosio è superiore, per aumento della glicemia, al Tmg
Nel paziente uremico cronico quando il GFR è minore di 10 mL/min:   Possono aversi formicolii alle estremità con debolezza muscolare alle gambe
Nel paziente uremico è presente:   Ipocalcemia
Nel paziente uremico il rischio di precipitazione metastatica di fosfato di calcio si verifica quando il prodotto calcio/fosforo è   superiore a 70
Nel paziente uremico la riduzione dell'azione della vitamina D si verifica per:   Minor attivazione a livello renale
Nell' insufficienza renale acuta una complicazione frequente è:   ipercatabolismo
Nella acidosi lattica:   il gap anionico è aumentato
Nella chetoacidosi diabetica:   il gap anionico è aumentato
Nella glicosuria renale quale di queste affermazioni è vera:   Vi è glicosuria senza iperglicemia
Nella glomerulonefrite postinfettiva l'ematuria macroscopica si verifica, rispetto all'episodio infettivo:   dopo 1-2 settimane
Nella Glomerulosclerosi Focale le lesioni sono:   Focali, iuxtamidollari e segmentali
Nella GMN membranoproliferativa il quadro clinico è caratterizzato da:   Riscontro casuale di una microematuria e di una modesta proteinuria
Nella insufficienza renale cronica in fase dialitica generalmente:   La seduta di dialisi extracorporea ha cadenza trisettimanale
Nella insufficienza renale cronica la calcemia è:   diminuita
Nella M.di Berger vi sarà :   aumento delle IgA
Nella Pielonefrite cronica l'indagine radiologica più indicata per una corretta diagnosi è :   L'urografia
Nella sindrome nefrosica è probabile che la calcemia sia:   ridotta
Nella sindrome nefrosica l'urina è:   schiumosa
Nella sindrome nefrosica quale frazione proteica è aumentata nella elettroforesi delle proteine plasmatiche ?   alfa 2 globulina
Nella TBC renale all'esame delle urine si riscontra la presenza di:   Piuria acida con microematuria e/o proteinuria
Nella valutazione istologica del danno glomerulare, si indica come "focale" la lesione   lesione limitata solo ad alcuni dei glomeruli presenti nel campione bioptico
Nell'acidosi metabolica compensata:   la pressione parziale di CO2 nel sangue è ridotta
Nell'alcalosi metabolica secondaria a vomito è consigliabile   Correggere la deplezione di volume con infusione di soluzione fisiologica
Nelle infezioni urinarie per saggiare la sensibilità dei batteri agli antibiotici si pratica:   Antibiogramma
Nell'esecuzione della clearance creatininica delle 24 ore, il paziente nel raccogliere le urine deve:   escludere la minzione di inizio della raccolta ed includere tutte le successive compresa quella di chiusura della raccolta
Nell'I.R.C. le calcificazioni metastatiche si verificano quando:   Il prodotto calcio x fosforo è superiore a 65 mg/dL
Nell'I.R.C. le calcificazioni metastatiche sono:   Deposizioni di fosfato di calcio nei tessuti molli
Nell'I.R.C. le calcificazioni metastatiche vanno prevenute:   Correggendo con la terapia prima l'iperfosforemia e poi l' ipocalcemia
Nell'I.R.C. sono imputabili ad un alto prodotto calcio x fosforo:   Calcificazioni metastatiche, prurito e artropatie
Nell'I.R.C. sono riconducibili a deficit di vitamina D:   Dolori ossei, fratture ossee patologiche
Nell'INSUFFICIENZA RENALE ACUTA la biopsia renale:   è necessaria solo in alcuni casi
Nell'INSUFFICIENZA RENALE ACUTA l'iperpotassiemia:   è particolarmente frequente in caso di oligoanuria ed acidosi metabolica
Nell'insufficienza renale acuta ostruttiva il primo esame da eseguire è:   l'ecografia dell'apparato urinario
Nell'insufficienza renale acuta quale di questi esami di laboratorio è più importante per stabilire la patogenesi:   sodiuria
Nell'Insufficienza Renale Cronica il peso specifico delle urine è pari a :   1010
Nell'IRC può insorgere scompenso cardiaco a causa di:   Ipertensione arteriosa, concomitante malattia coronarica, anemia, iperparatiroidismo secondario, acidosi metabolica
Nell'uremico cronico è necessario evitare carichi esogeni di potassio ovvero:   Evitare eccessi di frutta e verdura
Nell'uremico cronico l'iperfosforemia va trattata con:   Chelanti del fosforo
Nell'uremico cronico l'ipocalcemia va corretta con:   Vitamina D e supplementi di calcio
Nell'uremico cronico quando subentra una insufficienza ventricolare sarà possibile apprezzare clinicamente:   Dispnea da sforzo, ortopnea, dispnea parossistica notturna fino all'edema polmonare
Nell'uremico la causa principale dell'anemia è:   Il deficit di eritropoietina