Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Malattie infettive

Seleziona l'iniziale:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


Un bambino di 3 mesi che dopo 3 giorni di febbre elevata presenta una brusca remissione della temperatura con comparsa di un esantema rosaceo esteso a tronco e collo è affetto da:   esantema critico
Un diciottenne presenta febbre (38°), mal di gola, un lieve esantema al volto, al tronco e agli arti, malessere generalizzato e linfoadenopatia latero-cervicale, tampone faringeo negativo, leucocitosi con linfocitosi assoluta e 10% di linfociti atipici, transaminasi lievemente elevate, HbsAg negativo. I sintomi e i reperti sono compatibili con una diagnosi preliminare di:   Mononucleosi infettiva
Un neonato che presenta la mucosa orale arrossata, con piccole chiazze biancastre e la lingua disepitelizzata può essere affetto da:   candidosi
Un paziente con epatite cronica da virus C   Nessuna delle precedenti è esatta
Un paziente con una conta di globuli bianchi di 15.000/mmc, di cui il 90% costituito da granulociti neutrofili, da quale delle seguenti malattie può essere affetto   Leptospirosi
Un paziente si ricovera per febbre di orgine sconosciuta. Tra gli esami di laboratorio vengono evidenziati: sieroreazione di Widal con anticorpi anti-flagellari (anti-H) a titolo 1:160; IgM anti EBV. In base a tali dati il paziente è affetto da:   Mononucleosi infettiva
Un paziente ti consulta per un esame sui marcatori di epatite da virus B cosi' refertato: HBsAg POSITIVO, anti HBsAg negativo, anti HBcAg IgM presenti, anti HBcAg IgG presenti a basso titolo. Gli spieghi che:   Ha una infezione acuta in atto
Un picco di citolisi epatica in un paziente affetto da epatite cronica B con transaminasi precedentemente 2-3 volte i valori normali potrebbe essere dovuto a :   tutte le precedenti
Un quadro clinico caratterizzato da artrite delle grandi articolazioni e anomalie neurologiche (meningite asettica e radicoloneuriti) preceduti alcuni settimane prima dalla comparsa di un' eritema migrante (a occhio di bue) accompagnato da febbre, rigor nucalis, mialgie ed astenia è suggestivo di infezione da:   Borrelia burgdoferi
Un quadro clinico caratterizzato da diarrea acquosa accompagnata da crampi addominali, febbre, nausea, grave disidratazione e leucocitosi insorti dopo trattamento antibiotico protratto è suggestivo di infezione da:   Clostridium difficile
Un quadro clinico caratterizzato da ulcerazioni dei genitali a margini non induriti e notevolmente dolenti a cui si associano linfadenopatie con suppurazione dei linfonodi è suggestivo di infezione da:   Haemophilus ducrey
Un quadro clinico caratterizzato da un ascesso cutaneo con coinvolgimento destruente dell'osso ed emissione all'esterno di materiale purulento contenente "granuli di zolfo" è suggestivo di infezione da:   Nocardia brasiliensis
Un quadro radiografico di polmonite interstiziale si associa più frequentemente a   polmonite da Mycoplasma pneumoniae
Una coltura positiva da tampone faringeo per streptococco viridans impone:   Nessuna delle precedenti
Una donna gravida alla quarta settimana di gestazione esegue il test TORCH. E' priva di anticorpi verso il Toxoplasma gondii. Le consigli:   Massima igiene alimentare e controllo sierologico periodico
Una profilassi farmacologica anti-meningitica con antibiotici è indicata per i contatti in caso di esposizione a meningite da   Neisseria meningitidis
Uno dei seguenti virus è causa delle verruche cutanee:   Papova