Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di 09: Carico dei veicoli, sicurezza sulla strada e cause degli incidenti stradali, responsabilità e comportamento in caso di incidente, primo soccorso, stato fisico del conducente

Seleziona l'iniziale:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


I farmaci per il mal d'auto possono provocare al conducente   diminuzione dell'attenzione
I farmaci per il mal d'auto possono provocare al conducente   sonnolenza
I farmaci per il mal d'auto possono provocare al conducente   riduzione dei riflessi
I farmaci per il mal d'auto possono provocare al conducente   allungamento dei tempi di reazione
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   non diminuire la visibilità del conducente
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   non impedire la libertà di movimenti nella guida
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   evitare la caduta del carico stesso
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   non sporgere dalla parte posteriore per più dei tre decimi della lunghezza del veicolo
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   non superare la portata risultante dalla carta di circolazione
Il carico deve essere sistemato sul veicolo in modo da   sporgere posteriormente solo se necessario in relazione alle dimensioni
Il conducente che accusa segni di stanchezza deve   raggiungere la più vicina piazzola di sosta e riposare
Il conducente che accusa segni di stanchezza deve   ridurre la velocità e tenere rigorosamente la destra per raggiungere la prima piazzola di sosta
Il conducente che accusa segni di stanchezza deve   ove necessario, fermarsi anche sulla corsia per la sosta di emergenza
Il fenomeno dell'aquaplaning   fa sollevare le ruote dal terreno bagnato
Il fenomeno dell'aquaplaning   fa scivolare le ruote sullo strato di acqua compressa
Il fenomeno dell'aquaplaning   inizia a velocità più bassa se il pneumatico è molto consumato
Il fenomeno dell'aquaplaning   dipende anche dall'insufficiente uscita dell'acqua dagli intagli del battistrada
Il fenomeno dell'aquaplaning   si verifica più facilmente nei veicoli di peso limitato
Il fenomeno dell'aquaplaning   è un galleggiamento sull'acqua
Il fenomeno dell'aquaplaning   è assai pericoloso
Il fine del primo soccorso è   attuare semplici ed immediate misure di sopravvivenza
Il fine del primo soccorso è   assistere la vittima, come meglio possibile, in attesa di più adeguati soccorsi
Il fine del primo soccorso è   evitare, per quanto possibile, che la vittima subisca ulteriori lesioni
Il fine del primo soccorso è   evitare che siano posti in atto interventi maldestri o errati
Il numero delle persone trasportabili   è indicato sulla carta di circolazione
Il numero delle persone trasportabili   sul sedile anteriore è indicato sulla carta di circolazione
Il numero delle persone trasportabili   sulle autovetture può raggiungere il massimo di nove compreso il conducente
Il numero delle persone trasportabili   sul sedile anteriore degli autocarri è al massimo di tre, compreso il conducente
Il numero delle persone trasportabili   sugli autoveicoli per trasporto promiscuo è compreso tra il minimo di uno ed il massimo di nove
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   deve essere posto all'estremità di ogni carico sporgente posteriormente
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   segnala carichi indivisibili che sporgono dalla parte posteriore del veicolo
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   deve essere rivestito con materiale retroriflettente
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   deve essere applicato in ogni caso in cui il carico sporge posteriormente, anche se di poco
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   può essere posto sui veicoli in avaria quando vengono trainati
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   deve essere posto alle due estremità del carico se sporge per tutta la larghezza del veicolo
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   deve risultare costantemente perpendicolare all'asse del veicolo per essere sempre visibile
Il pannello a strisce diagonali alternate bianche e rosse (figura)   richiama l'attenzione dei conducenti che seguono invitandoli a procedere con particolare prudenza
In caso di evidente emorragia esterna si deve   tamponare la ferita e chiamare subito i soccorsi
In caso di evidente emorragia esterna si deve   tamponare subito a pressione la ferita, con materiale possibilmente sterile
In caso di evidente emorragia esterna si deve   cercare di arrestare la fuoriuscita del sangue
In caso di evidente emorragia esterna si deve   mantenere l'infortunato in posizione seduta o sdraiata
In caso di forte vento laterale è opportuno   ridurre la velocità del veicolo
In caso di forte vento laterale è opportuno   mantenere lo sterzo saldamente e in posizione corretta
In caso di forte vento laterale è opportuno   mantenersi a distanza dagli ostacoli laterali
In caso di forte vento laterale è opportuno   non circolare con veicoli tendonati, specialmente se scarichi
In caso di forte vento laterale è opportuno   usare particolare cautela nel percorrere viadotti
In caso di forte vento laterale è opportuno   ridurre la velocità all'uscita delle gallerie
In caso di forte vento trasversale favorisce la stabilità   viaggiare con veicolo carico
In caso di forte vento trasversale favorisce la stabilità   procedere a velocità moderata
In caso di forte vento trasversale favorisce la stabilità   uscire dalle gallerie a velocità ridotta
In caso di forti piogge il conducente deve   evitare di azionare il freno in modo improvviso e non dosato
In caso di forti piogge il conducente deve   percorrere le curve a velocità ridotta
In caso di forti piogge il conducente deve   aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede
In caso di incidente il soccorritore deve   valutare la situazione al fine di proteggere la vittima da ulteriori pericoli
