Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Malattie dell'apparato respiratorio

Seleziona l'iniziale:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


La bissinosi è causata da:   Inalazione di fibre tessili vegetali
La Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva è:   Una malattia caratterizzata dalla presenza di ostruzione al flusso aereo, lentamente progressiva e solo parzialmente reversibile
La capacità di diffusione corretta per il volume alveolare può essere ridotta:   Nell'enfisema
La capacità di diffusione può essere ridotta:   In tutte le condizioni suddette
La capacità funzionale residua corrisponde al punto nel quale:   Il ritorno elastico del polmone e della gabbia sono uguali
La causa più frequente di adenopatia parailare bilaterale è:   Sarcoidosi
La complicanza cardiaca più frequente nel paziente con BPCO grave è:   Il cuore polmonare cronico
La definizione di Enfisema Polmonare è:   Dilatazione degli spazi aerei distali ai bronchioli terminali associata a distruzione delle pareti alveolari, senza fibrosi
La densità dei recettori irritativi per la tosse è massima:   Nella trachea
La diagnosi certa di pneumotorace richiede:   La radiografia del torace
La diagnosi di enfisema polmonare in vivo richiede:   L'esecuzione di una prova di funzionalità respiratoria
La diffusione dei gas respiratori durante l'esercizio fisico:   Aumenta
La diffusione di un gas attraverso la barriera alveolo-capillare dipende:   Da tutti i suddetti fattori
La fibrosi cistica può manifestarsi a livello dell'apparato respiratorio con:   Tutte le precedenti
La flogosi bronchiale dell'asma è caratterizzata da infiltrazione di:   Eosinofili
La forma più frequente di tubercolosi extrapolmonare è:   Tubercolosi linfonodale
La maggior area di resistenza delle vie aeree durante la respirazione è localizzata in:   Vie aeree superiori
La miliare tubercolare è dovuta a:   Inadeguatezza delle difese dell'ospite
La paralisi dei muscoli respiratori compromette gli scambi gassosi a livello polmonare per:   Ipoventilazione alveolare
La patogenesi della fibrosi cistica è sostenuta da un difetto o da un'alterazione funzionale di:   Proteina CFTR (Cystic Fibrosis Transmembrane Conductance Regulator Protein)
La percentuale di embolie polmonari diagnosticate in vita rispetto a quelle diagnosticate all'autopsia è:   Il 20-30%
La polmonite da miceti interessa prevalentemente i soggetti affetti da:   Immunodepressione
La polmonite nosocomiale si caratterizza perchè:   Presenta la massima frequenza nei reparti di terapia intensiva
La presenza di lesioni di tipo "polmone ad alveare" (honeycombing) nella tomografia assiale computerizzata ad alta risoluzione (HRCT) è:   Un aspetto presente in tutte le interstiziopatie polmonari fibrosanti in fase avanzata
La presenza di placche pleuriche è in genere indice di:   Pregressa esposizione cronica all'asbesto
La resistenza delle vie aeree è minore :   A capacità polmonare totale(TLC, total lung capacity)
La reversibilità dell'ostruzione bronchiale, nei pazienti affetti da BPCO, è:   Assente o parziale dopo inalazione di beta2-adrenergici
La riacutizzazione della BPCO è caratterizzata da:   Aumento del volume dell'espettorato e cambiamento delle sue caratteristiche
La ricerca del DNA del M.Tubercolosis può essere effettuata su quale dei seguenti campioni biologici?   Tutti i precedenti
La sarcoidosi allo stadio I ha un quadro radiografico toracico caratterizzato da:   Adenopatie mediastino-ilari bilaterali
La sarcoidosi è una malattia:   Asintomatica
La sarcoidosi è una malattia:   Sistemica
La sarcoidosi è una malattia:   Infiammatoria
La sarcoidosi polmonare può manifestarsi clinicamente con:   Tutte le risposte 1-3
La sarcoidosi si caratterizza per l'accumulo nei tessuti di:   Linfociti CD4 attivati
La silicosi è dovuta all'inalazione di:   Biossido di silicio
La sindrome di Pancoast è una sindrome clinica associata a carcinoma polmonare e caratterizzata da:   Dolore a spalla e braccio omolateralmente rispetto alla neoplasia
La spirometria è essenziale per la diagnosi di:   BPCO
La stadiazione della BPCO è basata su:   Test di funzionalità respiratoria
La stadiazione della sarcoidosi si esegue sulla base di:   Radiografia del torace
La terapia della sarcoidosi si basa sull'uso di:   Corticosteroidi
La terapia delle polmoniti virali si avvale di:   Tutte le precedenti
La valutazione del grado di broncoostruzione in un paziente con BPCO, si basa:   Sulla riduzione del VEMS in presenza di ridotto VEMS/VC
L'acidosi respiratoria acuta è definita da un valore di pH arterioso:   Inferiore a 7.35