In caso di incidente il soccorritore deve   assistere la vittima come meglio può, senza prendere iniziative di competenza medica
In caso di incidente il soccorritore deve   segnalare come meglio può l'incidente
In caso di incidente il soccorritore deve   attuare comportamenti di assistenza secondo le proprie possibilità e conoscenze
In caso di incidente stradale, il conducente   se vi sono feriti, è opportuno che faccia intervenire le autorità per le constatazioni di rito
In caso di incidente stradale, il conducente   deve annotare le generalità dell'altro conducente e gli estremi di patente veicolo e assicurazione
In caso di incidente stradale, il conducente   deve rilevare tutti gli elementi utili per la ricostruzione della esatta dinamica dell'incidente
In caso di incidente stradale, il conducente   deve evitare che vengano modificate le tracce, se occorre ricostruire la dinamica dell'incidente
In caso di incidente stradale, il conducente   per la denunzia all'assicurazione può avvalersi del modulo di constatazione amichevole
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   fuori dei centri abitati con l'apposito segnale di veicolo fermo, se si ingombra la carreggiata
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   comunque, anche con segnali manuali intesi ad impedire il transito sulla zona pericolosa
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   se si è verificata la caduta di sostanze viscide sulla carreggiata
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   immediatamente in caso di ingombro della carreggiata, specialmente se in curva
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   per proteggere un ferito che non si possa spostare dalla carreggiata
In caso di incidente,si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono   qualora rimangano di ostacolo sulla carreggiata parti dei veicoli incidentati
In caso di nebbia fitta è opportuno   procedere, facendo riferimento alle strisce longitudinali
In caso di nebbia fitta è opportuno   lasciarsi guidare dalla segnaletica orizzontale
In caso di nebbia fitta è opportuno   procedere ad una velocità adeguata alle proprie possibilità visive
In caso di nebbia fitta è opportuno   se la visibilità è troppo ridotta, fermarsi, se necessario, fuori dalla carreggiata
In caso di nebbia fitta è opportuno   se costretti a fermarsi su carreggiata, usare la segnalazione luminosa di pericolo
In caso di nebbia fitta è opportuno   evitare di fermarsi sulla carreggiata, se non per cause di forza maggiore
In caso di nebbia fitta è opportuno   accendere i proiettori fendinebbia o, in mancanza, quelli anabbaglianti
In caso di nebbia fitta è opportuno   accendere la luce posteriore per nebbia
In caso di nebbia fitta è opportuno   guidare con estrema prudenza e concentrazione
In caso di pioggia occorre   ridurre la velocità
In caso di pioggia occorre   tenere in funzione i tergicristalli
In caso di pioggia occorre   aumentare la distanza di sicurezza
In caso di pioggia occorre   se la pioggia è intensa, accendere le luci anabbaglianti
In caso di pioggia occorre   evitare l'appannamento dei vetri
In caso di pioggia occorre   manovrare con prudenza lo sterzo
In caso di strada innevata il conducente deve   montare le catene o i pneumatici per neve sulle ruote motrici
In caso di strada innevata il conducente deve   innestare la doppia trazione, ove il veicolo ne sia provvisto
In caso di strada innevata il conducente deve   soprattutto su tratti in discesa, procedere con movimento quanto più possibile uniforme
In caso di strada sdrucciolevole il conducente deve   affrontare le curve a velocità particolarmente moderata
In caso di strada sdrucciolevole il conducente deve   aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede
In caso di strada sdrucciolevole il conducente deve   cercare di procedere a velocità quanto più possibile moderata e uniforme
In caso di traffico intenso il conducente deve   uniformarsi alla velocità della corrente di traffico che scorre lungo la corsia occupata
In caso di traffico intenso il conducente deve   mantenere sempre la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede
In caso di traffico intenso il conducente deve   evitare di suonare il clacson per invitare i veicoli che lo precedono ad accelerare l'andatura
In presenza di cortei   è vietato interromperli
In presenza di cortei   occorre attendere la fine del loro passaggio
In presenza di cortei   bisogna comportarsi come in presenza di convogli militari
In presenza di cortei   occorre comportarsi come in presenza di colonne di scolari
In presenza di cortei   valgono le stesse norme di comportamento previste per le processioni
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   ridurre notevolmente la velocità
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   aumentare di circa tre o quattro volte la distanza di sicurezza
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   distanziarsi dalla traiettoria dei veicoli che si incrociano
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   in discesa, procedere preferibilmente con marce basse
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   evitare brusche accelerazioni
In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno   usare maggiore attenzione nell'accesso a zone in ombra
In un centro abitato, allorchè un pedone, fuori delle strisce di attraversamento, non accenni a darci la precedenza, è opportuno e/o necessario   ridurre la velocità e, occorrendo, fermarsi per non investire il pedone
In un centro abitato, allorchè un pedone, fuori delle strisce di attraversamento, non accenni a darci la precedenza, è opportuno e/o necessario   rallentare e avvisare il pedone con un breve colpo di clacson, in caso di pericolo immediato
In un centro abitato, allorchè un pedone, fuori delle strisce di attraversamento, non accenni a darci la precedenza, è opportuno e/o necessario   ridurre la velocità fino a fermarsi tempestivamente, se occorre