L'agente eziologico batterico più frequentemente responsabile di polmonite di comunità è:   Streptococcus pneumoniae
L'alterazione funzionale respiratoria che è più spesso presente nei pazienti con enfisema polmonare puro è:   Sindrome ostruttiva
L'alterazione funzionale respiratoria prevalente nella fibrosi cistica è rappresentata da:   Deficit ventilatorio ostruttivo
L'apnea ostruttiva da sonno è dovuta ad ostruzione delle vie aeree localizzata a livello di:   Alte vie aeree
L'ARDS è caratterizzato da:   Ipossia non correggibile con l'ossigenoterapia
L'asbesto può provocare neoplasie a livello:   Pleurico e polmonare
L'associazione di bronchiectasie e diabete mellito in un paziente in età adolescenziale deve fare ipotizzare:   Fibrosi cistica
L'aumento della compliance polmonare indica:   Una riduzione della forza di ritorno elastico del polmone
L'auscultazione del torace di un soggetto con accesso asmatico evidenzia:   Sibili e fischi
Le caratteristiche clinico-radiologiche delle polmoniti alveolari sono:   Febbre elevata, tosse produttiva, espettorato purulento, consolidamento parenchimale
Le cellule che rivestono le sierose pleuriche sono:   Mesoteliali
Le cellule protagoniste della flogosi nell'asma bronchiale sono:   Eosinofili
Le indagini di fisiopatologia respiratoria nella sarcoidosi mostrano più spesso:   Riduzione dei Volumi Polmonari
Le lesioni nell'enfisema polmonare sono localizzate:   Nei bronchioli respiratori e nei setti alveolari
Le manifestazioni respiratorie tipiche della fibrosi cistica comprendono:   Tutte le precedenti
Le polmoniti da ipersensibilità (o Alveoliti Allergiche) sono provocate dall'inalazione di agenti esogeni. A che principale categoria appartengono?   Particelle organiche
Le polmoniti rappresentano ancora un grave problema socio-sanitario, ciò è imputabile a:   Tutte le precedenti
Le polmoniti virali colpiscono più frequentemente:   Bambini e giovani adulti
Le polmoniti virali hanno un quadro clinico:   Sovrapponibile, indipendentemente dall'agente eziologico
Le prove di funzionalità respiratoria nel soggetto con polmonite da ipersensibilità consentono di rilevare:   Quadro disfunzionale restrittivo
Le riacutizzazioni infettive della BPCO sono sostenute, più frequentemente, da:   Haemophilus influenzae
Le seguenti affermazioni sui farmaci anticolinergici inalatori sono vere eccetto:   Non occorre prudenza nel somministrarli a pazienti con ipertrofia prostatica o glaucoma
Le sindromi paraneoplastiche associate alle neoplasie dell'apparato respiratorio sono più frequenti:   Nel carcinoma a piccole cellule
L'emogasanalisi in un paziente con BPCO ed acidosi respiratoria compensata ha:   PaCO2 superiore a 45mmHg e pH nella norma
L'enfisema polmonare è caratterizzato dai seguenti aspetti radiologici tranne uno:   Addensamenti multipli a margini sfumati
L'enfisema polmonare è una causa frequente di:   Insufficienza respiratoria cronica
L'esame citologico del liquido pleurico in corso di pleurite tubercolare è caratterizzato dalla prevalenza di quali delle seguenti cellule?   Linfociti
L'esame diagnostico "gold-standard" per la diagnosi dell'embolia polmonare è:   Angiografia polmonare
L'esame Fibrobroncoscopico consente di effettuare tutte le seguenti procedure tranne una:   Valutazione metastasi polmonari e/o a distanza
Lesioni cutanee granulomatose si possono osservare in corso di:   Sarcoidosi
L'evoluzione della sarcoidosi polmonare può condurre a:   Fibrosi
L'indagine radioisotopica di elezione per la diagnosi di embolia polmonare è:   La scintigrafia polmonare di perfusione
L'indice di Tiffenau è:   E' un indice di broncoostruzione
L'indice di Tiffeneau è il rapporto percentuale tra:   Volume Espiratorio Massimo al primo secondo (VEMS o FEV1) e Capacità Vitale (CV)
L'infezione virale delle basse vie aeree è annoverata tra le cause più frequenti di:   Riacutizzazione asmatica
L'interessamento delle viee aeree superiori nella fibrosi cistica si manifesta con:   Sinusite e poliposi nasale
L'iperreattività bronchiale aspecifica:   Tutte le precedenti
L'ipoventilazione alveolare causa: (PCO2=tensione parziale di anidride carbonica)   Un aumento della PCO2 alveolare e della PCO2 arteriosa
L'ipoventilazione associata a depressione dei centri respiratori si manifesta con :   Ipossia ed ipercapnia arteriosa
Lo "sputo indotto" è una metodica non invasiva per lo studio dei fluidi broncopolmonari. Esso viene ottenuto previa inalazione di:   Soluzione salina ipertonica
Lo shock settico in corso di polmonite può accompagnarsi a:   Tutte le precedenti
L'unità anatomica e funzionale del polmone è:   L'acino polmonare